Sassuolo – Inter 1-2: i nerazzurri ribaltano la partita nella ripresa

2076

Sassuolo Inter cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Sassuolo – Inter del 2 ottobre 2021 in diretta: decisivi i 4 cambi con Dzeko che segna dopo appena 33 secondi dall’ingresso e procura il rigore trasformato da Lautaro

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: SASSUOLO-INTER 1-2

SECONDO TEMPO

49' è finita! L'Inter vince in rimonta grazie ai quattro cambi di Inzaghi che hanno subito scosso la squadra sotto del gol su rigore di Berardi. Prima Dzeko fa un gol flash dopo 33 secondi dal suo ingresso quindi si procura il rigore che Lautaro non sbaglia per il 2-1 finale. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

49' mischione in area, allontana Barella in fallo laterale

48' contropiede Inter, Dimarco mette un bel cross basso verso Dzeko e ottima diagonale di Rogerio in angolo. Nulla di fatto sul corner

46' sponda di Dzeko per Barella e conclusione che non inquadra lo specchio della porta

44' 4 minuti di recupero

43' sulla punizione successiva ci prova Raspadori a cercare qualcuno sul secondo palo ma senza successo

43' in campo D'ambrosio per Lautaro Martinez

43' ripartenza Sassuolo, spallata di Skriniar su Boga e punizione sulla trequarti

42' conclusione con il mancino da fuoriarea per Berardi, blocca a terra Handanovic

41' fuori Scamacca per Frattesi per questo finale

41' verticalizzazione di Barella per Dzeko che rientra sul destro e calcia a giro con palla di poco sopra la traversa!

38' prova a fare densità avanti il Sassuolo e fitta rete di passaggi palla a terra, l'Inter aspetta rintanato

37' rete annullata a Dzeko! Cross basso di Perisic per il tocco del bosniaco leggermente in offside ma c'è il VAR che conferma l'offside

35' brutto intervento in tackle di Raspadori su Darmian, giallo per lui

33' LAUTARO MARTINEZZ!!!! INTER in vantaggio!!! Dal dischetto il Toro spiazza Consigli calciando sulla sua sinistra!

31' RIGORE per L'INTER!!!! Verticalizzazione di Brozovic per Dzeko che in area viene steso da Consigli! Ottimo il taglio di Dzeko che è passato dietro Chiriches, c'è però prima il VAR a confermare la decisione, tutto ok

30' dentro Traoré per Djuricic

29' giocata in area di Frattesi che crossa dal fondo, libera Dimarco senza pensarci troppo

28' grande intervento in anticipo di Ferrari in area su Dzeko: bell'azione nata da un'apertura a destra di Dimarco e cross dal fondo immediato di Darmian sul primo palo

27' non riesce un dai e vai di Lautaro con Dzeko e grande lotta a centrocampo in questa fase di gioco

25' ripartenza di Lautaro che approfitta di un buco difensivo, costretto al fallo Maxime Lopez, giallo anche per lui

24' intervento falloso di Skrinar su Raspadori, proteste di Barella che viene ammonito

23' riapartenza in parità numerica sui piedi di Dzeko ma si chiude bene la difesa di casa

22' non si chiude uno scambio tra Perisic e Dzeko al limite quindi fallo di Perisic in ripiegamento su Djuricic e giallo inevitabile

21' primo giallo per il Sassuolo, lo prende Muldur

19' dentro Raspadori per Defrel

18' azione di Perisic su Muldur, ultimo tocco del difensore. C'è l'angolo. Sugli sviluppi palla di Dimarco allontanata, al limite ci prova Barella e palla sopra la traversa

16' Dzeko a limite per Perisic ma conclusione sopra la traversa

14' nulla di fatto su un corner di Dimarco ma è un'altra Inter adessso

13' DZEKOOO!!!! PAREGGIO DELL'INTER!!! Traversone basso di Perisic sul secondo palo in area dove puntuale l'attaccante anticipa Ferrari e di testa in tuffo trafigge Consigli! Una rete dopo appena 33 secondi dal suo ingresso

12' fuori Calhanoglu per Vidal, Dumfries per Darmian, Dimarco per Bastoni e Dzeko per Correa

11' corner per l'Inter dalla destra d'attacco, sul primo palo tocca ancora sul fondo Ferarri. Sul secondo tentativo prova Brozovic ma centra Skrinar sul braccio e nulla di fatto

10' bell'affondo di Rogerio che calcio in area sull'esterno della rete ma c'è stato un tocco della difesa: nulla di fatto sul corner

9' conclusione in area di Boga, grande intervento di Handanovic quindi salva Bastoni su Djurici!

8' ci prova dai 25 metri Berardi sbilanciato da posizione centrale ma non inquadra lo specchio della porta

7' affondo di Boga che crossa dal fondo in area, libera de Vrij

5' pressione fallosa di Berardi su Brozovic, l'Inter deve ripartire dal suo portiere

4' filtrante per Rogerio che in area lascia partire una conclusione rasoterra respinta da Handanovic con i piedi!

1' su rimessa laterale palla in area per Correa, tacco per Perisic che scivola al momento di calciare

partiti! Questa volta è l'Inter a partire, nessun cambio nell'intervallo

squadre in campo per il secondo tempo

PRIMO TEMPO

45' si chiude senza recupero il primo tempo tra Sassuolo e Inter. Agli spogliatoi con l'1-0 per la squadra di Dionisi che ha fatto migliore circolazione palla soprattutto nelle ripartenze. Poco e mal servite le punte nerazzurre con Brozovic e Calhanoglu un pò sottotono. Decide al momento la giocata in area di Boga che ha propiziato il rigore trasformato con precisione da Berardi. Fra qualche minuto torneremo in campo per seguire il secondo tempo

45' errore in disimpegno di de Vrij che apre un corridoio a Defrel, prova a fare scudo Handanovic ma l'azione viene giudicata regolare

44' punizione conquistata da Rogerio, blocco falloso di Dumfries

43' pressione fallosa di Lautaro su Chiriches, punte nerazzurre al momento poco servite

40' lancio errato di Bastoni su Dumfries, palla al Sassuolo

38' contropiede di Berardi per Defrel, apertura in area leggermente troppo lunga per Djuricic, interviene Dumfries toccando in angolo: sugli sviluppi palla colpita al volo dal limite dell'area di Berardi con Handanovic che alza sopra la traversa!

36' palla in area pericolosa con Skriniar che finisce a terra mentre cercava di colpire la sfera, giallo a Inzaghi per proteste

34' giocata di Correa su Lopez che lo stende: punizione affidata a Calhanoglu, palla in area sul secondo palo per Dumfries e Defrel salva sulla linea di porta!

32' lungo lancio di Barella per Lautaro che sbatte su muro di Chiriches e Rogerio

30' sull'asse Perisic - Bastoni si conquista un nuovo angolo: sugli sviluppi doppio tentativo in area per Barella, il primo sulla difesa, il secondo troppo centrale su Consigli che è comunque reattivo a metterci i pugni!

29' punizione di Rogerio, palla in area allontanata dalla difesa; dall'altra parte buona chiusura di Rogerio su Dumfries

27' chiusura efficace in area su Correa che aveva ben tre marcatori

26' efficace pressing di Lautaro su Ferrari e rimessa laterale conquistata all'altezza della bandierina

25' altra discesa di Perisic che dal fondo sbaglia lo scarico in area per Correa

24' prova a reagire l'Inter con un cross basso di Perisic per Correa che non può arrivarci in area

22' BERARDI!!! VANTAGGIO DEL SASSUOLO!!! Dal dischetto palla angolata destinata alla angolino sulla sinistra di Handanovic che aveva intuito ma non poteva arrivarci!

21' RIGORE per il SASSUOLO! Bella sterzata in area di Boga su Skriniar che lo atterra e nessun dubbio per l'arbitro!

20' chiusura di Chiriches su Correa, Inter che fatica un pò nella costruzione del gioco

17' buon pressing alto di Defrel che conquista un nuovo angolo: nulla di fatto in questa circostanza con Dumfries che allontana e Calhanoglu subisce un fallo da Frattesi

15' chiusura in area di Perisic su Muldur che aveva ricevuto palla in area da Berardi: sugli sviluppi lungo lancio per Ferrari che sulla pressione di Skriniar finisce a terra, qualche parolina tra i due ma situazione tranquilla. Qualche istante più tardi chiusura a sandwich in area su Boga

12' lancio di Bastoni per Barella, cross di prima deviato da Rogerio in angolo: batte Calhanoglu, palla solo sfiorata da Bastoni quindi fallo di Dumfries su Berardi che stava per innescare un contropiede

10' fermato in offside Perisic su lungo lancio dalle retrovie

9' intervento falloso di Brozovic su Djuricic che gli ha nascosto il pallone sulla trequarti d'attacco: traversone fuori misura di Rogerio per Chiriches, palla sul fondo

7' grande intervento di Handanovic su Defrel che liberato in area su azione di contropiede, di pugni devia in corner: sugli sviluppi colpo di testa di Chiriches alto! Nell'occasione incerta la difesa nerazzurra con Bastoni e de Vrij

6' tutto di prima lo scambio dell'Inter con Calhanoglu in area per Lautaro, sponda su Barella e conclusione di prima intenzione larga

4' abbozza un pressing alto l'Inter con Sassuolo costretto a ripartire da Consigli quindi palla persa

3' scambio tra Dumfries e Barella, ultimo tocco di Rogerio per il primo angolo: nulla di fatto sulla palla messa dentro da Calhanoglu

1' su errore in disimpegno di Frattesi, Lautaro in verticale per Correa filtrante per Calhanoglu anticipato in area dall'uscita del portiere

Si parte! Calcio d'avvio battuto dal Sassuolo nella tradizionale maglia neroverde, Inter con la maglia a fondo bianco

Handanovic e Ferrari al sorteggio, in campo un paio di novità per parte: Muldur dal primo minuto ma soprattutto Defrel in avanti; Dumfries preferito a Darmian e Correa la spunta su Dzeko

Ci siamo! Sassuolo e Inter in campo pronti alla sfida, come andrà a finire?

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Sassuolo - Inter. Dalle ore 20.45 seguiremo in diretta il match con la nostra consueta cronaca. Andiamo intanto a vedere gli schieramenti delle due squadre.

TABELLINO

SASSUOLO (4-2-3-1): 47 Consigli; 17 Muldur, 21 Chiriches, 31 Ferrari, 6 Rogerio; 8 Lopez, 16 Frattesi (dal 41' st 91 Scamacca); 25 Berardi, 10 Djuricic (dal 30' st 23 Traoré), 7 Boga; 92 Defrel (dal 19' st 18 Raspadori). Adisposizione: 56 Pegolo, 3 Goldaniga, 4 Magnanelli, 5 Ayhan, 13 Peluso, 20 Harroui, 22 Toljan, 77 Kyriakopoulos, 97 Henrique. Allenatore: Alessio Dionisi

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 2 Dumfries (dal 12' st 36 Darmian), 23 Barella, 77 Brozovic, 20 Calhanoglu (dal 12' st 22 Vidal), 14 Perisic; 10 Lautaro Martinez (dal 43' st 33 D'Ambrosio.), 19 Correa (dal 12' st 9 Dzeko). A disposizione: 21 Cordaz, 97 Radu, 5 Gagliardini, 7 Sanchez, 8 Vecino, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 32 Dimarco Allenatore: Simone Inzaghi.

Reti: al 22' pt Berardi (rigore), al 13' st Dzeko, al 33' st Lautaro Martinez (rigore)

Ammonizioni: Inzaghi, Muldur, Perisic, Barella, Maxime Lopez, Raspadori

Recupero: nessuno nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

NOTE: Skriniar causa un rigore, Consigli causa un rigore

Le parole di Dionisi e Inzaghi

Dionisi:  “Una squadra ha quel che si merita e noi ad oggi abbiamo quello che ci meritiamo. Forse nelle prestazioni siamo stati migliori che nei risultati ma se si continua così sono convinto che si compensa tutto. In un campionato emergono i valori reali, la classifica poi dice il vero, ora è troppo preso. Si sentenzia sempre dopo ogni partita ma è troppo presto. La volontà fa la differenza non solo nel calcio ma nella vita, non si ottiene qualcosa se non la si vuole e con la Salernitana l’abbiamo ottenuta perché l’abbiamo voluta, può essere un’ulteriore spinta. Domani non dipenderà solo da noi perché avremo di fronte una squadra forte, la più forte sulla carta perché viene dalla vittoria del campionato, hanno fiducia, non sappiamo che risultati riusciremo a ottenere ma se metteremo in campo la volontà che ci mettiamo sempre, di vincere, di vincere i duelli, poi sì che dipende tanto la volontà, la dobbiamo alimentare. Mi aspetto una partita difficile. Avremo delle occasioni perché magari l’Inter fino a certe altezze di campo può concedere qualche giocata, poi sappiamo che hanno dei valori straordinari. Sono fisici, più fisici rispetto alle squadre affrontate, ma non pensiamo al passato, dobbiamo pensare all’Inter, sapendo che possiamo determinare anche noi il risultato finale, fermo restando che sappiamo chi abbiamo davanti e dobbiamo sperare che loro possano sbagliare qualcosa”.

Inzaghi: “Penso di poterlo fare, anche se non sono la persona più adatta quando si tratta di certe analisi. Il nostro obiettivo era quello di mettere in salvo il club e ci siamo riusciti. Prossimo anno andrà tutto molto meglio. La società comunque è stata molto brava perché ha trasmesso serenità, pagando gli stipendi con regolarità e perciò c’è fiducia per il futuro. Sarà una partita non semplice, è la settima in venti giorni, perciò un po’ di fatica fisica e mentale c’è. Loro giocano benissimo e hanno ottime individualità. Servirà la migliore Inter per fare risultato. Io sono molto soddisfatto di Hakan, è un ottimo calciatore che abbina qualità a quantità. Ho diverse soluzioni, ne ho tanti che stanno bene e posso fare scelte diverse, ma contro l’Atalanta abbiamo osservato molto e lui ha fatto quello che gli avevo chiesto. Siamo a buon punto, ma possiamo migliorare ancora. Mancano quei due punti che tra Samp e Atalanta avremmo meritato. Sono comunque contento. C’è un pizzico di rammarico per la Champions: con tutte quelle occasioni nitide, avrei almeno voluto vedere un punto in più”.

La presentazione del match

REGGIO EMILIA – Questa sera, sabato 2 ottobre, alle ore 20.45 si giocherà Sassuolo – Inter, incontro valido per la settima giornata del campionato di Serie A 2021/2022. Dionisi da fiducia a Muldur in difesa mentre in avanti un pò a sorpresa rilancia Defrel in luogo di Raspadori e Scamacca. Inzaghi conferma la formazione della vigilia con Dumfries che la spunta su Darmian così come Perisic su Dimarco mentre in avanti ci sarà Correa ad affiancare Lautaro Martinez. Da una parte c’è la squadra di Dionisi che è reduce dalla vittoria casalinga contro la Salernitana ed in classifica occupa la dodicesima posizione, insieme all’Udinese, con 7 punti. Dall’altra parte troviamo la squadra di Inzaghi che viene dal pareggio esterno, in Champions League, contro lo Shakhtar Donetsk. In campionato, l’Inter è reduce dal pareggio casalingo contro l’Atalanta ed in classifica occupa la terza posizione con 14 punti. Sono 16 i precedenti tra le due squadre con il bilancio che vede 7 successi per parte, 2 i pareggi. La sfida verrà diretta dal signor Pairetto della sezione di Nichelino.

QUI SASSUOLO – Dionisi dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-2-3-1 con Consigli in porta, pacchetto difensivo composto da Muldur e Rogerio sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Chiriches e Ferrari. A centrocampo Maxime Lopez e Frattesi in cabina di regia mentre davanti spazio a Boga, Djuricic e Berardi alle spalle di Raspadori.

QUI INTER – Inzaghi dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 3-5-2 con Handanovic tra i pali, reparto difensivo composto da Skriniar, De Vrij e Bastoni. A centrocampo Brozovic in cabina di regia con Calhanoglu e Barella mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Darmian e Perisic. In attacco tandem offensivo composto da Dzeko e Lautaro Martinez.

Le probabili formazioni di Sassuolo – Inter

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Maxime Lopez, Frattesi; Boga, Djuricic, Berardi; Raspadori. Allenatore: Dionisi

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Calhanoglu, Brozovic, Barella, Perisic: Dzeko, Lautaro Martinez. Allenatore: Inzaghi

STADIO: Mapei Stadium

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Sassuolo – Inter, valido per la settima giornata del campionato di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN e Sky Sport Calcio (canale 202). Nel primo caso gli abbonati potranno assistere al match scaricando l’app su una moderna smart tv, oppure, per chi è provvisto di un normale televisore, utilizzando una console di gioco Xbox o PlayStation o dispositivi come Amazon Fire Stick o Google Chromecast; nel secondo caso il match sarà trasmesso sui canali Sky Sport Calcio e sul numero 251 del satellite. Sassuolo – Inter sarà visibile anche in diretta streaming, o su DAZN (scaricando l’app su pc, smartphone o tablet o semplicemente accedendo al sito ufficiale della piattaforma) oppure su Sky, tramite SkyGo, l’applicazione utilizzabile dagli abbonati all’emittente satellitare.

Articoli correlati