Seedorf, la Champions nel DNA: “Riconquistiamola, possiamo farcela”

426

Il Milan può tornare a vincere anche in Europa. Parola di Clarence Seedorf. “Contro il Barcellona abbiamo fatto una grandissima gara – ha dichiarato il centrocampista olandese sulle pagine de ‘La Gazzetta dello Sport’ -, abbiamo mostrando il nostro valore . E la consapevolezza nei nostri mezzi è fondamentale per il futuro. Ce la siamo giocata alla pari, siamo stati al loro livello. Il possesso palla non inganni: quello è il loro modo di giocare, noi giochiamo semplicemente in modo diverso. A maggio vorrei celebrare la conquista della Champions perché lo scudetto è un dovere. In campionato dobbiamo riconfermarci, la sfida vera è in Europa. La differenza la faranno i dettagli: ad esempio il terzo gol del Barça potevamo evitarlo”.

Trentacinque anni e tanta voglia di continuare a essere importante per il Milan: “Il fatto è che non sono abituato a star fuori – il commento di Clarence -. Poi, è ovvio, con una quantità così elevata di partite da giocare l’allenatore cerca di ruotare i giocatori in modo da risparmiare un po’ le forze. Lo capisco. Ma la gente deve sapere che io voglio essere sempre in campo. É la mia mentalità. Mi piace troppo giocare”.

[Redazione Il Vero Milanista – Fonte: www.ilveromilanista.it]