Serie A, SPAL – Udinese 0-3: pagelle, highlights

246

Udinese Spal cronaca diretta live risultato in tempo reale

Le pagelle e highlights di SPAL – Udinese 0-3, gara valida per la trentunesima giornata di serie A 2019/2020: De Paul è il migliore del match

Vittoria schiacciante dei friulani a Ferrara per 3 a 0. La Spal si appropinquava alla partita come uno scoglio dopo un naufragio consci che fallire oggi poteva significare la serie B. Per l’Udinese, invece, questa partita doveva essere, e così è stato, un’occasione d’oro per dare un colpo forte alla zona retrocessione dopo il deludente pareggio contro il Genoa. I friulani partivano a bomba premendo contro una Spal un po’ timorosa e prima con Wallace e poi con Lasagna si mostravano minacciosi in area spallina. L’Udinese premeva e al 18’ trovava il meritato vantaggio con De Paul; cross dalla fascia destra di Larsen, Bonifazi respingeva corto per l’accorrente De Paul che batteva Letica.

La Spal provava una reazione ma il tiro dai venticinque metri di Murgia non impensieriva la retroguardia dell’Udinese. La Spal quasi impotente non riusciva mai ad impensierire la retroguardia friulana facendo divenire l’area di rigore un salotto vuoto dove i difensori riuscivano ad amministrare bene un’ordinaria quanto noiosa amministrazione. La Spal si sbilanciava in cerca del pareggio e si esponeva al contropiede preciso dell’Udinese che al 35’ portava i suoi frutti con Okaka; contropiede del migliore in campo De Paul che tirava dal limite colpendo la schiena di Bonifazi che liberava Okaka che a porta sguarnita depositava in rete.

Nel primo tempo lo squilibrio si evidenziava in maniera netta tanto da terminare la prima frazione con un inesorabile 0-2 per l’Udinese. La seconda frazione iniziava come era terminato il primo tempo con una Udinese sempre in attacco e una Spal costretta a difendersi subendo un De Paul in giornata di grazia. Il match così non cambiava tranne che per qualche affondo di Petagna che i friulani controllavano senza difficoltà e all’81’ mettevano il punto esclamativo all’incontro: Fofana effettuava un passaggio smarcante in area per Lasagna che saltava Letica e depositava in rete per lo 0 a 3. Con questa marcatura termina un incontro senza storie dove l’Udinese , mai in difficoltà, espugna Ferrara e si porta a 32 punti affiancandosi alla Sampdoria sconfitta a Bergamo ieri. La Spal mai in partita e imbarazzante nel rendimento viene staccata dal Brescia e con nove punti di svantaggio dal Genoa vede la B ad un passo (commento di Matteo Buzzurro).

Pagelle e highlights di SPAL – Udinese

SPAL (4-3-3): Letica 5.5; Sala 5.5, Vicari 5, Bonifazi 5, Felipe 5.5; Missiroli 5 (1’st Dabo 5.5), Valdifiori 5.5, Castro 5.5 (27’st Reca 6); D’Alessandro 5.5 (27’st Floccari 6), Petagna 5.5 (39’st Cerri s.v.), Murgia 5 (18’st Strefezza 5.5). A disposizione: Thiam, Meneghetti, Salamon, Tomovic, Tunjov, Di Francesco, Mendoza. Allenatore: Di Biagio

UDINESE (3-5-2):
 Musso 6; Becao 6.5, Nuytinck 6.5, De Maio 6 (31’st Samir 6); Larsen 6.5, De Paul 7.5, Walace 6.5, Fofana 6.5 (45’+ 1’st Ballarini s.v.), Zeegelaar 6 (31’st Ter Avest 6); Okaka 7 (38’st Teodorczyk s.v.), Lasagna 6.5 (38’st Nestorovski s.v.). A disposizione: Perisan, Nicolas, Ekong, Palumbo, Oviszach, Mazzolo. Allenatore: Gotti

FANTAREPORT

Reti: 18’pt De Paul (U), 35’pt Okaka (U), 37’st Lasagna (U)

Ammoniti: –

Espulsi: –

Recupero: 2′ nel primo tempo, 4′ nel secondo tempo

Assist: –

Gol vittoria: De Paul

Gol da fuori: –

Gol dalla panchina: –

Rigore causato:

Rigore parato/sbagliato: –

I Migliori: Reca, De Paul

Articoli correlati