Torino-Napoli 1-3, il tabellino: partenopei in testa alla classifica

1243

Torino-Napoli cronaca e risultato in tempo realeIl tabellino di Torino-Napoli 1-3 il risultato finale, i partenopei tornano in testa alla classifica del campionato.

TORINO – Nel secondo anticipo della diciassettesima giornata del campionato di Serie A il Napoli vince 3-1 in casa del Torino e torna in vetta alla classifica. Successo strameritato per la compagine di Sarri che apre e chiude la sfida grazie a un primo tempo da urlo con i gol di Koulibaly, Zielinski ed Hamsik che, grazie a questa rete, aggancia Maradona a quota 115. Nella ripresa torna in gol Belotti ma serve solo alle statistiche. Il Napoli vince e torna in testa al campionato mentre i granata restano a metà classifica con 23 punti.

RISULTATO FINALE: TORINO-NAPOLI 1-3 (primo tempo 0-3)

IL TABELLINO

TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri; Nkoulou, Burdisso, Molinaro; Baselli, Valdifiori (46′ Ljajic), Rincón; Falque (78′ Edera), Belotti, Berenguer (65′ Niang). Allenatore: Mihajlovic

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mário Rui; Allan, Jorginho (76′ Diawara), Hamsik (83′ Rog); Callejón, Mertens, Zielinski (70′ Insigne). Allenatore: Sarri

Reti: 4′ Koulibaly (N), 25′ Zielinski (N), 30′ Hamsik (N), 63′ Belotti (T)

Ammonizioni: Baselli (T), Albiol (N)

Espulsioni:

Recupero: 0′ nel primo tempo, 3′ nel secondo tempo

Stadio: Olimpico – Grande Torino

Torino-Napoli 1-3, il tabellino: partenopei in testa alla classifica

Da una parte ci sono i granata che sono reduci dalla vittoria in casa della Lazio per 3-1 tra mille polemiche. Successo importante, però, per la compagine di Mihajlovic che in classifica si trova all’ottavo posto con 23 punti. Dall’altra parte c’è la compagine di Sarri che, da due settimane a questa parte, è in leggera flessione e i risultati lo dimostrano. Nelle ultime due sfide di campionato, entrambe in casa, un solo punto con la Fiorentina e la sconfitta contro la Juventus. In Champions League è arrivata l’eliminazione con la sconfitta in quel di Rotterdam. In classifica i partenopei sono secondi con 39 punti, uno in meno dell’Inter.

QUI TORINO – Mihajlovic potrebbe confermare in blocco la formazione che ha sbancato l’Olimpico di Roma quindi 4-3-3 con Sirigu tra i pali, pacchetto difensivo composto da De Silvestri e Molinaro sulle fasce mentre al centro N’Koulou e Burdisso. A centrocampo Valdifiori in cabina di regia con Rincon e Baselli mezze ali mentre in attacco spazio al tridente composto da Iago Falque, Belotti e Berenguer.

QUI NAPOLI – Sarri potrebbe ritrovare Insigne dal primo minuto. Il modulo sarà il 4-3-3 con Reina in porta, reparto arretrato composto da Hysaj e Mario Rui sulle fasce mentre al centro Albiol e Koulibaly. A centrocampo Jorginho in cabina di regia con Allan e Hamsik mezze ali mentre in attacco tridente composto da Callejon, Mertens e Insigne. In caso di forfait del numero 24 pronto Zielinski.

LE PROBABILI FORMAZIONI

TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Burdisso, Molinaro; Rincon, Valdifiori, Baselli; Iago Falque, Belotti, Berenguer. Allenatore: Mihajlovic

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri

Arbitro: Mazzoleni

Guardalinee: Tegoni e Vivenzi

Quarto uomo: Fourneau

Var: Fabbri

Assistente Var: Lo Cicero

Stadio: Olimpico- Grande Torino