Serie B 2021/2022 in diretta: dove vedere il campionato in Romania

333

Helbiz Media assegna i diritti audiovisivi esclusivi a Athletic Sports Group per 2 stagioni del campionato di Serie B

carolina stramareMILANO – Helbiz Media, distributore esclusivo della Lega Serie B dei diritti media all’estero del Campionato di Serie B in tutto il mondo, annuncia un nuovo accordo con Athletic Sports Group che garantirà l’esposizione all’estero del Campionato Italiano di Serie B in Romania.

Helbiz Media ha assegnato all’agenzia di intrattenimento sportivo Athletic Sports Group i diritti audiovisivi esclusivi per trasmettere le migliori partite per turno in full HD, live, in differita, nonché gli highlights delle stagioni 2021/2022 e 2022/2023. Tutte le partite saranno trasmesse in diretta su Sport Extra, un canale sportivo rumeno, lanciato nel 2020, che trasmette eventi sportivi e campionati chiave di tennis, calcio, combattimento e sport motoristici, tra cui IndyCar, NASCAR, Bellator MMA e il Giro d’Italia Femminile. Sport Extra è disponibile a livello nazionale in trasmissione lineare tramite tutti i principali operatori. Inoltre, la piattaforma digitale di Sport Extra offre ai suoi abbonati una programmazione sportiva estesa in diretta e su richiesta.

L’accordo è un altro grande traguardo per la Serie B, che segna un nuovo fondamentale passo avanti per la Serie B nel percorso di crescita come property calcistica internazionale in grado di attirare l’interesse di piattaforme e broadcaster di tutto il mondo.

Dichiarazione di Mauro Balata, presidente della Lega B: “La Romania, per la sua storia e cultura calcistica, non poteva non essere uno dei Paesi ad avere un accordo con noi e con Helbiz Media. L’espansione del nostro marchio è il nostro obiettivo e l’internalizzazione è la strada su cui lavoriamo ogni giorno per offrire il nostro straordinario prodotto senza confini”.

Dichiarazione di Matteo Mammì, CEO di HELBIZ MEDIA: “Sono così orgoglioso di annunciare un altro importante accordo, che testimonia la crescita della nostra distribuzione internazionale del Campionato di serie B. Oggi con la Romania raggiungiamo un altro obiettivo, essere con il nostro campionato una parte importante della cultura calcistica del Paese”.

Dichiarazione di Nino Ockhuysen, Group CEO di Athletic Sports Group: “Siamo molto felici di aver rinnovato i diritti per altri due anni. La Serie B ha dimostrato di essere un campionato molto attraente e ci impegniamo a continuare a offrire agli appassionati di sport della Romania, emozionanti partite di calcio attraverso Sport Extra”.

Articoli correlati