Sampdoria – Cagliari 2-2: pareggio all’ultimo respiro

1331

Sampdoria Cagliari cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Sampdoria – Cagliari del 7 marzo 2021 in diretta: la squadra di Semplici passa in vantaggio nel primo tempo con Joao Pedro, si fa rimontare nel finale nel giro di due minuto e in pieno recupero pareggia con Nainggolan

La cronaca con commento minuto per minuto

La redazione di calciomagazine.net ringrazia per l’attenzione e dà appuntamento ai prossimi live. Buon proseguimento di serata a tutti

SECONDO TEMPO

49′ da Marassi é tutto. Finisce in parita tra Sampdoria e Cagliari grazie a Nainggolan che all’ultimo secondo salva la squadra di Semplici dalla sconfitta
49′ gol regolare
48′ NAINGGOLAN!!!!! Pareggio Cagliari!rilancio di Cragno, Pavoletti, passaggio a Nainggolan che mette la palla a fil di palo!
47′ tiro giro di Nandez, deviazione in angolo! Sugli sviluppi del corner la palla arriva tra le braccia di Cragno
45′ ammonito Yoshida per intervento falloso
45′ testa a testa dolorosissimo tra Ferrari e Pavoletti che restano a terra
44′ tre minuti di recupero
43′ ammonito Gabbiadini per proteste
42′ doppio cambio anche per la Samp: dentro Damsgaard per Quagliarella e Yoshida al posto di Candreva
40′ nel Cagliari fuori Marin e dentro Pereiro e fuori Rugani che lascia il posto a Calabresi
36′ pareggio e sorpasso nel giro di due minuti per la Sampdoria
35′ GABBIADINI!! VANTAGGIO SAMP!! l’attaccante sfodera un gran tiro dal limite dell’area, preciso, quasi all’incrocio dei pali e trafigge nuovamente Cragno!
32′ PAREGGIO SAMP! destro potentissimo di Bereszynski, servito da Ramirez,  che trova l’incrocio dei pali spiazzando Cragni
29′ primo cambio della partita per il Cagliari. Dentro Giovanni Simeone al posto di Joao Pedro
26′ cross di Bereszinsky, di testa Thorsby impegna Cragno a due passi dalla porta!
22′ ammonito Lykogiannis per un fallo su Bereszynski. Anche lui, come Pavoletti, era diffidato: salteranno entrambi la gara contro la Juventus
18′ sinistro di Gaston Ramirez! La palla finisce alta sopra la traversa!
16′ doppio cambio nella Samp: Thorsby entra al posto di Ekdal e Gabbiadini al posto di Keita
15′ cross si Candreva, respinta di Ceppitelli, la palla arriva a Colley che sfodera il tiro ma non riesce a trovare l’angolini e Cragno fa sua la palla!
11′ intervento falloso di Pavoletti su Colley. I giocatori della Samp chiedono la sua ammonizione (sarebbe la seconda e scatterebbe l’espulsione) ma Giacomelli assegna solo la punizione
9′ traversone di Candreva che Cragno blocca in presa sicura
7′ ammonito per proteste Pavoletti
5′ In questo primo scorcio di ripresa la Sampdoria  prova ad alzare il ritmo e chiudere il Cagliari nella propria metà campo
2′ Bereszynsky va in scivolata su Joao Pedro e salva la Sampdoria dallo 0-2!
1′ nella Sampdoria c’é Ramirez al posto di Augello
1′ partiti!

PRIMO TEMPO

46′ arriva il fischio finale di Giacomelli. Cagliari in vantaggio, decide per il momento Joao Pedro
45′ un minuto di recupero
44′ verticalizzazione di Adrien Silva per Jankto che aggancia la palla ma non inquadra lo specchio della porta!
43′ passaggio lngo di Keita per Quagliarella che pero sbaglia il controlo della palla e questa finisce sul fondo
38′ prova LykoGyannis a calciare col sinistro: buona chiusura di Bereszynski!
38′ primo tempo tutto sommato vivace
36′ sugli sviluppi di un corner cross lungo di Duncan: troppo lungo perché Pavoletti non arriva in tempo sulla palla e questa finisce sul fondo
32′ conlcusione di sinistro di Candreva ma la palla finisce abbondantemente sul fondo!
31′ intervento duro di Adrien Silva su Joao Pedro
28′ Augello cerca il dribbling ma trova il calcio d’angolo. Sugli sviluppi del corner Cragno riesce a leggere la traiettoria e a far sua la palla
27′ traversone di Lykogyannis: troppo lungo per tutti ! si riparte dalla rimessa dal fondo
26′ Finalmente Quagliarella puo battere la punizione ma il suo tiro si infrange sulla barriera
25′ ammonito Godin perchè la barriera continua a muoversi impedendo il calcio piazzato
24′ punizione da buona posizione per la Samp per un fallo subito da Quagliarella
21′ lungo palleggio a centrocampo de Cagliari che non riesce più a superare la metà campo come avveniva fino al momento del gol
18′ cross in profondità di Ceppitelli recuperato dalla difesa doriana. La squadra di Ranieri ha cambiato decisamente ritmo
16′ Candreva calcia col destro dalla distanza ma la palla finisce lontano dai pali della porta difesa da Cragno
15′ fuorigioco! quindi si resetta tutto
14′ si consulta il Var per valutare la posizione di Keita
14′ RIGORE PER LA SAMP e ammonizione per Rugani per fallo su Keita
12′ tredicesimo gol stagionale per Joao Pedro, 70 con la maglia del Cagliari
11′ VANTAGGIO CAGLIARI! Conclusione di Joao Pedro! Miracolo di Audero ma la palla arriva nuovamente al brasiliano che non perdona!
10′ Likogyannis calcia col sinistro! Bravissimo Bereszinski in scivolata ad allontanare la palla
8′ due fuorigioco ma anche due azioni offnsive del Cagliari contro nessuno della Samp
7′ verticalizzazione per Joao Pero, tira! Audero scivola ma col piede riesce a mandare la palla sopra la traversa! Furoigioco di Joao Pedro anche in questa occasione
4′ tiro di Joao Pedro! Audero si oppone! la palla arriva a Pavoletti ma l’arbitro ferma il gioco perchè Joao Pedro era in fuorigioco
3′ squadre in fase di studio con la Samp però che prova a prendere in mano le redini del gioco
2′ prova a scappare Keita ma c’é la copertura di Rugani
1′ a Marassi é cominciato il match!
squadre in campo
Un cordiale buona domenica a tutti i lettori collegati per vivere insieme alla redazione di calciomagazine.net ogni emozione di Sampdoria-Cagliari

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Augello (dal 1′ st Ramirez); Candreva (dal 40′ st Yoshida), Ekdal (dal 17′ st Thorsby), A. Silva, Jankto; Keità Balde (dal 17′ st Gabbiadini) Quaglairella (dal 40′ st Damsgaard). A disposizione: Ravaglia, Regini, Tonelli, Yoshida, Askildsen, Thorsby, Verre, Ramirez, Leris, Damsgaard, La Gumina, Gabbiadini Allenatore: Ranieri
Cagliari (3-5-2): Cragno; Ceppitelli, Godin, Rugani (dal 36′ st Calabresi); Nandez, Marin (dal 36′ st Pereiro), Duncan, Nainggolan, Lykogiannis; Pavoletti, Joao Pedro (dal 29 st Simeone).A disposizione: Aresti, Vicario, Asamoah, Calabresi, Klavan, Tripaldelli, Zappa, Deiola, Cerri, Pereiro, Simeone.. Allenatore: Semplici
Reti:all’11 Joao Pedro
Ammonizioni: Godin, Colley, Pavoletti, Lykogiannis,Gabbiadini, Yoshida
Recupero: 1′ nel primo tempo e 3′ nella ripresa

Le dichiarazioni dei tecnici alla vigilia

Ranieri

Alla vigilia del match il tecnico della Sampdoria, Claudio Ranieri, ha detto che sarà una partita difficile e molto combattuta, ma la squadra sta bene, ci sono state delle problematiche legate al Covid ma si trattava solo di influenza. Del Cagliari ha detto che gioca in maniera rapida e occupa una posizione che non gli compete per la qualità degli uomini di cui dispone. Già con Di Francesco in panchina aveva ottenuto pareggi o sconfitte nel recupero, adesso invece viene da due vittorie consecutive; quindi a Marassi arriverà una squadra ricaricata e col dente avvelenato. Ramieri ha sottolineato come non si sia abituati a stare senza i tifosi e si auguro che grazie al vaccino tornino sugli spalti dal prossimo anno, perché non si può giocare cosi.

Semplici

Leonardo Semplici si é detto soddisfatto dei sei punti conquistati nelle ultime due partite. Ma ora viene il difficile. Rugani e Simeone sono convocati; sarà attuato un mini turnover per non spremere troppo qualche giocatore che ha speso molto con Crotone e Bologna. Una delle possibilità é il ritorno di Lykogiannis. Davanti toccherà a Pavoletti.

L’arbitro

A dirigere la gara sarà Piero Giacomelli di Trieste, coadiuvato dagli assistenti Salvatore Longo di Paola e Pietro Dei Giudici di Latina. Quarto ufficiale Giacomo Camplone di Pescara. Addetti al VAR Gianpaolo Calvarese di Teramo e Dario Cecconi di Empoli.

La presentazione del match

GENOVA – Oggi pomeriggio, domenica 7 marzo, allo stadio “Luigi Ferraris”, é in programma Sampdoria – Cagliari, gara valida per la ventiseiesima giornata del campionato di  Serie A 2020/2021; fischio di inizio previsto per le ore 18.

blucerchiati vengono dal pareggio rimediato nel Derby grazie al gol di Tonelli, che ha risposto alla rete iniziale di Zappacosta, e sono undicesimi in classifica a quota 31 punti, frutto di  9 vittorie, 4 pareggi e 12 sconfitte; sono andati a segno 34 volte e hanno incassato 37 gol. Nelle ultime cinque sfide hanno ottenuto 1 vittoria, 2 pareggi e 2 sconfitte, realizzando 4 reti e subendone 6.

I rossoblù vengono da due vittorie consecutive, contro Crotone e Bologna: una boccata d’ossigeno per la squadra sarda dopo tre sconfitte di fila che sono costate la panchina a Eusebio Di Francesco. Per gli uomini ora allenati da Semplici, però, la strada verso la salvezza, é ancora lunga perché sono a +1 dal Torino, che deve però recuperare due gara, e quattro dalla quintultima: hanno 21 punti, frutto di 5 successi, 6 pareggi e 14 sconfitte; 27 gol fatti, 41 incassati. Nelle ultime cinque sfide hanno collezionato, come detto, 2 vittorie e 3 sconfitte segnando 3 reti e subendone 3. Sono 43 i precedenti tra le due compagini, a Marassi, con il bilancio di 15 successi per la Sampdoria, 20 pareggi e 7 affermazioni del Cagliari.

QUI SAMPDORIA – Ranieri ritrova Colley e potrebbe schierare la sua squadra col modulo 4-4-2 con Audero in porta e difesa formata al centro da Yoshida e Colley e sulle fasce da Bereszynsky e Augello. In mezzo al campo Thorsby e Andre Silva, sulle fasce Candreva e Jankto. Davanti Keita dovrebbe far coppia con  Quagliarella mentre Ramirez dovrebbe partire dalla panchina, pronto a entrare a gara in corso.

QUI CAGLIARI – Semplici dovrebbe, come ha già fatto contro il Crotone, abbandonare la linea verde e affidarsi ai veterani. Dovrà però valutare le condizioni di Rugani: qualora non ce la facesse, sarebbe sostitutito da Klavan.Potrebbe dare forfait anche Giovanni Simeone, che contro il bologna ha rimediato una botta alla coscia destra e non si é allenato in gruppo: pronto  al suo posto Pavoletti.  Probabile modulo 3-4-1-2 con Cragno tra i pali e difesa composta da Ceppitelli, Godin e Rugani. In mezzo al campo Marin e Duncan, sulle corsie Nandez e Asamoah. Sula trequarti Nainggolan di supporto alla coppia d’attacco composta da Pavoletti e Joao Pedro

Le probabili formazioni delle due squadre

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, A. Silva, Jankto; Keita, Quagliarella. Allenatore: Ranieri

CAGLIARI (3-4-1-2): Cragno; Ceppitelli, Godin, Rugani; Nandez, Marin, Duncan, Asamoah; Nainggolan; Pavoletti, Joao Pedro. Allenatore: Semplici

Le curiosità del match

Sampdoria (43.3%) e Cagliari (43.7%) sono tra le squadre che hanno possesso palla medio più basso  nel campionato in corso; peggio di loro solo il Benevento (42.6%)

Ranieri punta su Fabio Quagliarella, Semplici su Leonardo Pavoletti: ed é subito aria di derby perchè Pavoletti ha giocato 46 partite la maglia del Genoa segnando cinque reti contro la Sampdoria. Quagliarella ne ha invece segnate 10 contro il Cagliari.

Tra gli ex di partita Claudio Ranieri, oggi allenatore della Samp, che ha riportato il Cagliari dalla Serie C alla Serie A tra il 1988 e il 1991. In maglia doriana anche Albin Ekdal, che vanta 116 presenze e 8 gol in Serie A con il Cagliari.

Dove vedere la partita in tv e streaming

Il match Sampdoria – Cagliari, valido per la ventiseiesima giornata del campionato di Serie A, sarà trasmesso in diretta e in esclusiva su Sky Sport Serie A e e Sky Sport (canale 251 del satellite). Sarà possibile seguire la partita anche in diretta streaming con Sky Go su pc, notebook e su smartphone e tablet. Match online anche su Now TV, registrandosi al sito e acquistando uno dei pacchetti disponibili.

Articoli correlati