Serie B 2018/2019 – Il resoconto della prima giornata

Serie B 2018/2019

Il racconto della prima giornata del campionato di Serie B, successi per Foggia, Cittadella e Venezia mentre Benevento e Lecce danno vita ad un match emozionante.

BENEVENTO – Si è conclusa ieri sera la prima giornata del campionato di Serie B che ha riservato parecchie sorprese e gol come consuetudine di questa competizione come il rocambolesco pareggio tra Benevento Lecce conclusosi con il risultato di 3-3: dopo il doppio vantaggio dei pugliesi raggiunti dai campani proprio nei minuti finali. Pioggia di gol anche nel match tra Foggia e Carpi, sei nello specifico, con il tabellino finale che recita 4-2 in favore dei pugliesi andati a segno rispettivamente con Camporese, Loiacono, Tonucci e Cicerelli.

Inizia male la nuova stagione del Crotone di Stroppa che al Tombolato di Cittadella subisce ben tre reti finendo la gara con l’uomo in meno, causa l’espulsione di Golemic nel finale di gara. Reti bianche e poche emozioni all’Arechi di Salerno tra Salernitana e Palermo mentre buona la prima per il nuovo Venezia di Stefano Vecchi che grazie all’unica rete di Bentivoglio porta a casa i tre punti con lo Spezia. Un punto ciascuno tra Verona e Padova: tutto accade nel primo tempo dove alla rete di Almici risponde Ravanelli. Un punto importante per il neopromosso Cosenza ospite dell’Ascoli: al Del Duca Duca di Ascoli Piceno finisce 1-1. Pareggio anche tra Cremonese e Pescara con i padroni di casa che passano nel primo tempo con Castrovilli ma vengono raggiunti nel finale da Mancuso.

Serie B 2018/2019, 1° giornata: i risultati

24 Agosto ore 21:00

Brescia-Perugia 1-1

25 Agosto ore 18:00

Venezia-Spezia 1-0

Salernitana-Palermo 0-0

Cremonese-Pescara 1-1

26 Agosto ore 18:00

Verona-Padova 1-1

Ore 21:00

Foggia-Carpi 4-2

Cittadella-Crotone 3-0

Ascoli-Cosenza 1-1

27 Agosto ore 21:00

Benevento-Lecce 3-3

Classifica dopo la prima giornata: Cittadella, Venezia 3, Lecce, Benevento, Brescia, Ascoli, Cremonese, Padova, Perugia, Pescara, Verona, Cosenza, Salernitana, Palermo 1, Livorno, Spezia, Carpi, Crotone 0, Foggia -5