La UEFA allenta alcuni vincoli legati al Fair Play Finanziario

64

La UEFA allenta alcuni vincoli legati al Fair Play Finanziario

Il Comitato Esecutivo UEFA ha preso una serie di decisioni per quanto concerne il Fair Play Finanziario, allentati alcuni vincoli.

NYON –  Dopo l’incontro di oggi in videoconferenza con i segretari generali di tutte le 55 Federazioni affiliate alla UEFA e le raccomandazioni formulate dai gruppi di lavoro creati il ​​17 marzo, il Comitato Esecutivo UEFA ha preso una serie di decisioni.

Riguardo alle licenze per club e fair play finanziario, il Comitato Esecutivo ha ribadito il suo pieno impegno nei confronti delle licenze dei club e del fair play finanziario e ha convenuto che le circostanze eccezionali attuali richiedono alcuni interventi specifici per facilitare il lavoro delle federazioni e dei club membri. Il Comitato Esecutivo supporta quindi la proposta di concedere alle federazioni affiliate più tempo per completare il processo di concessione delle licenze per club, fino a quando il processo di ammissione per le competizioni UEFA per club della prossima stagione non sarà stato ridefinito.

A causa della crescente incertezza generata dagli eventi straordinari in corso, il Comitato esecutivo ha anche deciso di sospendere le disposizioni in materia di licenze dei club relative alla preparazione e alla valutazione delle informazioni finanziarie future dei club. La presente decisione si applica esclusivamente alla partecipazione alle competizioni UEFA per club 2020/21.

Secondo fonti UEFA, inoltre, per la prossima stagione non sarà quindi necessario presentare il bilancio, che però verrà calcolato per il break-even del triennio. E nell’esame della situazione finanziaria dei club verranno tenute in considerazione specifiche circostanze legate all’emergenza.

Articoli correlati