Vicenza – Pergolettese 2-0: in gol Ierardi e Dalmonte

1056

Vicenza Pergolettese cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Vicenza – Pergolettese di Domenica 4 dicembre 2022 in diretta: formazioni e tabellino in tempo reale. Dove vedere in tv e in streaming la partita valida per la diciassettesima giornata del girone A di Lega Pro

VICENZA – Domenica 4 dicembre alle ore 14.30, allo stadio Romeo Menti di Vicenza, il Vicenza di Francesco Baldini ospita la Pergolettese di Alberto Villa nel match valido per la diciassettesima giornata del girone A di Lega Pro 2022/23.

Tabellino

L.R. VICENZA: Confente A., Bellich M., Cavion M., Dalmonte N., Ferrari F., Greco J., Ierardi M., Oviszach E. (dal 26′ pt Jimenez K.), Pasini N., Stoppa M. (dal 20′ st Scarsella F.), Zonta L.. A disposizione: Brzan R., Desplanches S., Alessio F., Begic T., Cappelletti D., Corradi C., Giacomelli S., Jimenez K., Padella E., Rolfini A., Scarsella F.

PERGOLETTESE: Soncin M., Arini M., Bariti D., Figoli M., Guiu B. (dal 40′ st Corti A.), Iori M. (dal 39′ st Vitalucci H.), Lambrughi A., Mazzarani A. (dal 13′ st Verzeni N.), Piccinini S., Varas K., Villa L. (dal 33′ st Cancello R.). A disposizione: Rubbi S., Bevilacqua F., Cancello R., Corti A., Gabelli L., Lucenti M.,  Verzeni N., Vitalucci H.

Reti: al 40′ pt Ierardi M. (L.R. Vicenza) , al 43′ st Dalmonte N. (L.R. Vicenza) .

Ammonizioni: al 38′ pt Zonta L. (L.R. Vicenza), al 43′ pt Begic T. (L.R. Vicenza), al 5′ st Ierardi M. (L.R. Vicenza), al 25′ st Jimenez K. (L.R. Vicenza) al 34′ st Arini M. (Pergolettese), al 36′ st Figoli M. (Pergolettese), al 38′ st Lambrughi A. (Pergolettese).

Formazioni ufficiali

VICENZA (3-4-2-1): Confente; Ierardi, Pasini, Bellich; Oviszach, Cavion, Zonta, Greco; Dalmonte, Giacomelli; Ferrari. A disposizione: Brzan, Desplanches, Corradi, Giacomelli, Rolfini, Padella, Scarsella, Tias, Jimenez, Cappelletti, Alessio. Allenatore: Modesto.

PERGOLETTESE (3-5-2): Soncin; Piccinini, Arini, Lambrughi; Bariti, Mazzarani, Figoli, Varas, Villa L.; Guiu Villanova, Iori. A disposizione: Rubbi, Bevilacqua, Gabelli, Corti, Lucenti, Cancello, Vitalucci, Verzeni. Allenatore: Villa.

I convocati del Vicenza

Portieri: Brzan, Confente, Despalnches

Difensori: Bellich, Cappelletti, Corradi, Ierardi, Padella, Pasini

Centrocampisti: Begic, Cavion, Dalmonte, Greco, Jimenez, Oviszach, Scarsella, Zonta

Attaccanti: Alessio, Ferrari, Giacomelli, Rolfini, Stoppa

Dichiarazioni

Modesto: “Altra partita ravvicinata: se andiamo a sommare i giorni di recupero sono pochi rispetto alle gare che abbiamo, però siamo pronti e abbiamo la fortuna di avere una rosa ampia e cercheremo di non risentire la mancanza degli assenti. Non voglio alibi. Il morale alto? I ragazzi hanno una grande attenzione sulle cose che ci diciamo, le prestazioni devono crescere sempre di più. In cosa dovrà ancora crescere il Vicenza? Spingerci a capire quello che dobbiamo fare, ho giocatori veloci di pensiero e sanno quello che devono fare. La solidità difensiva? È fatta bene da tutti e permettere a loro di lavorare sulle palle sporche. Qualche avvicendamento in difesa, ad esempio Cappelletti? Penso di mettere giocatori che mi danno idee precise per il gioco, vedremo. La Pergolettese? Affrontiamo una squadra che sa giocare a calcio, ci serve cattiveria ed essere tosti. Ferrari diffidato preoccupa per Pordenone? Se vogliamo giocare aggressivi qualche ammonizione ci sta. Giocherà Greco a centrocampo. Il pubblico? Penso che ci sarà una grande cornice di pubblico. Oviszach? Se ci sentiamo bravi per un gol non va bene, nel calcio non c’è tempo, quello è già andato, e bisogna guardare già al domani”.

Villa: “Vicenza è uno squadrone logicamente impostato per cercare di vincere il campionato. Francesco Modesto è un allenatore molto bravo, che conosco e stimo tanto. I risultati parlano da soli: quattro partite, quattro vittorie. Siamo anche amici perché abbiamo fatto il corso a Coverciano assieme. Proveremo a interrompere questa striscia e che ricomincino a vincere dalla prossima gara. Noi andiamo a giocarci la nostra partita con le nostre armi, cercando di metterli in difficoltà. Non andremo sicuramente a fare l’agnello sacrificale perché non l’abbiamo mai fatto con nessuno, ma lo faremo col nostro DNA: quello di giocare a calcio. E lo faremo anche a Vicenza. Ci sono stati dei miglioramenti nelle ultime uscite a partire da Renate, poi quando siamo andati a Vercelli , ma anche quando abbiamo giocato a Mantova abbiamo fatto molto bene: siamo in costante crescita. Adesso dobbiamo continuare su questa strada e cercare di fare qualcosa di importante anche fuori. Artioli squalificato? Abbiamo altri 3 o 4 ragazzi, come ho già detto, che stanno riprendendo e altri con qualche infortunato che si riprenderanno con calma. Speriamo di averli a disposizione per la settimana prossima. “Volpe, ha avuto un leggero risentimento e deve star fermo ancora quattro cinque giorni, mentre per Tonoli sarà più lunga. Per lo staff sanitario ci vorranno ancora 15 o 20 giorni. Speriamo di recuperarlo per l’ultima col Piacenza o con l’anno nuovo”.

Presentazione del match

I Biancorossi ad inizio stagione era una delle grandi favorite per la promozione diretta in Serie B e questo sta dimostrando, come dimostrano i soli due punti dalla prima posizione occupata dal Pordenone, e come dimostrano le sei vittorie nelle ultime otto partite di Lega Pro, servite per rimontare una partenza mediocre in campionato e per attaccare la prima posizione e soddisfare le aspettative di inizio stagione. Ora però che si è a metàdell’annata calcistica, il Vicenza non può permettersi di sbagliare per non perdere il treno delle grandi, tutte attaccate in un pacchetto di mischia composto da dodici squadre racchiuse in solo nove punti. Baldini si affiderà ai due giocatori che più hanno impressionato in questo avvio di stagione per continuare a rincorrere la testa: l’attaccante argentino classe ‘95 Franco Ferrari, che ha già messo a segno 9 reti e che comanda la classifica marcatori del girone in solitaria, e l’esterno Nicola Dalmonte, che con 5 gol e 5 assist sta facendo la differenza come un vero e proprio attaccante.

I Canarini dopo diciassette giornate di questa stagione di Serie C continua a mantenere un andamento altalenante, proprio come aveva iniziato, come dimostrano le ultime dieci partite con quattro vittorie, quattro sconfitte e due pareggi, che mette la Pergolettese in un nono posto che mantiene ancora la squadra di Villa attaccata al treno play-off, distante solo nove punti dalla testa della classifica, con l’amaro in bocca di aver buttato via punti per strada in troppe occasioni. Il tecnico, per provare a migliorare la propria classifica e continuare la serie positiva avviata la settimana scorsa contro il Novara, farà affidamento ai suoi due bomber Kevin Varas, capocannoniere della squadra della passata stagione e al momento a quota 3 reti, e a Fabio Abiuso, baby bomber classe 2003 arrivato quest’estate dall’Inter U19 per fare il salto di qualità dopo l’ottima scorsa annata terminata con 9 gol tra Youth League e il campionato Primavera 1, che sembra stare trovando continuità, come dimostrano i 4 gol già messi a segno in campionato finora.

QUI VICENZA – Baldini dovrebbe usare sul classico 4-3-3. Tra i pali ci sarà Confente, in difesa la linea a quattro composta da Valietti, Pasini, Padella e Bellich. A centrocampo dovrebbero agire Ronaldo, Jimenez ed uno tra Cavion e Greco. In attacco, a supporto del centravanti Ferrari, sono pronti Stoppa e Dalmonte sugli esterni.

QUI PERGOLETTESE – Mister Villa dovrebbe affidarsi al suo solito 3-5-2. In porta confermato Soncin, davanti a lui difesa a 3 composta da Lambrughi, Arini e Piccinini; a centrocampo sui lati agiranno da esterni a tutta fascia Villa e Bariti, mentre la sostanza sarà data da Varas, Artioli e Andreoli. In attacco dovrebbe essere confermato il tandem Abiuso – Ieri.

Le probabili formazioni di Vicenza – Pergolettese

VICENZA (4-3-3): Confente; Valietti, Pasini, Padella, Bellich; Jimenez, Ronaldo, Greco; Stoppa, Ferrari, Dalmonte. Allenatore: Modesto.

PERGOLETTESE (3-5-2): Soncin; Lambrughi, Arini, Piccinini; Villa, Varas, Artioli, Andreoli, Bariti; Abiuso, Iori. Allenatore: Villa.

Dove vedere la partita in tv e in streaming

Sarà possibile seguire il match Vicenza – Pergolettese valido per la diciassettesima giornata di Lega Pro 2022/23 in tv sul canale 252 di Sky con Diretta Gol Serie C in diretta streaming su Eleven Sports, piattaforma a cui si può accedere, attraverso abbonamento, scaricando l’app su smartphone o tablet, oppure collegandosi da pc.