Squalificati in Serie B 2021/2022 dopo la 16° giornata: ecco quali

39

serie bkt arancio

Una giornata di squalifica per Gatti del Frosinone, Salvi dell’Ascoli, Brunetta del Parma, Cionek ed Hetemaj Reggina, Scaglia del Como e Tello del Benevento

MILANO – Il Giudice Sportivo cons. Germana Panzironi, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Edgardo Pansoni, nel corso della riunione del 7 dicembre 2021, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate.

a) SOCIETA’

Il Giudice sportivo,
premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della sedicesima giornata andata sostenitori delle Società Benevento, Lecce, Reggina e Ternana hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 25 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);
considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 29, comma 1. lett. a) b) e d) CGS, con efficacia esimente, delibera di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei suoi sostenitori.
* * * * * * * * *
Ammenda di € 4.000,00: alla Soc. Lecce per avere suoi sostenitori, all’8° del primo tempo, lanciato nel recinto di giuoco alcuni bengala; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

b) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • GATTI Federico (Frosinone): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
  • SALVI Alessandro (Ascoli): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • BRUNETTA Juan Francisco (Parma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
  • CIONEK THIAGO Rangel (Reggina): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).
  • HETEMAJ Perparim (Reggina): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).
  • SCAGLIA Filippo (Como): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quinta sanzione).
  • TELLO MUNOZ Andres Felipe (Benevento): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

AMMONIZIONE

SETTIMA SANZIONE

  • ADORNI Davide (Cittadella)

SESTA SANZIONE

  • ACAMPORA Gennaro (Benevento)
  • CRISETIG Lorenzo (Reggina)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)

  • BERUATTO Pietro (Pisa)
  • CANESTRELLI Simone (Crotone)
  • COTALI Matteo (Frosinone)
  • DELL’ ORCO Cristian (Perugia)
  • DI GENNARO Matteo (Alessandria)
  • KOUAN Oulai Christian (Perugia)
  • VALERI Emanuele (Cremonese)
  • VIVIANI Mattia (Benevento)

TERZA SANZIONE

  • ARRIGONI Tommaso (Como)
  • IERARDI Mario (L.R. Vicenza)
  • MAN Dennis (Parma)
  • PRESTIA Giuseppe (Alessandria)

SECONDA SANZIONE

  • BERTAGNOLI Massimo (Brescia)
  • BIDAOUI Soufiane (Ascoli)
  • CARRARO Marco (Cosenza)
  • DANZI Andrea (Cittadella)
  • MASUCCI Gaetano (Pisa)
  • PAGHERA Fabrizio (Ternana)
  • PINATO Marco (Pordenone)
  • SOLINI Matteo (Como)

PRIMA SANZIONE

  • CRESCENZI Alessandro (Cremonese)
  • DIAKITE Salim (Ternana)
  • LARANGEIRA Danilo (Parma)
  • PEDA Patryk (Spal)
  • RIGIONE Michele (Cosenza)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00 (SESTA SANZIONE)

  • FALZERANO Marcello (Perugia): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria.

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)

  • CICERELLI Emanuele Pio (Frosinone)

AMMONIZIONE

TERZA SANZIONE

  • DI MARIANO Francesco (Lecce)
  • KASTRATI Elhan (Cittadella)

PRIMA SANZIONE

  • DE LUCA Manuel (Perugia)
  • PETTINARI Stefano (Ternana)

c) ALLENATORI

AMMONITI

SECONDA SANZIONE

  • INZAGHI Filippo (Brescia)

Gli importi delle ammende comprese quelle irrogate ai tesserati di cui al presente Comunicato saranno
addebitati sul conto campionato delle società.

Articoli correlati