Spezia – Roma 2-2, il tabellino del match: i giallorossi pareggiano nella ripresa

13

Spezia Roma cronaca diretta live risultato in tempo reale

Il tabellino di Spezia – Roma, partita valida per la trentottesima ed ultima giornata del campionato di Serie A 2020/2021

LA SPEZIA – Poteva andare peggio, per la squadra di Fonseca: allo stadio Alberto Picco di La Spezia, la formazione giallorossa ottiene in extremis la 7a posizione nella classifica del campionato di Serie A, ormai concluso. Parte bene lo Spezia, subito aggressivo nel cercare la rete. Rete subito trovata da Verde al 6′: la Roma non sembra neanche entrare in partita. Al 38′ arriva il raddoppio di Pobega, a ipotecare il vantaggio. Si va negli spogliatoi con un risultato di 2-0 a favore dei padroni di casa. La Roma torna in campo nella ripresa più motivata: crea occasioni più volte con Mkhitaryan ed El Shaarawy. Ed è proprio lui, il Faraone, ad accorciare le distanze al 7′ del secondo tempo. Lo spezia nel frattempo amministra, si espone meno ma con Ricci in campo più volte impensierisce il portiere della Roma Fuzato. Ma è Mkhitaryan, all’85, a segnare il gol del pareggio.

CRONACA DELLA PARTITA

Il tabellino del match

SPEZIA (4-3-3): Rafael; Vignali, Terzi, Capradossi, Bastoni (23′ st Ramos); Estevez (43′ st Erlic), Agoumé (26′ st Maggiore), Pobega (1′ st Ricci); Verde (23′ st Agudelo), Nzola, Gyasi. A disposizione:  Zoet, Provedel, Marchizza, Ramos, Erlic, Ismajli, Leo Sena, Ricci, Maggiore, Saponara, Agudelo. Allenatore: Italiano.

ROMA (4-2-3-1): Fuzato; Karsdorp, Mancini, Kumbulla, Santon (1′ st Reynolds); Cristante, Darboe (15′ st Villar); Pedro (25′ st Pastore), Mkhitaryan, El Shaarawy; Borja Mayoral (15′ st Dzeko). A disposizione: Mirante, Farelli, Fazio, Juan Jesus, Bruno Peres, Reynolds, Villar, Pastore, Ciervo, Zalewski, Carles Perez, Dzeko. Allenatore: Fonseca.

RETI: pt 6′ Verde (S), 38′ Pobega (S), st 7′ El Shaarawy (R), 40′ Mkhitaryan (R)

AMMONIZIONI: 48′ st Villar (R)

ESPULSIONI: /

RECUPERO: 2′ nel primo tempo, 4′ nel secondo tempo

STADIO: Alberto Picco

Articoli correlati