Serie B 2018/2019 – La possibile composizione del campionato cadetto

1053

Serie B 2018/2019

Regna ancora l’incertezza sulla composizione del prossimo campionato di Serie B, il 6 agosto verrà presentato il calendario. 

CATANIA – Nella giornata di ieri, la sentenza della Corte Federale d’Appello ha respinto i vari ricorsi di Siena, Ternana e Pro Vercelli aprendo uno scenario inedito circa il prossimo campionato di Serie B. Mancano soltanto quattro giorni alla presentazione dei calendari ma, al momento, le squadre certe di un posto sono 19. Nei giorni scorsi, attraverso un’Assemblea, la Lega Serie B aveva confermato la volontà di bloccare il ripescaggi in modo tale da creare un torneo a 20 squadre. Ad oggi l’operazione appare complicata a causa dei tempi molto brevi per operare verso questa soluzione.

Se, come appare probabile, il formato del campionato a 22 squadre, dovesse essere confermato Catania, Novara e Siena verrebbero ripescate nel prossimo campionato cadetto. Etnei e piemontesi sono praticamente certi del posto (festeggiamenti già nella giornata di ieri) mentre i toscani non hanno ancora la certezza visto che le graduatorie dei ripescaggi non sono ancora chiarissime. La squadra bianconera, secondo indiscrezioni vicine al club, avrebbe comunque qualche punto di vantaggio nei confronti di Ternana e Pro Vercelli.

Infine, c’è il capitolo Avellino: la compagine irpina è stata esclusa dal campionato, due giorni fa, dal Collegio di Garanzia del CONI. I Lupi, però, hanno ancora un’ultima speranza: se il TAR dovesse accogliere il ricorso della squadra campana il prossimo campionato di Serie B potrebbe anche avere 23 squadre. Ipotesi, comunque, remota  perché si spera che il buonsenso faccia sì che le tre ripescate siano ufficializzate una volta che i tempi del TAR saranno resi noti. Il 6 agosto, intanto, dovrebbe essere presentato il calendario, in quel di Cosenza. Ad oggi, dunque, il campionato di Serie B 2018/2019 avrebbe queste 22 partecipanti: Ascoli, Benevento, Brescia, Carpi, Catania, Cittadella, Cosenza, Cremonese, Crotone, Foggia, Verona, Lecce, Livorno, Novara, Padova, Palermo, Perugia, Pescara, Siena, Salernitana, Spezia, Venezia.

Articoli correlati