Venezia – Cittadella 1-1: è festa al Penzo, Venezia in Serie A!

1719

Venezia Cittadella cronaca diretta live risultato in tempo reale

Il Venezia torna in Serie A dopo diciannove anni. Dopo l’1-0 dell’andata, al vantaggio del Cittadella firmato da Proia risponde la rete di Bocalon nei minuti finali.

VENEZIA – Dopo la sconfitta per 1-0 subita all’andata, al Cittadella serviva vincere con due gol di scarto, ma la squadra di Venturato si è dovuta fermare sull’1-1 al Penzo. Ad andare in vantaggio sono stati proprio i granata con Proia che, di punta, ha messo la sfera alle spalle di Maenpaa. Passano dieci minuti e Mazzocchi viene ammonito, nel giro di trenta secondi, due volte lasciando, di fatto, il Venezia in dieci uomini per un’ora. Nella ripresa il Cittadella si riversa tutto in attacco alla ricerca del gol, ma durante il recupero e nel momento di massimo sforzo, subisce il pareggio di Bocalon che porta il Venezia in Serie A.

La cronaca con commento minuto per minuto

VENEZIA-CITTADELLA 1-1 (2-1 agg.)

94' FINISCE QUII!! IL VENEZIA E' IN SERIE A!

93' BOCALON!!!!! 1-1!!!!! IL VENEZIA E' IN SERIE A!!!

90' 4 di recupero!

85' Cinque al termine! Tutto avanti il Cittadella!

83' Fuori Tsadjout dentro Rosafio

79' Spinge il Cittadella con tutti gli effettivi, il Venezia si difende

78' Dentro Ogunseye fuori Beretta

75' Dentro Cremonesi e Bocalon, fuori Crnigoj e Forte

72' Prova una botta potente dalla distanza Iori, respinge con il corpo Modolo

70' Espulso Aramu dalla panchina

66' Giallo per Modolo

66' Fuori Perticone e Ghiringhelli dentro Frare e Pavan

65' Giallo per Iori che ferma una ripartenza pericolosa del Venezia

59' Continua il forcing del Cittadella, 30 minuti al termine

55' Doppio cambio nel Venezia: dento Johnsen e Fiordilino fuori Taugourdeau e de Mariano

52' Pericoloso Proia con un tiro da posizione defilata, grande risposta di Maenpaa che vola sotto l'incrocio e devia in angolo

49' Ricordiamo che, per andare in Serie A, il Cittadella deve vincere con due gol di scarto

45' Ricomincia la sfida!

INIZIO SECONDO TEMPO

47' Finisce qui il primo tempo

46' Prova con un destro al volo Ghirighelli, blocca Maenpaa

45' 1 di recupero

44' Colpo di testa pericoloso di Tsadjout con la palla che si perde larga non di molto

38' Dentro Ferrariri, fuori Aramu

36' CLAMOROSO!! ALTRO GIALLO PER MAZZOCCHI! VENEZIA IN 10

36' Giallo per Mazzocchi

30' Mazzocchi salva sulla conclusione di Beretta. Sta spingendo tantissimo il Cittadella

26' PROIAAAAAAA!!!!! PUNTANTA DI DESTRO SUL GRANDE ASSIST DI IORI!!! CITTADELLA IN VANTAGGIO

21' Giallo per Ghiringhelli

17' Sta spingendo ora il Cittadella, un po' alle corde il Venezia che deve difendere l'1-0

14' Maenpaa blocca senza troppi problemi la girata di testa di Tsadjout

11' Ci prova Aramu dalla distanza, blocca a terra in due tempi il portiere del Cittadella

10' Giallo per Perticone

10' Gioco molto spezzettato in questi primi dieci minuti con 11 falli complessivi fatti.

4' Primi minuti al altissima intensità, le due squadra stanno dando vita ad una gara molto fisica.

0' Parte Venezia-Cittadella

INIZIO PARTITA

21 Mancano 15 minuti all'inizio della finale di ritorno dei playoff

20.15 Amici di Calciomagazine ed appassionati di calcio benvenuti nella diretta di Venezia - Cittadella

 

TABELLINO LIVE

VENEZIA (4-3-3): Mäenpää; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Molinaro; Crnigoj (30'st Cremonesi), Taugourdeau (10'st Johnsen), Maleh; Aramu (38'st Ferrarini); Forte (30'st Bocalon), Di Mariano( 10'st Fiordilino ). A disposizione: Bjarkason, Dezi, Esposito, Felicioli, Pomini, Ricci, St.Clair Allenatore: P.Zanetti

CITTADELLA (4-3-1-2):Kastrati; Ghiringhelli (21'st Pavan), Adorni, Perticone (21'st Frare), Donnarumma; Vita, Iori, Branca; Proia; Tsadjout (38'st Rosafio), Beretta (33'st Ogunseye). A disposizione: Benedetti, Camigliano, Cassandro, D'Urso, Gargiulo, Maniero, Mastrantonio, Tavernelli. Allenatore: Venturato

Reti: 26'pt Proia(V), 45' 3'st Bocalon (V)

Ammoniti: Perticone (C), Ghiringhelli (C), Mazzocchi (V), Modolo (V), Bocalon (V)

Espulsi: 36'pt Mazzocchi

Recupero: 1'pt, 4'st

Arbitro: Orsato

Stadio: Penzo , Venezia

Le parole di Zanetti e Venturato

Zanetti: “Il cambio di orario non modifica quello che abbiamo preparato, dispiace per i nostri tifosi, ma queste sono decisioni che spettano ad altri. Essersi messi in una condizione di piccolo vantaggio può essere un’arma a doppio taglio, ma conosco il mio gruppo. Il Cittadella ha meno da perdere, ha metabolizzato la sconfitta dell’andata e non può far altro che partire con determinazione e se lasceranno qualche spazio, come accadrà sicuramente, noi dovremo essere bravi a metterci il dito per fare male. La partita di domani sarà aperta, il risultato è ancora in bilico ed affronteremo un avversario forte che in fuori casa ha fatto risultati importanti. Ci aspettiamo che il Cittadella domani possa avere un peso offensivo maggiore, giocando con due attaccanti di peso ma noi dovremo fare il nostro gioco e difendendo da squadra contro una squadra che di solito crea tanto, mettendo poi in campo personalità quando la palla sarà in nostro possesso. Come detto prima, partiranno aggressivi ma noi dovremo essere bravi a non snaturarci.. Sono concentrato e sono sul pezzo, abbiamo faticato tantissimo per arrivare qui in un’annata straordinaria e oggi non mi accontento di quello che è stato, di arrivare secondo e veder vincere qualcun altro. Non vogliamo la classica pacca sulla spalla, ma vorremmo diventare vincenti per una volta e farci dire bravi perché abbiamo conquistato la promozione. Questa società merita palcoscenici importanti”.

Venturato: “A Benevento facemmo una grande partita con l’atteggiamento giusto, domani sarà una partita difficile contro una squadra di grande valore. In questo momento il Venezia ha un netto vantaggio, ma cercheremo di ribaltare il risultato. Siamo partiti dall’oggettività, sapevamo che avremmo dovuto vincere una delle due partite. Non è una cosa semplice. Dal punto di vista fisico la squadra sta abbastanza bene, le motivazioni poi aiutano, ma credo che la condizione sia buona. Il risultato dell’andata dice che non siamo stati bravi ad attaccare gli spazi, secondo me sono stati bravi a vincere 1-0 una partita che poteva terminare 0-0. L’ideale sarebbe andare in vantaggio subito, ma credo che sarà una partita contro una squadra che ha capacità di lettura anche in situazioni come questa. Dobbiamo avere grande abilità a interpretare la partita. Questi sono orari da campionato spagnolo, esigenze televisive portano a fare queste scelte, ma giocare in un orario diverso mi andrebbe bene. Recuperiamo Benedetti”.

La presentazione del match

QUI VENEZIA – Zanetti dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-3-3 con Maenpaa in porta, pacchetto difensivo composto da Mazzocchi e Molinaro sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Modolo e Ceccaroni. A centrocampo Taugourdeau in cabina di regia con Crnigoj e Maleh mezze ali mentre davanti spazio al tridente offensivo composto da Aramu, Forte e Di Mariano.

QUI CITTADELLA – Venturato dovrebbe mandare in campo i suoi col 4-3-1-2 con Kastrati tra i pali, reparto difensivo composto da Ghiringhelli e Donnarumma sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio ad Adorni e Frare. A centrocampo Iori in cabina di regia con Proia e Branca mezze ali mentre davanti spazio a Vita alle spalle del tandem offensivo composto da Baldini e Tsadjout.

Le probabili formazioni di Venezia – Cittadella

VENEZIA (4-3-3): Maenpaa; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Molinaro; Crnigoj, Taugourdeau, Maleh; Aramu, Forte, Di Mariano. Allenatore: Zanetti

CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati; Ghiringhelli, Adorni, Frare, Donnarumma; Proia, Iori, Branca; Vita; Baldini, Tsadjout. Allenatore: Venturato

STADIO: Pierluigi Penzo

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Venezia – Cittadella, valido per la finale di ritorno dei play-off di Serie B 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva sulla piattaforma DAZN. La sfida sarà visibile per i suoi clienti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app e su tutti i televisori collegati ad una console Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o PlayStation 4 o 5, oppure a un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. La partita sarà inoltre disponibile alla visione sul canale satellitare DAZN1 per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. Gli utenti DAZN abbonati a Sky potranno anche seguire la partita in tv attraverso la app disponibile sul decoder Sky Q. Tifosi e appassionati, mediante DAZN, potranno vedere Venezia – Cittadella in diretta streaming anche sul proprio pc o notebook e su dispositivi mobili quali smartphone e tablet. Nel primo caso basterà collegarsi con il sito ufficiale della piattaforma, nel secondo occorrerà invece scaricare precedentemente la app e in seguito avviarla e selezionare la gara dal palinsesto. Al termine del confronto, gli highlights e l’evento integrale saranno messi a disposizione degli utenti per la visione in modalità on demand.

Articoli correlati