Squalificati in Serie B 2022/2023 dopo la 9° giornata: ecco quali

63

serie b 3

Quattro giornate di squalifica per Branca del Cittadella, una giornata per Bani del Genoa, Ceccaroni del Venezia, Danzi del Cittadella, Gondo dell’Ascoli, Di Cesere del Bari, Diaw del Modena e Marin del Pisa

MILANO – Il Giudice Sportivo cons. Germana Panzironi, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Edgardo Pansoni, nel corso della riunione del 18 ottobre 2022, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate.

a) SOCIETA’

Il Giudice sportivo,
premesso che in occasione delle gare disputate nel corso dell’ottava giornata andata sostenitori delle Società Bari, Cosenza, Frosinone, Genoa e Venezia hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 25 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);
considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 29, comma 1. lett. a) b) e d) CGS, con efficacia esimente,
delibera
salvo quanto sotto specificato, di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei suoi sostenitori.
* * * * * * * * *
Ammenda di € 10.000,00: alla Soc. Brescia per avere suoi sostenitori, lanciato oggetti di varia natura e due seggiolini divelti verso il settore occupato dai tifosi della squadra avversaria; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.
Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. Reggina per avere suoi sostenitori, al 6° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco oggetti di varia natura, in direzione dei calciatori della squadra avversaria; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.
Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. Modena per avere omesso di impedire l’ingresso in campo di persona non autorizzata.
Ammenda di € 1.500,00: alla Soc. Como per avere suoi sostenitori, al 12° del secondo tempo, lanciato nel recinto di giuoco una bottiglietta piena d’acqua; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.
Ammenda di € 1.500,00: alla Soc. Modena per avere suoi sostenitori, al 35° del primo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un pezzo di cartone; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.
Ammenda di € 1.000,00: alla Soc. Benevento per avere suoi sostenitori, al 1° del primo tempo, lanciato nel recinto di giuoco un fumogeno; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

b) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER QUATTRO GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMENDA DI € 2.000,00

  • BRANCA Simone (Cittadella): per avere, al termine della gara, sul terreno di giuoco, spinto con forza un avversario all’altezza della nuca facendolo cadere a terra, per avere, inoltre, calpestato volontariamente con i tacchetti della scarpa la tempia destra e la mano del medesimo avversario ancora terra, senza conseguenze lesive.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • BANI Mattia (Genoa): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
  • CECCARONI Pietro (Venezia): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
  • DANZI Andrea (Cittadella): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
  • GONDO Diomande Yann C (Ascoli): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per comportamento non regolamentare in campo.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • DI CESARE Valerio (Bari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
  • DIAW Davide Djily (Modena): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
  • MARIN Marius Mihai (Pisa): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

AMMONIZIONE

PRIMA SANZIONE

  • QUARANTA Danilo (Ascoli)

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

AMMONIZIONE

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)

  • BASELLI Daniele (Como)
  • KARIC Nermin (Benevento)
  • MARCONI Ivan (Palermo)

TERZA SANZIONE

  • BERUATTO Pietro (Pisa)
  • COULIBALY Woyo (Parma)
  • D’ERRICO Andrea (Bari)
  • FOLORUNSHO IJIENUA Michael (Bari)
  • KOUAN Oulai Christian (Perugia)
  • LA MANTIA Andrea (Spal)
  • MASIELLO Andrea (Sudtirol)
  • MELCHIORRI Federico (Perugia)
  • OOSTERWOLDE Jayden (Parma)
  • PERGREFFI Antonio (Modena)
  • RISPOLI Andrea (Cosenza)

SECONDA SANZIONE

  • BETTELLA Davide (Palermo)
  • CALABRESI Arturo (Pisa)
  • DALLE MURA Christian (Spal)
  • FIORDILINO Antonioluca (Venezia)
  • FRABOTTA Gianluca (Frosinone)
  • GIOVANE Samuel (Ascoli)
  • MAZZITELLI Luca (Frosinone)
  • NEDELCEARU Ionut (Palermo)
  • PASTINA Christian Diego (Benevento)
  • VIGNALI Luca (Como)

PRIMA SANZIONE

  • ANTONUCCI Mirko (Cittadella)
  • BENEDETTI Leonardo (Bari)
  • COPPOLARO Mauro (Modena)
  • DUCA Edoardo (Modena)
  • ELIA Salvatore (Palermo)
  • GALAZZI Nicolas (Brescia)
  • GHIRINGHELLI Luca (Ternana)
  • IANNARILLI Antony (Ternana)
  • IOANNOU Nicholas (Como)
  • MAJER Zan (Reggina)
  • MERONI Andrea (Cosenza)
  • OLZER Giacomo (Brescia)
  • PEDA Patryk (Spal)
  • PERTICONE Romano (Cittadella)
  • SANTORO Simone (Perugia)
  • SIBILLI Giuseppe (Pisa)
  • TCHERYCHEV Denis (Venezia)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

AMMONIZIONE

SECONDA SANZIONE

  • BRUNORI Matteo Luigi (Palermo)
  • DIONISI Federico (Ascoli)
  • KASTRATI Elhan (Cittadella)
  • OLIVIERI Marco (Perugia)

PRIMA SANZIONE

  • PALEARI Alberto Andrea (Benevento)

c) ALLENATORI

ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • BOVO Cesare (Cagliari): per avere, al 7º del secondo tempo, nonostante il precedente richiamo a mantenere un comportamento corretto, contestato in maniera irrispettosa una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

AMMONITI

TERZA SANZIONE

  • BISOLI Pier Paolo (Sudtirol)

SECONDA SANZIONE

  • CORINI Eugenio (Palermo)

Gli importi delle ammende comprese quelle irrogate ai tesserati di cui al presente Comunicato saranno addebitati sul conto campionato delle società.