Sorteggio calendario Serie A 2016-17 | partite, orari, curiosità, diretta

954

Il 22 luglio alle ore 19 l’estrazione con tutte le giornate del prossimo campionato

football calcioROMA – Il conto alla rovescia per il calendario di Serie A 2016-17 sta per terminare. Domani, venerdì 22 luglio alle ore 19 live dal Centro di Produzione Televisiva di Via Mestre, a Milano il sorteggio del Calendario Serie A 2016-17.

La cerimonia sarà presentata da Pierluigi Pardo e Laura Barriales. In studio anche il giornalista Enrico Mentana con i suoi autorevoli commenti.

Le partite, orari e curiosità

Il campionato partirà sabato 20 agosto 2016, con i primi anticipi di stagione e si concluderà il 28 maggio 2017. Saranno 38 le partite di campionato (19 gare di andata e 19 di ritorno per un totale di 380 partite) e sono ben 102 gli scudetti complessivi detenuti dalle protagoniste di questa stagione. Puoi consultare date, soste e turni infrasettimanali. Le neo promosse sono il Cagliari, il Crotone e il Pescara.

Dove seguire la diretta tv e steaming?

In tv l’evento sarà possibile seguirlo sia dai canali Sky ovvero Sky Sport 1 e Sky Supercalcio e sia da quelli Mediaset Premiun con Premium Sport HD. Ma sarà anche visibile dall’App ufficiale della Serie A TIM che è possibile scaricare gratuitamente oltre che sul canale YouTube ufficiale della Lega Serie A che in pochi mesi ha superato quota 260mila iscritti.

Le squadre partecipanti al campionato di Serie A 2016-17

Si tratta del 115° campionato professionistico italiano maschile di calcio e l’85° a girone unico. Sfogliando l’albo d’oro troviamo la Juventus prima con 32 scudetti; l’Inter e il Milan con 18 quindi Genoa 9; Pro Vercelli, Bologna e Torino 7; Roma 3; Fiorentina, Napoli e Lazio 2 mentre Casale, Novese, Cagliari, Verona e Sampdoria 1.

Faranno parte del campionato le seguenti squadre: Atalanta, Bologna, Cagliari, Chievo Verona, Crotone, Empoli, Fiorentina, Genoa, Internazionale, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Palermo, Pescara, Roma, Sampdoria, Sassuolo, Torino e Udinese. Non sono più presenti le retrocesse Verona, Frosinone e Carpi. Tutte le squadre sono in ritiro pre-campionato.

Articoli correlati