Russia 2018 – Deschamps: “Siamo pronti per affrontare il Belgio”

Deschamps

Le parole del Commissario Tecnico francese in vista del match contro il Belgio, in programma domani sera a San Pietroburgo. 

SAN PIETROBURGO – Tra meno di 24 ore andrà in scena la prima semifinale del Mondiale russo. Di fronte Francia e Belgio con i transalpini che, dopo aver chiuso in testa il Gruppo C, hanno fatto fuori Argentina e Uruguay nella fase ad eliminazione diretta. Deschamps, in conferenza stampa, presenta in questo modo la sfida di domani: “Siamo preparati a ogni evenienza, a prescindere da come loro si schiereranno. Sarà come in altre partite, come quando abbiamo affrontato Messi negli ottavi. Kanté bloccò bene Messi, e la verità è che Leo quando ha giocato contro di noi non l’abbiamo visto”.

Sul Belgio aggiunge: “Loro non sono arrivati fin qui per caso e io li rispetto molto. Il Belgio contro il Brasile ha fatto una grande partita, con un piano di gioco molto specifico, rinforzando il centrocampo e chiudendo gli spazi: infatti i brasiliani non sono riusciti ad inserirsi. Poi ripartivano velocemente. Se faranno lo stesso contro di noi? Probabilmente, ma sono certo che i miei si faranno trovare pronti”.

Domani incontrerà anche Henry, situazione abbastanza strana all’orizzonte: “È una situazione strana, anche difficile, ma a volte succede. Dalla panchina rivale sfiderà il suo stesso paese. Ma sapeva fin dall’inizio, fin da quando ha accettato l’incarico di assistente di Martinez, che una cosa del genere sarebbe potuta accadere. Comunque lo rivedrò con grande piacere e mi ricorderò dei tempi in cui lui era un giovane emergente della nazionale e io il capitano quasi alla fine della carriera”, chiude così Deschamps.