Napoli – Hellas Verona 1-1: la squadra di Gattuso fuori dalla Champions League

1505

Napoli - Hellas Verona cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Napoli – Hellas Verona del 23 maggio 2021 in diretta: la squadra di Gattuso passa in vantaggio con Rahmani ma si fa pareggiare da Faraoni e deve dire addio a un posto in Champions

La cronaca con commento minuto per minuto

NAPOLI-HELLAS VERONA 1-1 (risultato finale)

La redazione di calciomagazine.net ringrazia per l'attenzione e dà appuntamento ai prossimi live. Buona notte a tutti

SECONDO TEMPO

49' finisce qui la partita. Il Napoli non vince e non etra in Champions League

49' Taversa di Petagna!

45' ammonito Hysaj per proteste

44' quattro minuti di recupero

41' rtimi bassissimi in questo finale di partita

40' prova laconclusione Politano! la palla termina fuori!

36' Il Napoli ora sta giocando con cinque punte

35' nel Napoli fuori Bakayoko per Petagna

30' doppio cambio nel Verona. Dentro Lovato per Ceccherini e Ruegg per Faraoni

27' Mario Rui prova la conclusione ma colpisce malissimo la palla che termina sul fondo

27' doppio cambio nel Napoli: dentro Metens per Zielinski e Mario Rui per Hysaj

25 ammonito Bakayoko per un fallo tattico

24' PAREGGIO VERONA! Faraoni su assist di Gunter

23' nel Napoli dentro Politano al posto di Lozano

17' nel Verona dentro Lasagna al posto di Kalinic e Berardi al posto di Pandur

15' VANTAGGIO NAPOLI! Sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Rrhamani al centro dell'area che calcia potentemente trovando l'angolino basso alla destra di Pandur.

13' il Napoli continua ad avere difficoltà in fase offensiva

9' ammonito Dimarco per un fallo ai danni di Lozano

9' ammonto Udogie per un fallo ai danni di Osihmen

6' cross entrale di Zaccagni, inserimento in area sulla sinistra di Dimarco, che prova la conclusione. Intervemto di Meret!

1' cross dalla fascia sinistra sul secondo palo di Zaccagni. Meret esce in presa alta anticipando Kalinic.

PRIMO TEMPO

47' finisce qui il primo tempo. Ancora 0-0 tra Napoli e Verona

46' cross di Lazovic. Osimehn di testa scavalca Faraoni

44' saranno due i minuti di recupero

42' Lozano, ben servito in area sulla destra da Fabian Ruiz, si accentra e calcia sul primo palo ma non inquadra lo specchio della porta

40'cambio nel Verona: Udogie dentro al posto di Dawidowicz

39' problemi muscolari per Dawidowicz

39' intervento falloso di Osihmen

36' intervento falloso di Bessa

35' Dimarco calcia di mancino da posizione complicata, palla sul fondo!

33' conclusione di Insigne di sinistro, precisa ma la palla termina di un soffio a lato!

32' Lazovic fermato da manolas al limite dell'area. Interventi regolare

30' sugli sviluppi di un corner Lozano mette la palla sul primo palo ma la difesa avversaria la allontana

29' tentativo dalla distanza di Zaccagni, centrale! Nessu problema per Meret

28' palla di Zaccagni sul secondo palo perFaraoni. Interviene Meret!

26' cross di Zaccagni, interviene Meret che si distende e  blocca la palla a terra!

23' sugi sviluppi di un corner Insigne mette la palla sul secondo palo, completamente fuori portata per Lozano

22' lancio in verticale per Kalinic. Arriva velocissimo Manolas e allontana la palla

19' intervento duro di Lozano per Ilic. Cartellino giallo per il messicano

18' dopo un avvio scoppiettante del Napoli ora il ritmo é molto calato

17' punizione dalla fascia destra in area di Zaccagni. Kalinic commette fallo in attacco.

15' intevrento falloso ai danni di Kalinic Punizione da buona posizione per il Verona: battuta, Osihmen allontana la palla di testa

12' Lozano mette la palla in mezzo per Osihmen che disturbato da Gunter mette la palla sul fondo

11' Insgne cerca la conclusione al volo ma disturbato da Ceccherini calcia la palla altissima sopra la traversa

9' fuorigioco di Zaccagni mentre si stava apprestando ad effettuare un traversone

8' Lozano prova il passaggio in area a Osihmen, che viene anticipato da Gunter

6' Insigna arriva in zona tiro, palla la palla a Zielinski che però si fa anticipare dall'avversario

4' ancora un fuorigioco di Zaccagni

2' intervento falloso ai danni di Ceccherini. Punizione a centrocampo per il Verona

1' strepitosa uscita di Meret su una ripartenza di Zaccagni ma c'era la bandierina del fuorigioco alzata!

1' subito una buona chiusura di Rahmani

1' si parte! primo pallone battuto dal Verona. Si osserva la contemporaneità con gli altri campi dove si lotta per un posto in Champions

Viene osservato un minuto di silenzio nel doveroso ricordo delle cittime della tragedia del Mottarone

le squadre fanno il loro ingresso in campo

Un cordiale buonasera a tutti i lettori collegati per vivere insieme alla redazione di calciomagazine.net ogni emozione di Napoli - Verona

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj (dal 27' st Mario Rui); Fabian, Bakayoko (dal 35' st Petagna); Zielinski (dal 27' st Mertens), Lozano (dal 23' st Politano), Osimhen; Insigne.​A disposizione: Contini, Ospina, Zedadka,  Costanzo, Demme, Elmas, Lobotka, D’Agostino. Allenatore: Gattuso

VERONA - Pandur (dal 17' st Berardi); Ceccherini (dal 30' st Lovato), Gunter, Dimarco; Faraoni (dal 30' st Ruegg), Dawidowicz (dal 40' Udogie), Ilic, Lazovic (dal 17' st Lasagna); Bessa, Zaccagni; Kalinic..A disposizione: Silvestri, Berardi, Magnani, Cetin, Ruegg, Veloso, Sturaro, Salcedo, Colley, Allenatore: Juric

Reti: al 15' st Rahmani, al 24' st Faraoni

Ammonizioni: Lozano, Ilic, Dawidowicz, Udogie, Dimarco, Hysaj

Recupero: 2' nel primo tempo e 4' nella ripresa

Le parole di Juric

“Mi sono trovato in situazioni di difficoltà che due o tre anni fa non sarei riuscito a gestire, invece siamo riusciti a restare lucidi, concentrandoci sulle cose concrete. È stato un anno di crescita, di consapevolezza, su come comportarsi in certe situazioni. Io vado controcorrente su certe cose: per me contro il Bologna abbiamo fatto una grande partita, superiore a tante altre vittorie. Lì ho visto le cose che volevo vedere, con la mancanza di certe situazioni che ti porta a non vincere le partite. La partita col Bologna è stato un esempio di crescita: all’andata fummo dominati, al ritorno abbiamo dominato noi. Poi è andata male e abbiamo pareggiato. Siamo cresciuti, ma si sono scoperte mancanze di organico: ci è mancato quel pezzo importante per vincere le gare. Nella prima parte del campionato sono usciti altri valori, la volontà, il sacrificio, il dare tutto per la maglia. Nella seconda parte ho intravisto quello che vorrei che fossimo, anche se avremmo dovuto essere più decisivi e concreti. Ci siamo trovati, abbiamo parlato e mi è stata presentata la situazione. In questi giorni ci penserò, con la mia famiglia e con tutti, e si prenderà una decisione. È importante che la situazione sia chiara, che siano tutti d’accordo sugli obiettivi, cosa che secondo me è cambiata all’inizio quest’anno. Ci siamo confrontati per la prima volta dopo molto tempo l’altro giorno, adesso ci penseremo tutti quanti”.

La presentazione del match

Da una parte c’è la squadra di Gattuso che viene dal successo esterno contro la Fiorentina ed in classifica occupa la terza posizione, insieme al Milan, con 76 punti, + 1 sulla Juventus. Ai partenopei basterà vincere per staccare il pass per la prossima edizione della Champions League. Dall’altra parte troviamo la squadra di Juric che è reduce dal pareggio casalingo contro il Bologna ed in classifica occupa la decima posizione con 44 punti. La sfida verrà diretta dal signor Chiffi della sezione di Padova.

QUI NAPOLI – Gattuso dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-2-3-1 con Meret in porta, pacchetto difensivo composto da Di Lorenzo e Hysaj sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Rrahmani e Manolas. A centrocampo Bakayoko e Fabian Ruiz in cabina di regia mentre davanti spazio a Lozano, Zielinski e Insigne alle spalle di Osimhen.

QUI HELLAS VERONA – Juric dovrebbe mandare in campo i suoi col 3-4-2-1 con Pandur tra i pali, reparto arretrato formato da Ceccherini, Gunter e Dimarco. A centrocampo Tameze e Ilic in cabina di regia con Faraoni e Lazovic sulle corsie esterne mentre davanti spazio a Bessa e Zaccagni alle spalle di Kalinic.

Le probabili formazioni di Napoli – Hellas Verona

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Manolas, Hysaj; Bakayoko, Fabian Ruiz; Lozano, Zielinski, Insigne; Osimhen. Allenatore: Gattuso

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Pandur; Ceccherini, Gunter, Dimarco; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Bessa, Zaccagni; Kalinic. Allenatore: Juric

STADIO: Diego Armando Maradona

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Napoli – Hellas Verona, valido per la trentottesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport (canale 253). Gli abbonati Sky potranno seguire la diretta streaming di Napoli – Hellas Verona attraverso il servizio di Sky Go , utilizzabile su dispositivi mobili come smartphone e tablet, scaricando l’app per i sistemi iOS e Android. Si potrà godere di tale servizio anche su PC o notebook, collegandosi direttamente con il sito ufficiale. Un’alternativa è costituita da NOW, ossia il servizio streaming on demand di Sky . Servirà acquistare il pacchetto “Sport” prima di selezionare l’evento.

Articoli correlati