Serie B, Cagliari in crisi nera: il Perugia espugna 0-2 il “Sant’Elia”

257

Il Cagliari presenta le nuove divise per la stagione 2020/2021

CAGLIARI – Il Cagliari non sa più vincere. Nel posticipo della 31esima giornata il Perugia espugna il “Sant’Elia” per 0-2 grazie alla reti di Prcic e Milos e spera ancora nell’accesso ai play-off. Il Cagliari invece rimane secondo a -1 dal Crotone e +10 sul Novara terzo.

Per quanto riguarda il match parte bene il Cagliari con Rosati che si supera su Farias e Joao Pedro ma l’occasione più ghiotta capita sui piedi di Aguirre ma Storari e prodigioso. L’ex Juve però non può nulla al 33′ quando Prcic fa 0-1 gelando il “Sant’Elia”. Il Cagliari reagisce ma ancora Rosati si supera su Salamon e Sau. Nella ripresa ci si aspetta la reazione degli uomini di Rastelli ma non accade nulla, anzi al 93′ il Perugia radDoppia grazie a Milos che in contropiede fa 0-2. A fine partita fischi dei tifosi rossoblù mentre per il Perugia il sogno play-off non è poi tanto lontano.

TABELLINO:

CAGLIARI: Storari; Balzano, Salamon, Krajnc, Barreca (dal 16′ s.t. Murru); Cinelli, Fossati; João Pedro, Farias, Cerri (dal 28′ s.t. Tello); Sau (dal 39′ s.t. Melchiorri). Allenatore: Rastelli

PERUGIA: Rosati; Mancini, Belmonte, Volta, Rossi; Milos, Rizzo, Prcic, Guberti (dal 26′ s.t. Della Rocca); A. Zapata (dal 19′ s.t. Alhassan), Aguirre (dal 39′ s.t. Fabinho). Allenatore: Bisoli

Arbitro: Sacchi di Macerata

Reti: 33′ p.t. Prcic (P), 47′ s.t. Milos (P)

Ammoniti: Volta, Aguirre e Zapata per il Perugia, Krajnc per il Cagliari

Recupero: 4 minuti nel primo tempo e nella ripresa.

Articoli correlati