Siena-Torino 1-0, D’Agostino: “Ora pensiamo alla Fiorentina …”

SIENA – Con una rete su calcio di rigore di Calaiò a 10 minuti dalla fine, la squadra toscana liquida la pratica Torino e si butta con la testa al campionato dove sabato è atteso al derby con la Fiorentina. Parole di ottimismo nelle dichiarazioni del neo acquisto fantasista bianconero, ex di turno nella sfida contro i viola. Queste le sue richiarazioni riportate sul sito ufficiale della società:

L’esordio è stato positivo, le sensazioni sono buone. Ora finalmente ci concentriamo sul campionato e su una partita che sappiamo conta tantissimo per i tifosi: vogliamo partire subito bene con una vittoria. Sono stato benissimo la scorsa stagione, ma la Fiorentina per me è un capitolo chiuso, ora penso solo al Siena. Se esulterò in caso di rete? Vivo certe emozioni sul momento, ma conoscendomi esulterò, perché non so stare fermo e per rispetto dei tifosi del Siena. Contro il Torino abbiamo giocato con una squadra costruita per vincere il campionato di Serie B e che ha grandi valori. Magari in alcuni frangenti è mancata un po’ di lucidità anche per il grande caldo, ma tutti hanno lavorato con grande intensità come vuole il mister. Cerco di dare il mio contributo e di mettere al servizio della squadra la mia esperienza, ma siamo tutti protagonisti, anche chi non gioca. L’abbiamo dimostrato ieri a fine partita, quando abbiamo esultato tutti insieme negli spogliatoi, anche chi era rimasto fuori.

TABELLINO:

Siena: Brkic, Angelo, Rossettini, Terzi, Del Grosso, Reginaldo (35′ pt Vitiello), Vergassola (11′ st Bolzoni), D’Agostino, Brienza, Calaiò, Destro (24′ st Larrondo). A disposizione: Pegolo, Pesoli, Sestu, Troianiello. Allenatore: Sannino.

Torino: Coppola, D’Ambrosio, Di Cesare, Ogbonna, Parisi, Stevanovic (20′ st Verdi), Iori, Basha (20’ st Vives), Guberti, Ebagua (40′ st Bianchi), Antenucci. A disposizione: Morello, Pratali, Darmian, Sgrigna. Allenatore: Ventura.

Rete: 35’ st Calaiò (r).

Ammoniti: Destro, D’Agostino, Angelo, Parisi, Ebagua, Guberti, Vives.

Recupero:  1’ pt, 3’ st.

Paganti:  1.007, incasso 8,202 euro. Ingresso gratuito per gli abbonati al campionato di Serie A (attualmente sono 6.698).