Salisburgo – Real Sociedad 0-2: succede tutto nel primo tempo

1573

Salisburgo Real Sociedad cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Salisburgo – Real Sociedad di Martedì 3 ottobre 2023 in diretta: Oyarzabal sblocca dopo 7 minuti, raddoppio di Mendez al 27′

SALISBURGO – Martedì 3 ottobre, alla ‘’Red Bull Arena’’ di Salisburgo, andrà in scena il primo match di Champions League della settimana, SalisburgoReal Sociedad, valido per la seconda giornata del gruppo D. Ora di inizio 18:45. In questa partita si sfideranno la prima e la seconda classificata del gruppo D, rispettivamente il Salisburgo a quota tre punti guadagnati sul campo del Benfica e la Real Sociedad a quota un punto ottenuto in casa contro l’Inter. Curiosità: L’ultima volta che le due squadre si sono affrontate, era in un match di Europa League valido per i sedicesimi di finale nella stagione 2017-2018, nel quale il Salisburgo si è imposto per 2 a 1. Entrambe le squadre, inoltre, hanno subito una sola sconfitta tra tutte le competizioni disputate fino ad ora.

Tabellino

SALZBURG: Schlager A., Dedic A., Solet O. (dal 1′ st Baidoo S.), Pavlovic S., Terzic A., Bidstrup M. (dal 20′ st Capaldo N.), Gloukh O. (dal 33′ st Sucic L.), Gourna-Douath L., Kjaergaard M. (dal 1′ st Forson A.), Simic R., Konate K. (dal 1′ st Ratkov P.). A disposizione: Krumrey J., Diambou M., Kameri D., Morgalla L., Nene D., Piatkowski K., Ulmer A. Allenatore: Struber G..

REAL SOCIEDAD: Remiro A., Munoz A., Le Normand R. (dal 1′ st Pacheco J.), Zubeldia I., Traore H. (dal 39′ st Elustondo A.), Barrenetxea A. (dal 18′ st Fernandez C.), Zubimendi M., Merino M., Mendez B. (dal 37′ st Turrientes B.), Kubo T. (dal 18′ st Cho M.), Oyarzabal M.. A disposizione: Fraga A., Marrero U. Andre Silva, Gonzalez U., Olasagasti J. A., Sadiq U., Zakharyan A. Allenatore: Alguacil I..

Reti: al 7′ pt Oyarzabal M. (Real Sociedad) , al 27′ pt Mendez B. (Real Sociedad) .

Ammonizioni: al 41′ pt Solet O. (Salzburg), al 31′ st Pavlovic S. (Salzburg), al 32′ st Struber G. (Salzburg), al 43′ st Baidoo S. (Salzburg) al 15′ pt Le Normand R. (Real Sociedad), al 14′ st Mendez B. (Real Sociedad).

Presentazione della partita

QUI SALISBURGO – Il Salisburgo, viene da uno stato di forma ottimale, in campionato lo scorso sabato ha vinto per 4 a 0 contro il Lustenau e attualmente è prima in classifica con 22 punti. La squadra dell’austriaco Struber, dovrebbe presentarsi con il solito 4-3-1-2, in porta Schlager, difesa a quattro da sinistra a destra, Terzic, Pavlovic, Solet e Dedic, davanti alla difesa invece verranno riconfermati Forson e Gourna-Douath mentre l’argentino Capaldo andrà a sostituire l’infortunato Bidstrup; la trequarti sarà affidata al giovanissimo Gloukh, già autore di una rete contro il Benfica, per l’attacco invece dovrebbe essere schierato il duo Konatè e Simic, entrambi in rete nell’ultima di campionato. L’infermeria rimane ancora piena, gli indisponibili saranno ben cinque: Fernando, Okoh, Omoregie, Wakkner e Yeo. In dubbio: Diambou.

QUI REAL SOCIEDAD – La squadra spagnola arriva a questa sfida galvanizzata da una vittoria ai danni dell’Atletico Bilbao in campionato, mentre deve riscattarsi dal solo punto conquistato in Champions contro l’Inter. Il tecnico Barrenetxea andrà a schierare il solido 4-3-3, con Remiro tra i pali, difesa a quattro con i terzini Traorè e Munoz insieme ai centrali Le Normand e Zubeldia, a manovrare il centrocampo ci saranno Merino sulla sinistra, Zubimendi centrale e Mendez sulla destra, quest’ultimo autore della rete del vantaggio contro l’Inter, l’attacco sarà affidato agli spagnoli Oyarzabal e Barrenetxea e al capocannoniere della squadra Kubo. Indisponibili: Zakharyan e il terzino sinistro Tierney.

Probabili formazioni di Salisburgo – Real Sociedad

SALISBURGO (4-3-1-2): Schlager; Terzic, Pavlovic, Solet, Dedic; Forson, Gourna-Douath, Capaldo; Gloukh; Konatè, Simic. Allenatore: Struber

REAL SOCIEDAD (4-3-3): Remiro; Munoz, Traorè, Le Normand, Zubeldia; Merino, Zubimendi, Mendez; Oyarzabal, Barrenetxea, Kubo. Allenatore: Barrenetxea

Dove vedere la partita in TV e streaming

La partita sarà disponibile sulle seguenti emittenti:

  • SKY: Su sky sport sia al canale 255, sia al canale 251 in contemporanea con l’altra partita delle 18:45, Union Berlino-Braga.
  • INFINITY PLUS: In chiaro su mediaset infinity +, anche in streaming attraverso l’app per cellulare e tablet.

A cura di Francesco Pavone