Shakhtar Donetsk – Inter 0-0: Lautaro fallisce il match point

2166

Shakhtar Donetsk Inter cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Shakhtar Donetsk – Inter del 27 ottobre 2020 in diretta: gara bloccata con i nerazzurri che divorano nella ripresa un’azione colossale e finale senza grossi sussulti

La cronaca minuto per minuto

RISULTATO FINALE: SHAKHTAR DONETSK - INTER 0-0

SECONDO TEMPO

48' è finita! 0-0 il risultato finale e nuovo pareggio per la squadra di Conte. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento con i prossimi live e tutta la Champions League e il match dell'Atalanta in evidenza

46' ottima copertura difensiva di Dodo su Pinamonti e anche punizione guadagnata

44' 3 minuti di recupero

43' in campo Alan Patrick per Marlos

40' palla in area per Lukaku che la protegge e serve nella misura sbagliata Hakimi, rimessa dal fondo

39' Conte si gioca la carta Pinamonti per Young che esce anche un pò malconcio dal campo

38' sciagurato disimpegno di Young che favorisce in area Tete ma il giocatore perde tempo e non trova più lo spazio nè per calciare nè per seguire Marlos

37' poche idee in questa ripresa per la squadra di Conte che pur tenendo un costante possesso palla non ha trovato le geometrie giuste se non in rari casi

34' dentro Eriksen per Vidal e Darmian per D'Ambrosio

31' palla in area per Lukaku che contrastato da Bondar riesce con la punta del piedi a colpire sul portiere, proteste dei giocatori dell'Inter che chiedevano il rigore. Non interviene il VAR

29' gioco fermo con Kornienko a terra ma si rialza prontamente

27' in campo Perisic per Lautaro, oggi un pò in ombra

26' break dello Shakhtar che sfrutta una punizione a centrocampo di Young

22' abbozza un pressing alto l'Inter che recupera palla ma la difesa si stringe bene al limite dell'area

21' possesso palla intorno al 58% per l'Inter che ha divorato un'occasione colossale con Lautaro al 9' della ripresa

19' intervento di Vidal su Dodo e giallo per lui, proteste del centrocampista nerazzurro a dialogo con l'arbitro. Punizione dal limite dell'area in posizione defilata: cross basso sul primo palo, allontana di testa Lukaku

17' problemi per Khocholava che si tiene il flessore della gamba destra e viene accompagnato a bordo campo dallo staff medico. Al suo posto entra Matvienko

16' lancio di Barella per Hakimi che arriva sul pallone ma dal fondo crossa troppo forte

14' filtrante di Brozovic per Lautaro che perde l'attimo e si fa anticipare

13' folata di Hakimi, bravissimo a superare l'avversario meno ad appoggiare per i compagni a centroarea, favorendo l'intervento della difesa

12' cross basso di Hakimi, deviazione di Khocholava in angolo, sugli sviluppi incornata sul primo palo di Vidal ma palla sopra la traversa!

11' ottimo intervento in scivolata di Young a centrocampo con la squadra un pò sbilanciata in avanti

9' colossale palla gol divorata da Lautaro! Conclusione in area di Brozovic, ottima risposta del portiere e palla sui piedi di Martinez che solo, con la porta sguarnita, calcia con il destro inspiegabilmente a lato!

6' possesso palla senza fretta per la squadra di Conte ha sempre lo Shakhtar a giocare molto corto

5' otto conclusioni nel primo tempo per i nerazzurri contro le due degli avversari

nessun cambio al momento a parte l'uscita obbligata nel primo tempo per infortunio di Dentinho

si parte! Calcio d'avvio questa volta per l'Inter: subito un lancio in profondità per Hamiki ma traiettoria troppo lunga

squadre nuovamente in campo per il secondo tempo

PRIMO TEMPO

47' si conclude qui il primo tempo del match, 0-0 il risultato all'intervallo. Appuntamento fra qualche minuto per seguire assieme il secondo tempo dell'incontro

47' verticalizzazione troppo lunga per Tete, in anticipo Handanovic

45' percussione di Young che conquista un ultimo tentativo di corner per questo primo tempo. Sugli sviluppi con i pugni allontana il portiere

44' finisce in attacco l'Inter, 2 minuti di recupero

41' pescato in offside Young

40' tackle falloso su Vidal e punizione dal limite dell'area in posizione centrale per l'Inter. Incrocio dei pali di Lukaku! Bella punizione di interno piede a giro e decisiva la deviazione di Trubin a far carambolare la palla sul legno e quindi in angolo! Nulla di fatto sugli sviluppi

39' altro lancio di Brozovic in area per Lautaro, la difesa copre bene l'uscita del portiere

38' fermato in fuorigioco Lukaku, sale bene le linea difensiva

35' anticipato in angolo Solomon, ultimo tocco di de Vrij. Sugli sviluppi ci prova da fuori Marlos ma è un passaggio per Handanovic

33' palla in area con i tempi giusti di Barella per Lukaku che dopo un controllo si fa anticipare in angolo. Nulla di fatto sugli sviluppi

31' giallo a Bastoni che si è fatto prendere di infilata da Tete. Punizione dal vertice destro dell'area: palla in area, allontana con un pugno Handanovic in uscita

30' intevento duro di de Vrij a centrocampo, l'arbitro lo grazia dal cartellino

29' traversone di Young per l'inserimento di D'Ambrosio che generosamente prova a raggiungere la sfera in acrobazia ma la palla gli sfila sul fondo

27' tunnel di Young su Dodo, cross sul primo palo per il tacco di Lukaku e Barella non riesce a ribadire in rete

25' break di Maycon dal limite con il mancino, palla abbontantemente a lato

23' palla in area di Brozovic per il taglio di Lautaro, dopo uno stop aggira il portiere ma da posizione molto defilata conclude a lato

20' spunto di Hakimi che punta Kornienko ma il giocatore non gli consente il cross, c'è l'angolo. Sugli sviluppi cross di Hakimi, mischia in area e nuova deviazione sul fondo. Sul secondo tentativo prova a spizzare Lukaku un pò trattanuto e palla a lato

18' su filtrante di Hakimi fermato in offside millimetrico Barella, il giocatore era stato bravo in area a sterzare sul marcatore ma aveva trovato la respinta di Trubin

16' verticalizzazione per Lukaku che in area brucia l'avversario quindi dopo essersi fatto respingere la conclusione dal portiere, sfera sui piedi di Barella e conclusione che centra la traversa!

15' colpo di testa di Lautaro a centroarea su cross morbido e palla tra le braccia del portiere

15' si concretizza solo adesso il cambio con Dentinho che dunque lascia il posto a Taison

13' il gioco riprende con il possesso palla Inter e Taison non ancora pronto all'ingresso

12' gioco fermo, a terra Dentinho. Taison si affretta a togliere la tuta per sostituire il compagno che sembra non poter restare in campo, dolorante si tiene il ghiaccio sul flessore della gamba sinistra

10' buona chiusura difensiva su tentativo di sfondare centralmente da parte dei nerazzurri

9' apertura di D'Ambrosio per Hakimi, cross verso il secondo palo per Young che non riesce a far sponda

7' azione ragionata della squadra di casa, resta corta quella di Conte in questo avvio

3' corner non sfruttato dallo Shakhtar, sulla ripartenza Inter intervento di Marlos su Barella

2' apertura di Marlos per Tete, primo possesso palla dei padroni di casa sulla destra d'attacco

partiti! Calcio d'avvio battuto dallo Shakhtar

squadre in campo, tutto pronto all'inizio del match!

Benvenuti alla diretta di Shakhtar Donetsk - Inter, fra pochi istanti ci collegheremo per seguire la diretta.

TABELLINO

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Trubin; Dodò, Khocholava (dal 17' st Matvienko), Bondar, Kornienko; Maycon, Marlos Antonio (dal 43' st Alan Patrick); Tete, Marlos, Solomon; Dentinho (dal 15' st Taison). A disposizione: Pyatov, Shevchenko, Vitao, Bolbat, Marquinhos, Stepanenko, Sudakov, Vakula, V’Yunnyk. Allenatore: Castro.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio (dal 34' st Darmian), De Vrij, Bastoni; Hakimi, Brozovic, Vidal (dal 34' st Eriksen), Young (dal 39' st Pinamonti); Barella; Lukaku, Lautaro (dal 27' st Perisic). A disposizione: Padelli, Stankovic, Ranocchia, Kolarov, Moretti, Nainggolan, Vezzoni, Bonfanti. Allenatore: Conte.

Reti: -

Ammonizioni: Bastoni, Vidal

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

La presentazione del match

KIEV – Questa sera, martedì 27 ottobre, alle ore 18.55 andrà in scena Shakhtar Donetsk – Inter, incontro valevole per la seconda giornata del Gruppo B della Champions League 2020/2021. Poche novità di formazione per Castro che conferma sostanzialmente quando previsto alla vigilia nel suo 4-2-3-1 con Dodò, Khocholava, Bondar e Kornienko sulla linea di difesa; Maycon e Marcos Antonio sulla mediana e Tete, Marlos e Solomon a supporto di Dentinho. Una novità in quella scelta da Conte con Young che viene preferito a Kolarov inizialmente dato in vantaggio. Per il resto difesa a tre con D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni; a centrocampo completano il reparto Hakimi, Brozovic e Vidal con Barella in posizione più avanzata a sostegno di Lukaku e Lautaro Martinez. Da una parte ci sono gli ucraini che hanno cominciato questa competizione col botto grazie al successo esterno contro il Real Madrid. Dall’altra parte troviamo i nerazzurri che sono reduci dal successo esterno, in campionato, contro il Genoa mentre in Champions vengono dal pareggio casalingo contro il Borussia Monchengladbach. Dirigerà l’incontro il fischietto bulgaro Georgi Kabakov, avrà come come assistenti Martin Margaritov e Diyan Valkov.

QUI SHAKHTAR DONETSK – I padroni di casa dovrebbero scendere in campo col 4-2-3-1 con Trubin in porta, pacchetto difensivo composto da Dodo e Kornienko sulle corsie esterne mentre nel mezzo Khocholava e Bondar. A centrocampo Maycon e Marcos Antonio in cabina di regia mentre davanti spazio a Tete, Marlos e Salomon alle spalle di Dentinho.

QUI INTER – I nerazzurri dovrebbero scendere in campo col 3-4-1-2 con Handanovic tra i pali, reparto arretrato formato da De Vrij, Bastoni e D’Ambrosio. A centrocampo Vidal e Brozovic in cabina di regia con Hakimi e Young sulle corsie esterne mentre davanti spazio a Barella alle spalle del tandem offensivo composto da Lukaku e Lautaro Martinez.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Shakhtar Donetsk – Inter, valevole per la seconda giornata del Gruppo B della Champions League 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su  Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, numero 472 e 482 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 252 del satellite). Sarà possibile seguire il match in diretta streaming. Gli abbonati Sky, mediante Sky Go, potranno vedere la partita sia sul proprio pc o notebook, sia su dispositivi mobili quali smartphone e tablet. Nel primo caso basterà collegarsi al sito ufficiale della piattaforma, nel secondo invece occorrerà scaricare la app per sistemi Android e iOS. Una seconda possibilità per tutti i tifosi e gli appassionati è costituita da Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky, che consente di vedere diversi eventi sportivi, fra cui le gare di Champions League, acquistando uno dei pacchetti proposti.

Le probabili formazioni di Shakhtar Donetsk – Inter

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Trubin; Dôdo, Khocholava, Bondar, Kornienko; Maycon, Marcos Antonio; Tetê, Marlos, Solomon; Dentinho. Allenatore: Luis Castro

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Brozovic, Vidal, Young; Barella; R. Lukaku, Lautaro Martínez. Allenatore: Conte

STADIO: Olimpico di Kiev

Articoli correlati