Serie A, Belotti e Iago Falque stendono la Roma: 3-1

226

Finisce 3-1 per il Torino il lunch match della sesta giornata grazie alle reti di Belotti e Iago (2). Per la Roma gol di Totti

Serie A, Belotti e Iago Falque stendono la Roma: 3-1

TORINO – La Roma non risponde a Napoli e Juventus e, al “Grande Torino” perde 3-1 contro i granata nel lunch match della sesta giornata. Le reti degli uomini di Mihajlovic portano la firma di Iago Falque (doppietta per lui) e Belotti. Per la Roma rete del sempreverde Totti (250 in A per lui) su rigore. Con questo successo il Toro sale a quota otto mentre la Roma resta a dieci.

La gara

4-3-3 per il Torino con Boyè, Belotti e Iago Falque nel tridente offensivo. 4-2-3-1 per la Roma con Salah, Nainggolan e Perotti con Dzeko centravanti.

Subito Roma pericolosa, al 4′ incomprensione tra Castan e Rossettini, Dzeko sbaglia il controllo e permette ad Hart di intervenire. Passa un minuto e la Roma va ancora vicina al gol con una bordata dai 25 metri di Nainggolan che sibila al palo. Al 9′, alla prima chance, il Toro passa: Iago Falque calcia dal limite, respinge Szczesny; sul pallone arrivava Boyè che passa indietro a Obi il quale crossa dalla sinistra per Belotti che da pochi passi colpisce di testa e infila il portiere polacco, 1-0. La Roma prova a reagire: destro di Salah e palla deviata in angolo dalla difesa. Dal calcio d’angolo Dezko dilapida la chance del pareggio ciccando il pallone a due passi da Hart. Partita divertente, al 13′ Torino ad un passo dal raddoppio: bravissimo Belotti a servire Iago Falque che coglie il palo con una conclusione dagli undici metri. Sul prosieguo dell’azione ancora Iago Falque a botta sicura ma l’estremo ospite si oppone con il corpo e salva i suoi. Al 23′ primo cambio del match: fuori Obi per stiramento e dentro Baselli nel Toro. Al 28′ torna a farsi vedere la Roma: Florenzi crossa in area, Dzeko conclude in girata, Hart para in due tempi. Al 32′ ancora giallorossi con Bruno Peres che si accentra e conclude dai 20 metri ma più che un tiro vien fuori un “passaggio” al portiere. Al 35′ un’altra chance per Dzeko: colpo di testa su cross di Florenzi, palla larga alla sinistra di Hart. La Roma spinge ma è il Torino a sfiorare il gol, al 40′ splendida azione in contropiede degli uomini di Mihajlovic: sbaglia Florenzi in marcatura, Boyè lancia Belotti che conclude sul primo palo, Szczesny dice di no.

Nell’intervallo dentro Totti per De Rossi nella Roma. Partono subito forte i giallorossi, al 48′ Florenzi crossa per Dzeko: colpo di testa a sovrastare Castan, ma Hart è attento e respinge. Il Toro non sta a guardare, al 51′ splendido taglio di Benassi per Baselli: il mediano, solo, in area, si fa rimontare da Florenzi, ancora in ritardo in ripiegamento. Passa un minuto e Belotti scappa via, Peres è ingenuo e atterra il calciatore. Penalty che Iago Falque trasforma, 2-0. Al 55′ la Roma accorcia: Perotti cade in area dopo contatto con De Silvestri. Dal dischetto Totti non sbaglia, 2-1. Al 62′ si fa male De Silvestri nel Torino: al suo posto Zappacosta. Al 63′ occasione Roma: proiezione offensiva di Fazio, bravo Dzeko nella preparazione, poi conclusione che termina fuori. Il Torino, però, è letale in contropiede e al 65′ cala il tris con Iago Falque che, ben servito da Belotti, batte Szczesny dal limite grazie all’aiuto di una deviazione, 3-1. Al 71′ si gioca il tutto per tutto Spalletti: entra El Shaarawy, esce Nainggolan. Al 77′ entra Martinez, esce Falque nel Toro. All’ 82′ bellissimo lancio di Boyè per Zapapcosta: diagonale sul secondo palo, Szczesny mette in angolo. All’ 88′ altra occasione per Dzeko: cross teso sul secondo palo di Paredes, colpo di testa del bosniaco che termina alto sopra la traversa. La Roma non si arrende, al 92′ bravo Fazio a servire di testa Salah che colpisce con l’esterno destro: palla sull’esterno della rete. Nel finale ci prova anche Martinez nel Toro ma l’estremo ospite si oppone. Poi non accade più nulla, Toro batte Roma 3-1.

Fonte foto: profilo FB ufficiale Torino

Articoli correlati