Il punto della situazione sul calciomercato estero

88

Il punto della situazione sul calciomercato estero

Il punto sul calciomercato nei maggiori campionati esteri e le principali trattative in corso. Il Barça chiude per Rabiot e Todibo, assalto del PSG per De Jong.

BARCELLONA – Ore calde a Barcellona sul fronte calciomercato. I blaugrana si apprestano ad ufficializzare i due francesi Rabiot e Todibo, che saranno prelevati entrambi a parametro zero e con ogni probabilità sbarcheranno nella capitale catalana solo dalla prossima estate. Il centrocampista del PSG nelle ultime ore ha raggiunto un accordo totale con il Barcellona sulla base di un quinquennale da 10 milioni di euro a stagione, a cui si aggiungerà anche un bonus alla firma di ulteriori 10 milioni. Il difensore centrale, definito in patria come “nuovo Varane”, era seguito con insistenza anche da alcune squadre italiane come Juventus, Napoli ed Inter, ma la compagine allenata da Valverde pare aver avuto la meglio.

Il PSG, per sostituire il partente Rabiot, ha messo gli occhi sull’olandese Frankie De Jong, al centro di numerose indiscrezioni di mercato secondo le quali sarebbe cercato anche da Manchester City e Barcellona. Per lui si prospetta un’asta in estate come per il connazionale De Ligt, anch’esso seguito da PSG e Barcellona, ma a cui si aggiungono Juventus e Manchester United. La richiesta per il difensore olandese, assistito da Raiola, è di 75 milioni di euro per il cartellino, 12 milioni all’anno per il giovane centrale e 10 milioni di commissioni per lo stesso Raiola, cifre ritenute eccessive dalle pretendenti. Secondo quanto emerso nelle ultime ore, il Paris Saint-Germain starebbe preparando un’offerta di circa 150 mln complessivi per i due olandesi, ma il centrocampista preferirebbe la destinazione spagnola, più distaccato il Manchester City. Se i parigini non dovessero centrare l’obiettivo De Jong,  virerebbero su un altro centrocampista, che resta la priorità per Tuchel: “Posso dare i miei suggerimenti alla società ma non sono io il responsabile per il mercato e non stabilisco io le cifre. La mia richiesta è stata chiara: ho bisogno di centrocampisti”.

Articoli correlati