L’ipotesi della UEFA: mini tornei per Champions ed Europa League

194

L'ipotesi della UEFA: mini tornei per Champions ed Europa League

Secondo il tabloid inglese “Mirror” la UEFA starebbe pensando a dei mini tornei per concludere Champions ed Europa League.

ISTANBUL – Nella giornata di ieri è andato in scena il vertice tra la UEFA e le 55 Federazioni per discutere dell’eventuale ripresa della stagione 2019-2020. Dalla riunione è emersa la volontà di tutti di ripartire dando priorità ai campionati nazionali per poi proseguire con la fase finale delle Coppe europee. A tal proposito, secondo il tabloid inglese “Mirror” a UEFA sarebbe al lavoro per studiare nel dettaglio il calendario delle due competizioni europee per provare a imbastire un programma per quando si riprenderà a giocare.

La priorità del massimo organismo calcistico europeo sarebbe quella di smaltire gli ottavi ed i quarti di finale di Champions ed Europa League per dedicarsi agli ultimi atti. Ricordiamo che in Champions mancano ancora quattro sfide di ritorno degli ottavi, tra cui Barcellona-Napoli e Juventus-Lione. Da qui, dunque, l’idea di creare un mini torneo per semifinali e finali da svolgere ad Istanbul per la Champions League e a Danzica per l’Europa League. Le tre sfide potrebbero giocarsi nella stessa città seguendo il modello di Euro 2021, con semifinali e finali che si giocheranno a Londra.

Articoli correlati