Ungheria – Germania 1-1: succede tutto nei primi minuti

534

Ungheria Germania cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Ungheria – Germania dell’11 giugno 2022 in diretta: al vantaggio degli ungheresi al 6′ con Nagy risponde dopo tre minuti Hofmann

BUDAPEST – Sabato 11 giugno 2022, alle ore 20.45, alla Puskas Arena di Budapest, l’Ungheria affronterà la Germania per il terzo turno del Gruppo 3 dalla UEFA Nations League. Del Girone fanno parte anche Italia e Inghilterra. Ecco come le due squadre si presentano all’appuntamento. L‘Ungheria, nella prima giornata, ha battuto l’Inghilterra grazie a un rigore realizzato da Slobozsai nella ripresa mentre nella seconda ha perso 2-1 contro l’Italia. Non si é qualificata per i Mondiali del Qatar essendo arrivata quarta nel Girone I con 7 punti, frutto di cinque vittorie, due pareggi e tre sconfitte, con diciannove gol fatti e tredici subiti. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di tre successi e due sconfitte con cinque reti siglate e quattro incassate. Nella prima giornata la Germania ha pareggiato 1-1 contro l’Italia mentre nella seconda ha pareggiato 1-1 contro l’Inghilterra. Si é qualificata al Mondiale essendo arrivata prima nel Gruppo J a quota 27 punti, con un cammino di nove partite vinte e una persa, con trentasei reti realizzate e quattro incassate. Nelle ultime cinque sfide ha vinto tre volte e pareggiato due, con nove gol fatti e quattro presi. A dirigere il match sarà José Maria Sanchez, assistito da Raúl Cabañero e Iñigo. Quarto arbitro Alejandro Hernández. Al Var ci sarà Guillermo Cuadra Fernández  mentre assistente al Var sarà José Gonzalez. Tutti gli arbitri designati sono di nazionalità spagnola. L’ultimo precedente tra le due rappresentative risale al lontanissimo 23 giugno 2021 quando agli Europei, finì 2-2.

Tabellino

UNGHERIA: Gulacsi P., Fiola A., Lang A., Nagy A., Nagy Z. (dal 24′ st Nego L.), Orban W., Sallai R. (dal 30′ st Gazdag D.), Styles C. (dal 42′ st Vecsei B.), Szalai A. (dal 24′ st Adam M.), Szalai At., Szoboszlai D.. A disposizione: Dibusz D., Szappanos P., Adam M., Barath P., Bolla B., Gazdag D., Kecskes A., Nego L., Salloi D., Schon S., Vancsa Z., Vecsei B. Allenatore: Rossi M..

GERMANIA: Goretzka L. (dal 24′ st Gundogan I.), Havertz K. (dal 40′ st Adeyemi K.), Hofmann J. (dal 40′ st Nmecha L.), Kehrer T., Kimmich J., Musiala J. (dal 33′ st Brandt J.), Neuer M. (Portiere), Raum D., Schlotterbeck N., Sule N., Werner T. (dal 33′ st Muller T.). A disposizione: Baumann O., Trapp K., Adeyemi K., Brandt J., Gundogan I., Henrichs B., Klostermann L., Muller T., Nmecha L., Sane L., Stach A., Tah J. Allenatore: Flick H..

Reti: al 6′ pt Nagy Z. (Ungheria) al 9′ pt Hofmann J. (Germania).

Ammonizioni: al 17′ pt Sallai R. (Ungheria), al 41′ st Gulacsi P. (Ungheria), al 45′ st Adam M. (Ungheria) al 36′ pt Schlotterbeck N. (Germania).

La presentazione del match

QUI UNGHERIA – L’Ungheria dovrebbe affidarsi al modulo 5-1-3-1 con Gulacsi in porta e retroguardia composta al da St. Szalai, Nego e Lang. In mezzo al campo Z . Nagy, A. Nagy e Schafer; sulle corsie esterne Orban e Szoboszlai. Sulla trequarti Sallai e Ad. Szalai, di supporto all’unica punta Sallai.

QUI GERMANIA – Flick dovrebbe rispondere col modulo 4-2-3-1 con Neuer tra i pali e difesa composta dalla coppia centrale Rudiger-Sule e sulle fasce da Herichs e Kehrer. In mediana Kimmich e Goretzka. Unica punta Werner davanti ai trequartisti Sané, Muller e Gnaby.

Le probabili formazioni di Ungheria – Germania

UNGHERIA (3-4-2-1): Gulacsi; St. Szalai, Nego, Lang, Orban,, Z. Nagy; A. Nagy; Schafer, Szoboszlai, Sallai; Ad. Szalai. Ct. Rossi.

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Henrichs, Süle, Rüdiger, Kehrer; Kimmich, Goretzka; Gnabry, Muller, Sané; Werner. Ct. Flick.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro non verrà trasmesso in diretta televisiva o streaming.