Serie B: il Verona vince e va in fuga, risorge il Bari e crolla il Carpi

350

Hellas Verona

Vince anche il Novara contro l’Avellino mentre tutte le altre sfide terminano in parità. Si torna in campo già lunedi

Nella 10a giornata di Serie B il Verona batte 3-0 la Pro Vercelli e abbozza la prima fuga del campionato: al Bentegodi gli uomini di Pecchia si impongono grazie alle reti di Bessa, Pazzini e Ganz. Al secondo posto rimane il Cittadella mentre il Perugia, grazie allo 0-0 maturato in casa del Benevento, sale terzo a 16 punti insieme ad Entella, Spezia e Carpi. I Liguri pareggiano 1-1 a Salerno con Coda che risponde a Caputo mentre il Carpi capitola a Ferrara contro la Spal 3-1 sotto i colpi di Zigoni, Cerri e Arini che rendono nullo il gol ospite di Bifulco.

Prende aria il Novara che batte l’Avellino 1-0 grazie al gol di Viola nella ripresa. Finisce 1-1 tra Latina e Pisa con i padroni di casa che vanno in vantaggio in avvio con Paponi ma vengono raggiunti da Mannini nella ripresa. 1-1 anche tra Ternana-Cesena e Vicenza-Frosinone: al Liberati un gol di Ciano su rigore nel finale risponde all’iniziale vantaggio Umbro con Avenatti mentre al Menti Ciofani risponde a Pucino.

Articoli correlati