Serie B, 38 giornata: i consigli di fantacalcio

logo_lega_serie_bI consigli sulla trentottesima giornata di serie B.

Bologna-Catania: tra le fila del Bologna, il ritorno di Laribi può risultare determinante. Occhio alle scorribande sulla fascia mancina di Morleo. Sansone può rivelarsi letale con i tiri da fuori. Evitate il trio Oikonomou-Gastaldell0-Ferrari e la coppia Krsticic-Cacia.
Nel Catania, il duo Schiavi-Ceccarelli sta giocando su buoni livelli. Il trio Castro-Maniero-Calaiò può far male in più di un modo. Mazzotta e Sciaudone possono essere due  importanti catapulte per le punte. Lasciate in panca Sauro, Rinaudo e Coppola.
Portiere sì: nessuno.
Portiere no: Coppola e Gillet.

Brescia-Vicenza: il Brescia è senza punte di riferimento e se la deve vedere con un Vicenza solidissimo dietro. Se volete puntare su un calciatore delle “Rondinelle” facciamo i nomi di Sestu e Scaglia. Gli altri sono una scommessa troppo rischiosa.
Nel Vicenza i giocatori che possono più far male sono Cocco, Giaomelli, Ragusa, Di Gennaro e Moretti.
Brighenti e Manfredini vivono un momento positivo. Sbrissa, Sampirisi e Laverone, in questo momento, sono i giocatori che rendono meno.
Portiere sì: Vigorito.
Portiere no: Arcari.

Carpi-Bari: nel Carpi, Di Gaudio, Bianco e Pasciuti daranno il massimo per permettere di brindare alla promozione. Mbakogu può sfruttare gli ampi spazi che il Bari concederà.Occhio anche al possibile inserimento di Lasagna.  Struna, Poli, Lollo e Porcari sembrano, invece, risentire della fatica.
Nel Bari, Galano e Bellomo possono provare a giocare qualche scherzetto con i calci piazzati. Caputo contro una difesa distratta può colpire. La coppia Contini-Camporese non dà garanzie. Donati fatica. De Luca è troppo statico.
Portiere sì: Gabriel.
Portiere no: Guarna.

Cittadella-Spezia: nel Cittadella, date fiducia solo a Kupisz e Minesso. Stasnco, Sgrigna e Coralli non vedono più la porta e i difensori fanno a gara a farsi espellere.
Nello Spezia sfruttate l’ottimo momento di forma di Catellani e Kvrzic . Occhio alle discese di De Col e Migliore e agli inserimenti di Datkovic sulle punizioni di Brezovec. Nenè è l’anello debole dei liguri. Juande è spesso deludente.
Portiere sì: Chichizola.
Portiere no: Pierobon.

Crotone-Avellino: occhio perchè l’Avellino pare non averne più. Nel Crotone sfruttate Ciano, Dezi e Martella e fate un pensiero a Stoian e Torregrossa. Sulla destra, Balasa, andrà in sofferenza.
Nell’Avellino Zito e Sbaffo sembrano essere gli unici ancora in palla. Gli altri è meglio lasciarli perdere.
Portiere sì: Cordaz.
Portiere no: Frattali.

continua