Serie A, 34 giornata: i consigli di fantacalcio

logo-serieaEcco i nostri consigli per la trentaquattresima giornata di serie A.

Sampdoria-Juventus: i bianconeri saranno imbottiti di riserve e con la testa al Real. Il fatto poi che basterà un punto per vincere lo scudetto, potrebbe abbassare ulteriormente le motivazioni. Quindi, non buttatevi a pesce sui vari Morata, Llorente e Vidal. Soprattutto, evitate i difensori bianconeri. Più saggio puntare su chi, come Pereyra, Marchisio e Sturaro potrebbe tirare fuori il colpo a sorpresa. Per Tevez il discorso è diverso: se gioca dall’inizio, mettetelo perchè dà il massimo anche nelle partitelle del giovedì, altrimenti, non conviene inserirlo, con il rischio di bruciarsi un cambio. A partita in corso l’Apache rende meno.
Nella Sampdoria, state attenti a De Silvestri sulla fascia e al duo Obiang-Soriano a centrocampo. Visto che la difesa bianconera nelle ultime gare è distratta, Muriel ed Eto’o potrebbero approfittarne. Tra i blucerchiati da evitare Mesbah, Palombo e Okaka, i meno convincenti in questo momento.

Sassuolo-Palermo: Dybala ha segnato un solo gol nelle ultime otto gare, ma il Sassuolo è messo veramente male. L’argentino va messo per forza. Con lui i più continui sono Lazzar, Rispoli e Rigoni. Gonzalez è  una certezza. Vazquez, invece, lo sconsigliamo: ci sembra stanco in quest’ultimo periodo. Lasciate perdere anche Andelkiovic, Jajalo e Chochev.
Nel Sassuolo due soli nomi: Berardi e Missiroli. Sono gli unici che, in questo momento, danno qualche garanzia. I vari Zaza, Sansone, Taider e Acerbi sono da semaforo rosso.

Roma-Genoa: una squadra in coma ed una in formissima. In quesyo momento i giallorossi non vanno oltre le invenzioni di Pjanic, e la solidità di Florenzi e Naingollan. Il resto della rosa è da buttare.
Nel Genoa, Bertolacci è un ex in formissima, come Iago e Niang. Sulle fasce, Edenilson e Bergdich sono chiamati a fare la differenza. Tino Costa pare aver finalmente carburato. Il trio difensivo dei ligure potrebbe soffrire. Rincòn avrà una bella gatta da pelare con Naingollan.

Atalanta-Lazio: Pinilla e Moralez sono in un ottimo stato di grazia, mentre la difesa biancoceleste soffre parecchio. Giusto metterli. Occhio anche alle fasce con Zappacosta (che dovrebbe tornare a ricoprire il ruolo di ala destra) e Gomez. La difesa nerazzurra è sempre insufficiente.
Nella Lazio chi ha uno tra Parolo, Felipe Anderson, Mauri, Lulic e Candreva metteteli. In questo momento sono tra i giocatori più in forma del campionato. Non fidatevi di Ledesma, Radu e Mauricio.

Fiorentina-Cesena: viola reduci da  quattro sconfitte consecutive e Cesena con un piede e mezzo in B. Il turnover di Montella sta ammazzando molti fantallenatori. Fate fuori i difensori viola, Borja Valero, Pizarro, Diamanti e Gomez. Gli unici che potrebbero combinare qualcosa sono Vargas, Gilardino e Salah (se giocassero…)
Nel Cesena dipende tutto dal terzetto Carbonero, Brienza, Defrel.

Inter-Chievo: a Icardi basta un pallone per segnare. Guarìn ed Hernanes potrebbero essere determinanti nel rompere il muro clivense.  Fate un pensierino anche a Palacio.
Al contrario lasciate perdere Kovacic: in questo momento non farebbe la differenza neanche contro una squadra di dilettanti. Brozovic e Shaqiri hanno terminato l’effetto sorpresa.
Nel Chievo il duo Meggiorini-Paloschi sta rendendo la vita difficile a molti. Se cercate una sorpresa potreste puntare su Birsa Izco o Schelotto: la difesa dell’Inter fa felice molta gente.
Da evitare il quartetto Dainelli-Cesar-Hetemaj-Radovanovic.

continua