Verso Euro 2016, l’Italia batte la Scozia: 1-0 a Malta

292

muro italia

L’Italia batte 1-0 la Scozia a Malta nella prima amichevole verso gli Europei di Francia. Decide una rete di Pellè al 57′

TA’QALI – Buona la prima (amichevole) per l’Italia di Conte. A Ta’Qali gli azzurri battono la Scozia per 1-0 grazie alla rete messa a segno da Pellè al 57′. Buona la prova degli azzurri che hanno avuto il pallino del gioco per tutta la partita concedendo una sola occasione alla Scozia. Sugli scudi Candreva e Florenzi mentre è apparsa abbastanza buona l’intesa tra Eder e Pellè. Mezz’ora scarsa per Zaza e Jorginho.

La gara

De Rossi, Montolivo e Thiago Motta non sono al meglio della condizione, ma Antonio Conte rischia almeno il romanista dal primo minuto, con il probabile inserimento di Jorginho, altro osservato speciale, nella ripresa. Difesa tutta juventina, con Barzagli, Bonucci e Chiellini davanti a Buffon, mentre sulle corsie laterali Candreva e Darmian, che ha vinto il ballottaggio con De Sciglio. In mezzo spazio per Florenzi, De Rossi e Giaccherini; in attacco fiducia alla coppia formata da Pellé ed Eder.  Tante assenze per Gordon Strachan, che deve rinunciare agli infortunati Bain, Hutton e Wallace, oltre a Gordon, Tierney, Forrest, Griffiths e Brown, lasciati “a riposo” in accordo con il Celtic e a Snodgrass, Maloney, Robertson, McGregor e Bannan.

Subito pericolosa l’Italia al 7′ ma c’è la doppia parata di Marshall, che prima respinge la saetta di Candreva sulla sua destra, poi è bravissimo a rispondere al tap-in ravvicinato di Giaccherini. Al 23′ ancora Italia vicina al gol: Candreva attacca lo spazio e crossa dal fondo, la difesa non riesce a respingere bene e la sfera termina tra i piedi d Giaccherini, che dal dischetto spara incredibilmente alto. Al 27′ si mette in proprio Candreva che prova un conclusione dalla lunga distanza. Palla fuori misura. Al 29′ ancora Italia: grande suggerimento di De Rossi per Giaccherini che si inserisce benissimo senza palla e cerca un tocco difficile in controbalzo. Palla fuori di un soffio rispetto al palo destro. Al 30′ Candreva va via sulla destra, arriva sul fondo e serve Florenzi al limite dell’area. Rasoterra del giallorosso, la sfera viene respinta quasi sulla linea da Hanley. Al 36′ splendida ripartenza dell’Italia, con De Rossi bravo a servire Darmian a sinistra. Il terzino del Manchester United serve Giaccherini, che pesca Candreva sul secondo palo. Tiro di prima intenzione, palla sul fondo. Al 38′ ci prova Florenzi dalla distanza, la palla termina a lato di pochissimo.

Nell’intervallo Berra per Partenson e e Fletcher per Mc Cormack nella Scozia. Al 57′ l’Italia passa: verticalizzazione di De Rossi, che trova Eder al limite. L’ex sampdoriano aggiusta la sfera per Pellé, che controlla e calcia forte con il destro, trovando l’angolo destro della porta difesa da Marshall, 1-0. Al 59′ dentro Insigne e Bernardeschi per Eder e Darmian nell’Italia. Al 63′ terzo cambio nell’Italia: Parolo per Candreva. Al 67′ Jorginho per De Rossi e Zaza per Pellè. Al 71′ Naismith per Anya e Burke per Philipps nella Scozia. Seconda frazione giocata a ritmi molto più bassi, con gli azzurri bravi a sfruttare quella che in pratica è stata l’unica palla-gol costruita. Al 78′ Scozia vicina al pari: errore in disimpegno degli azzurri, Naismith serve Ritchie sul lato sinistro dell’area; sinistro potente del numero 10, che sfiora solo l’esterno della rete. All’ 80′ Bonaventura per Giaccherini nell’Italia. All’ 84′ altro cambio per Strachan: fuori McArthur, dentro Bryson. Nel finale non accade nulla, Italia batte Scozia 1-0.

Articoli correlati