Serie A, 38 giornata: i consigli di fantacalcio

Serie A logoVerona-Juventus: la Juventus ha, fin qui, onorato alla grande il torneo, ma alla finale di Champions manca una settimana e se qualcuno dovesse farsi male ora…non è utopico, pensare a bianconeri con il freno a mano tirato…i vari Pirlo, Pogba e Tevez dovrebbero giocare, ma con quale stato mentale?  Meglio lasciar perdere i bianconeri e puntare su gente con più motivazioni come Toni. Oltre al capocannoniere, un pensierino lo faremmo anche Halfredsson, Juanito e Jankovic, ovvero altri giocatori in grado di regalare bonus.

Atalanta-Milan: partita che può regalare gol e divertimento. Per i padroni di casa Gomez, Denis, Cigarini e Moralez, per gli ospiti Destro, El Shaarawi, Honda e Bonaventura. Occhio a possibili sorprese  come Migliaccio e Van Ginkel. Il resto non ha grande convenienza.

Cagliari-Udinese: altra gara da molti gol. Nel Cagliari gente come Ekdal, Sau, Farias, Cop e M’poku ci terranno a fare bene. Nell’Udinese è più difficile individuare giocatori in grado di regalare soddisfazioni. Di Natale dovrebbe partire dalla panchina, ma uno spezzone di gara lo farà e vorrà chiudere con un gol. Perica, Bruno Fernandes, Wdmer e Badu potrebbero essere le sorprese di giornata.

Fiorentina-Chievo: Salah, Gilardino e Ilicic in questo finale di stagione sono in palla. Occhio anche a Borja Valero e Mati Fernandez: ci tengno a chiudere bene. Rodriguez e Savic potrebbero colpire su calcio da fermo.
Il Chievo potrebbe aver già mollato. Non conviene puntare sui calciatori clivensi.

Inter-Empoli: l’Inter ha l’ultima possibilità di chiudere in maniera dignitosa un campionato disastroso, mentre l’Empoli cerca il colpaccio.
Tra i giocatori interisti, Icardi si gioca il titolo di capocannoniere. Palacio ed Hernanes possono fare la differenza. Nell’Empoli, Saponara, Valdifiori e Maccarone vogliono chiudere in bellezza. Da evitare il trio degli orrori, Vidic, Juan Jesus e Ranocchia.

Napoli-Lazio: nel Napoli, Higuaìn ha un conto aperto con i laziali, ma anche Gabbiadin, Mertens e Hamsik sono in grado di bucare la difesa biancoceleste. Nella Lazio Parolo, Djordjevic, Candreva e Felipe Anderson vanno messi per forza.
Da evitare i pacchetti difensivi delle due squadre. Nel Napoli evitate anche Callejòn e Insigne: non ne beccano una in questo finale.

continua