Serie D, Trastevere – Nereto 2-0: cronaca, risultato finale e tabellino

32

trastevere nereto esultanza

La squadra di Mazza coglie il secondo successo consecutivo senza subire reti e grazie a una doppietta di Macrì

ROMA – Secondo successo consecutiv0 per il Trastevere, nuovamente senza subire gol e quinto risultato utile di fila per i ragazzi di mister Mazza. Allo Stadium, nella 28esima giornata di campionato, cade il Nereto, colpito due volta da Macrì e aritmeticamente retrocesso in Eccellenza con sei turni d’anticipo. Amaranto costretti a fare a meno di Corsetti, Tarantino, Proia e Santilli ma in costante proiezione offensiva fin dalle battute iniziali del match.

Dopo due minuti Lapenna tenta di saltare Reymond, il difensore devia la palla con il gomito ma l’arbitro lascia proseguire tra le proteste dei giocatori di casa. Il match si sblocca al 23′: Macrì penetra in area da destra e viene chiuso a tenaglia da Antonelli e Cipriani, stavolta l’arbitro indica senza esitazioni il dischetto e lo stesso Macrì non sbaglia dagli undici metri. La reazione ospite è affidata a Pedalino, che al 33′ arma il destro dal limite dell’area ma non inquadra lo specchio.

La ripresa si apre con il raddoppio del Trastevere dopo appena due minuti. Sannipoli, da sinistra, pesca Crescenzo quasi sulla linea di fondo, il centrocampista mette al centro per l’accorrente Macrì che da due passi, in scivolata, firma la sua personale doppietta. Il Nereto si riaffaccia in avanti al 60′ con Falzetta, il cui destro dalla distanza si spegne a lato con Semprini comunque sulla traiettoria e al 64′ con Malfetta, che ruba palla a centrocampo e dal limite sfiora l’incrocio dei pali. Due minuti dopo bella combinazione tra il neo entrato Chinappi e Lapenna, con quest’ultimo che incrocia col sinistro senza inquadrare lo specchio della porta. Nereto potenzialmente pericoloso al 76′ con Cipriani, che non approfitta di un errore in disimpegno della difesa del Trastevere e tenta un improbabile pallonetto dal limite. L’ultima occasione ospite al 84′ con Falzetta, servito da Pedalino ma il destro sul primo palo del numero 7 rossoblù trova i guantoni di Semprini e poi Giordani si rifugia in corner.

Il Trastevere vince 2-0 e rimane a -6 dalla Recanatese, con una gara in più rispetto alla capolista.

TABELLINO

TRASTEVERE-NERETO 2-0

TRASTEVERE: Semprini, Ilari, Laurenzi, Massimo (18’st Chinappi), Pasqualoni, Giordani, Sannipoli, Crescenzo (40’st Madeddu), Fioretti (34’st Bay), Macrì (44’st Valentini), Lapenna. A disp. D’Alessandro, Cervoni, Lo Porto, Calderoni, Cats. All. Mazza

NERETO: Palermo, Ferrini, Antonelli (6’st Santangelo), Salvatori, Reymond, Cipriani (32’st Balducci), Falzetta, Malfetta, Pedalino, Boito (26’st Montano), Torromino (40’st Natella). A disp. De Luca, Marconi, Monaco, Maione, Diglio. All. Del Grosso

ARBITRO: Migliorini di Verona
ASSISTENTI: Storgato di Castelfranco Veneto – Fenzi di Treviso

Reti: 23’pt rig., 2’st Macrì

Ammoniti: Malfetta, Massimo, Chinappi.

Angoli: 6-1.

Recupero: 3’st