Serie A – Il punto della situazione sul calciomercato

435

Serie A – Il punto della situazione sul calciomercato

Il punto sul calciomercato delle big di Serie A e le principali trattative in corso. Spunta l’idea Piatek per il Milan, Manolas verso il Manchester United.

MILANO – Si aggiunge anche il Milan nella corsa per l’attuale vicecapocannoniere del campionato italiano, Krzysztof Piątek. I rossoneri vorrebbero anticipare la concorrenza in vista del mercato estivo, quando molto probabilmente si scatenerà un’asta per il centravanti polacco che ha stregato mezza Europa, tanto da attirare su di sé gli occhi del Barcellona. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, Leonardo avrebbe già intavolato una trattativa con il Genoa, che lo valuta non meno di 60 milioni di euro. In Italia piace anche a Napoli, Roma ed Inter, ma i nerazzurri ci punterebbero solo in caso di cessione di Icardi, che ad oggi appare molto improbabile. Al capitano della Beneamata, infatti, è stata recapitata un’importante offerta di rinnovo con l’ingaggio che si aggirerebbe intorno ai 7 milioni di euro netti a stagione, poco distante dalla richiesta iniziale di 8 milioni da parte dell’agente del calciatore.

La Roma si prepara a dire addio a Kostas Manolas. Il difensore greco ha una clausola rescissoria da 36 milioni di euro ed il Manchester United pare pronto ad esercitarla durante la prossima estate. L’obiettivo dei giallorossi è quello di farlo rinnovare, per aumentare il valore della clausola ed evitare un nuovo caso Salah, partito in direzione Liverpool per “soli” 42 milioni. Rimanendo in casa Roma, è stata rispedita al mittente un’offerta da circa 40 milioni proveniente dall’Arsenal per Cengiz Under, valutato almeno 50 dalla società capitolina, seguito anche dal Chelsea. La Juventus, nel frattempo, prenota per giugno il difensore del Genoa Cristian Romero, che sostituirà il partente Benatia nella retroguardia bianconera. Operazione da circa 20 milioni complessivi, ma Paratici potrebbe inserire Sturaro per far abbassare il prezzo. Benatia, invece, è seguito dal Milan ma non si muoverà da Torino prima di quest’estate.

 

 

 

Articoli correlati