Supercoppa Europea, Carvajal regala la vittoria al Real: 3-2 sul Siviglia al 119′

Il Real Madrid si aggiudica la Supercoppa Europea 2016 per 3-2 sul Siviglia grazie al gol di Carvajal al 119′

Supercoppa Europea, Carvajal regala la vittoria al Real: 3-2 sul Siviglia al 119'

TRONDHEIM – Il Real si aggiudica la Supercoppa Europea a pochi secondi dalla fine. Ci pensa Carvajal al 119′ con una serpentina infinita a regalare il primo trofeo stagionale a Zidane. Da sottolineare la grande prestazione del Siviglia, ad un passo dalla vittoria. Per quanto riguarda il match a passare in vantaggio è il Real al 21′ con un eurogol di Asensio. Il vantaggio dura poco perchè al 41′ Vazquez ristabilisce la parità. Nella ripresa il Siviglia passa anche in vantaggio con il rigore di Konplyanka al 74′ ma, quando tutto sembra deciso, Ramos al 93′ si ricorda di essere l’uomo della provvidenza, e fa 2-2. 3 gol nelle ultime tre finali per lo Spagnolo. Il Siviglia rimane in dieci nei supplementari per l’espulsione di Kolo. Il Real stringe d’assedio la difesa Andalusa e, al 119′, trova il gol vittoria grazie a Carvajal.

La gara.

Il Real Madrid si presenta con molte defezioni come l’assenza di Ronaldo, Bale, Kroos, Pepe e Modric e Benzema in panchina. Zidane schiera un 4-4-2 con Morata, Vazquez e Asensio davanti. Il nuovo Siviglia di Sampaoli si presenta con un 3-4-3 con Vitolo, Vietto e Mariano in attacco.

Parte bene il Real, all’ 8′ sugli sviluppi del corner svetta Ramos, ma Mariano a pochi passi dalla linea di porta devia. Al 22′ però i Blancos passano: dopo un rimpallo Asensio prende palla sulla trequarti. Si gira, va in progressione e scarica un sinistro di una bellezza rara che non lascia scampo a Rico, 1-0. Al 27′ il Siviglia va ad un passo dal pari: Vazquez va via sul versante sinistro, arriva fino in fondo, crossa e Mariano al volo spara alto. Al 30′ errore in disimpegno del Real. Carriço recupera sulla trequarti, spara un destro insidioso, ma Casilla con un riflesso respinge. Al 41′ arriva il meritato pari del Siviglia: pallone largo al solito Mariano. Cross al centro, su una palla vacante arriva Vazquez che fa partire il diagonale e batte Casilla, 1-1.

Nella ripresa deve ricorrere subito ad un cambio Sampaoli, al 51′ fuori Carrico per Rami. Al 55′  Asensio parte sull’out mancino. Cross arretrato, conclusione di prima intenzione di Isco, ma respinge Soria. Al 62′ Benzema per uno spento Morata nel Real. Al 63′  Isco allarga tutto verso Vazquez. Cross al centro, colpo di testa di Benzema. Deviazione e palla fuori di un nulla. Al 66′ sostituzione per il Real Madrid: fuori Isco, dentro Modric. Cambio anche per il Siviglia: Konoplyanka rimpiazza Vietto. Al 71′  Vitolo punta Ramos, che casca ad una delle finte del numero 20 del Siviglia e lo stende: l’arbitro indica il dischetto. Konoplyanka non sbaglia, 1-2. Al 73′  Sostituzione per il Real Madrid: fuori Kovacic, dentro James Rodriguez. Cambia anche Sampaoli: esce Iborra, entra Kranevitter. All’ 81′ sventagliata sulla destra per Carvajal, che entra in area. Diagonale da posizione defilata, respinge il portiere. Il Real si getta a capofitto in avanti per cercare la rete del pari e al 93′ Lucas Vazquez va via sulla destra. La difesa dimentica Ramos al centro dell’area e per lui è facilissimo spingere in rete il cross del compagno, 2-2.

I supplementari iniziano male per il Siviglia, al 94′ Kolo stende un avversario al limite dell’area e si becca il doppio giallo. Al 96′, dopo un rimpallo al limite dell’area arriva Modric, che scarica un destro violento ma non trova lo specchio di pochissimo. Al 99′ gol annullato al Real:  Ramos colpisce di testa ancora una volta sugli sviluppi di un corner. L’arbitro fischia un fallo che sembra però non esserci. Al 108′ Benzema vede il taglio in area di Rodriguez e lo premia. Girata di prima del colombiano, Rico si supera e respinge. Al 113′ Carvajal appoggia a Vazquez, che fa partire il traversone. Benzema anticipa tutti in area, si avvita ma spedisce di poco fuori. Al 115′ Vazquez ancora una volta prodigioso ad andare via sulla destra. Cross al centro, tiro di James, ma Rico in due tempi blocca. Al 119′ arriva il gol partita: azione personale di Carvajal che parte da centrocampo, salta diversi uomini, si accentra e con la punta batte Rico all’angolino, 3-2. Il Real vince la Supercoppa Europea soffrendo da matti, per il Siviglia maledizione Europea con due finali consecutive perse ad un minuto dalla fine.

Fonte foto: profilo ufficiale Real Madrid.