Lotta salvezza infuocata in Serie A: Genoa, Empoli e Crotone in battaglia

372

Centottanta minuti al termine del campionato, per una lotta salvezza infuocata. Rohden mantiene vive le speranze degli uomini di Nicola. Juric si ferma al Barbera, come l’Empoli al Sant’Elia.

Serie-A-2016-2017CROTONE – Il verdetto della 36′ giornata di Serie A Tim sorride agli uomini di Davide Nicola. Domenica, i calabresi hanno avuto la meglio sull’Udinese per 1-0. Tre punti importantissimi nella lotta salvezza, messi a frutto grazie alle sconfitte di Genoa ed Empoli.

Diciassette punti nelle ultime sette, un rendimento eccezionale quello dei rosso-blu che tuttavia potrebbe essere insufficiente per evitare la B. Non sempre, lo studente che ha iniziato a fare i compiti a maggio, riesce ad ottenere la promozione a giugno. Domenica la squadra si recherà allo Juventus Stadium, il fortino dei bianco-neri i quali dovranno chiudere la pratica scudetto. Per la 38′ giornata, allo Scida arriverà la Lazio che, blindata l’Europa, non ha nulla da chiedere al campionato. Attualmente la squadra di Nicola, con 31 punti, milita al terz’ultimo posto della classifica.

L’Empoli ci spera

EMPOLI – Anche la formazione toscana si trova coinvolta nella lotta salvezza. Con 32 punti, gli uomini di Martusciello si trovano al diciasettesimo posto. La trasferta di Cagliari si è rivelata uno stop importante per la squadra. Martusciello, a differenza di Juric e Nicola, gode di un calendario decisamente più semplice. La partita in casa contro l’Atalanta e quella al Barbera di Palermo concluderanno la stagione empolese.

Disastro Genoa, +2 dall’incubo della Serie B

GENOVA – Sono ore davvero difficili quelle della formazione ligure. La vittoria sull’Inter sembrava aver dato un’importante scossa motivazionale agli undici di Juric. Purtroppo non è stato così. Domenica la squadra affrontava un Palermo già retrocesso, l’obiettivo era vincere per poter tirare un sospiro di sollievo. Invece, la clamorosa papera di Lamanna ha portato tre inutili punti ai rosa-nero.

Ora il Genoa si trova coinvolta nella lotta salvezza, risultato del tutto inaspettato alla vigilia del campionato. Domenica i rosso-blu ospiteranno il Torino, e finiranno il campionato contro la Roma di Spalletti. Due formazioni sulla carta decisamente più forti, che difficilmente faranno dormire sonni tranquilli ai tifosi genoani. La squadra di Juric, con 33 punti, milita al sedicesimo posto della classifica. Posizione che, pur dicendo “salvezza”, non la garantisce affatto.