Roma – Wolfsburg 1-1: Pajor risponde alla Giacinti

607

Roma Wolfsburg cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Roma – Wolfsburg di Mercoledì 23 novembre 2022 in diretta: succede tutto nella prima parte di gioco con le giallorosse avanti dopo appena 3 minuti

ROMA – Mercoledì 23 novembre, alle ore 21, allo Stadio Domenico Francioni di Latina,  la Roma di Alessandro Spugna affronterà il Wolfsburg nella gara valida per la terza giornata della fase a gironi di Women’s Champions League 2022-2023. Sfida tra due squadre che sono in testa sia al raggruppamento sia al crtenenza a campionato di appartenenza a punteggio pieno. Le giallorosse  vengono dal successo casalingo per 2-0 contro la Sampdoria, le tedesche dal successo interno per 4.0 contro il Duisburg. Non ci sono precedenti tra le due compagini. Tutta bielorussa la quaterna arbitrale. A dirigere il match sarà Volha Tsiareshka, coadiuvata dalle assistenti Anastasiya Danchenko e Darya Fedchanka. Quarta ufficiale Maryia Buiko.

Tabellino

ROMA D: Lind E. , Andressa (dal 27′ st Haug S.), Bartoli E., Giacinti V. (dal 45′ st Lazaro P.), Giugliano M., Glionna B. (dal 8′ st Serturini A.), Greggi G., Haavi E., Linari E., Minami M., Wenninger C.. A disposizione: Ceasar C., Ohrstrom S., Bergersen M. S., Ciccotti C., Cinotti N., Haug S., Kajzba N., Kollmats B., Kramzar Z., Landstrom E., Lazaro P., Serturini A. Allenatore: Spugna A..

WOLFSBURG D: Frohms M., Brand J. (dal 1′ st Jonsdottir S. J.), Hendrich K., Huth S., Janssen D., Lattwein L., Pajor E., Popp A. (dal 26′ st Hegering M.), Rauch F., Roord J. (dal 43′ st Blomqvist R.), Wilms L.. A disposizione: Kassen J., Kiedrzynek K., Blomqvist R., Bremer P., Demann K., Hegering M., Jonsdottir S. J., Starke S., Wassmuth T., Wedemeyer M. Allenatore: Stroot T..

Reti: al 3′ pt Giacinti V. (Roma D) al 33′ pt Pajor E. (Wolfsburg D) .

Ammonizioni: al 9′ st Bartoli E. (Roma D), al 35′ st Spugna A. (Roma D) al 6′ st Popp A. (Wolfsburg D), al 19′ st Janssen D. (Wolfsburg D), al 34′ st Lattwein L. (Wolfsburg D), al 39′ st Roord J. (Wolfsburg D).

Le convocate della Roma

Andressa, Bartoli, Bergensen, Ceasar, Ciccotti, Cinotti, Giacinti, Giugliano, Glionna, Greggia, Haavi, Kajzba, Kramar, Kollmats, Landstrom, Lazaro, Linari, Lind, Minami, Ohrstrom, Roman, Serturini, Wenninger.

Le dichiarazioni di Spugna alla vigilia

“Noi domani abbiamo una grande opportunità, che ci siamo create. Abbiamo una classifica pari a quella del Wolfsburg. Vogliamo giocare una partita con spensieratezza, tranquillità, serietà, mettendo in campo tutte le nostre qualità, per vedere a che punto siamo, a che livello siamo, contro una delle squadre più forti d’Europa.Dobbiamo giocare come sappiamo, non avrebbe senso difenderci e basta contro una squadra del genere. Ci farebbero solo male. Abbiamo anche noi sei punti, la qualificazione ce la giocheremo contro le altre due. Dovremo essere serene, avremo anche noi delle armi da mettere in campo, da mettere a disposizione. Secondo me noi abbiamo, in modo razionale, la possibilità di fare una gara coraggiosa, seguendo le nostre caratteristiche, sapendo di avere davanti una delle squadre più forti in Europa, con 6 o 7 giocatrici della nazionale tedesca, che ha fatto la finale all’Europeo. Però non significa nulla, se siamo arrivate a questa partita è perché ce lo siamo meritate. Poi, quello che sarà il risultato finale, non lo so. Se perderemo, sarà in linea con i pronostici. Se prenderemo un punto, saremo felici. Se vinceremo, allora dovranno iniziare a temerci perché saremo una squadra pericolosa. Scherzi a parte, dobbiamo affrontarla con coraggio, per sapere a che livello stiamo, contro queste grandi formazioni, Una vittoria sarebbe un risultato molto importante. Poi bisognerebbe analizzare anche la prestazione. Sarebbe qualcosa di unico, di importante, quello sì”.

Le parole di Carina Winninger

Abbiamo iniziato questa Champions in modo ottimo. Certo, il Wolfsburg ha molta più esperienza, e questa esperienza si farà sentire. Ma noi giocheremo una partita molto coraggiosa, con tanto rispetto per le nostre avversarie. Vogliamo portare a casa i tre punti. Proveremo a vincere la partita, invece che pensare al pareggio. Credo che ogni squadra abbia delle debolezze, ma non è su questo che dobbiamo concentrarci: piuttosto, dovremo farlo sui nostri punti di forza, dovremo giocare tra le linee. Poi, per carità, tra difesa e attacco tutte possono sbagliare, ma non dovrebbe essere questo il punto per indirizzare la partita”.

Presentazione del match

QUI ROMA – Spugna dovrebbe inizialmente affidarsi al modulo 3-5-2. In porta ci sarà Ceasar; davanti a lei pronta la linea a tre composta da Linari, Wenninger e Minami. In cabina di regia Giugliano, affiancata da Greggi e Andressa mentre sulle corsie esterne agiranno Bartoli e Haavi. Davanti Haug e Giacinti.

La probabile formazione della Roma – Wolfsburg

ROMA (3-5-2): Ceasar; Linari, Wenninger, Minami; Bartoli, Andressa, Giugliano, Greggi, Haavi; Giacinti, Haug. Allenatore: Spugna.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale.