Squalificati in Serie A 2020/2021 dopo la 3° giornata: ecco quali

110

Serie A 2019/2020

Una giornata per Immobile della Lazio e Sensi dell’Inter. Nessun provvedimento disciplinare per Riccardo Marchizza

MILANO – Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 6 ottobre 2020, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate.

Gara Soc. MILAN – Soc. SPEZIA

Il Giudice Sportivo,

ricevuta dal Procuratore federale rituale segnalazione ex art. 61, comma 3 CGS (a mezzo e-mail pervenuta alle ore 13.01 del 5 ottobre 2020) in merito alla possibile condotta violenta del calciatore Riccardo Marchizza (Soc. Spezia) nei confronti del calciatore Alexis Jesse Saelemaekers (Soc. Milan):

acquisite ed esaminate le relative immagini televisive, di piena garanzia tecnica e documentale;

sentito il Direttore di gara che, tra l’altro, dichiarava: “L’episodio non è stato visto sul campo da me, ma è stato analizzando dal Var, Paolo Valeri, che non ha ritenuto ci fossero gli estremi per una condotta violenta e quindi per un intervento del VAR”;

in virtù di quanto sopra, questo Giudice, ritiene che non sussistono i presupposti per sanzionare quanto segnalato ai sensi dell’ art. 61, comma 3 CGS;

P.Q.M.

delibera, a seguito della segnalazione del Procuratore federale, di non adottare provvedimento disciplinare nei confronti del calciatore Riccardo Marchizza (Soc. Spezia).

a) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 10.000,00

IMMOBILE Ciro (Lazio): per condotta gravemente antisportiva, per avere, al 25° del secondo tempo, colpito, da terra, con una manata al volto un avversario.

SENSI Stefano (Internazionale): per condotta gravemente antisportiva, per avere, al 42° del secondo tempo, colpito un avversario, che tentava di allontanare, con una manata al volto.

CALCIATORI NON ESPULSI

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

AMMONIZIONE

PRIMA SANZIONE

NWANKWO Simeon Tochukwu (Crotone)

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

AMMONIZIONE

TERZA SANZIONE

TONELLI Lorenzo (Sampdoria)

SECONDA SANZIONE

BARELLA Nicolo (Internazionale)
CHIRICHES Vlad Iulian (Sassuolo)
SCHIATTARELLA Pasquale (Benevento)

PRIMA SANZIONE

CALHANOGLU Hakan (Milan)
CIGARINI Luca (Crotone)
DI MARCO Federico (Hellas Verona)
EKDAL Albin (Sampdoria)
FARES Mohamed Salim (Lazio)
FOULON Daam Wonnebald (Benevento)
GYASI Emmanuel (Spezia)
KYRIAKOPOULOS Georgios (Sassuolo)
LAZZARI Manuel (Lazio)
LUKAKU BOLINGOLI Romelu (Internazionale)
MAGALLAN Lisandro (Crotone)
OKAKA CHUKA Stefano (Udinese)
RICCI Matteo (Spezia)
SVANBERG Mattias Olof (Bologna)
THORSBY Morten (Sampdoria)
YOUNG Ashley Simon (Internazionale)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

AMMONIZIONE

SECONDA SANZIONE

REGUFE ALVES Bruno Eduardo (Parma): sanzione aggravata perché capitano della squadra.

PRIMA SANZIONE

GABARRON GIL Patricio (Lazio)
VIDAL PARDO Arturo Erasmo (Internazionale)

b) ALLENATORI

AMMONITI

PRIMA SANZIONE

INZAGHI Simone (Lazio)
STROPPA Giovanni (Crotone)

Gli importi delle ammende comprese quelle irrogate ai tesserati di cui al presente Comunicato saranno addebitati sul conto campionato delle società.

Articoli correlati