L.R. Vicenza – Renate 1-2: reti tutte nella ripresa al Menti

1151 0

Vicenza Renate cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita L.R. Vicenza – Renate del 15 ottobre 2023 in diretta: ospiti avanti dal 27′ con Sorrentino, raddoppio di Rolando la 38′, accorcia Scarsella in pieno recupero

VICENZA – Domenica 15 ottobre 2023, alle ore 16.15, allo Stadio Romeo Menti, il L.R. Vicenza affronterà il Renate per l’ottavo turno di serie C, girone A. Ecco come le due squadre si presentano alla sfidad. Il L.R. Vicenza, dopo la sconfitta di misura 1-0 sul campo della Pro Vercelli, si ritrova con quattordici punti in classifica, a pari merito con la Virtus Verona, frutto di quattro vittorie, due pareggi ed una sconfitta. +8 la differenza reti con undici gol realizzati e tre subiti. Invece il Renate, dopo il pareggio interno 1-1 con la Triestina, si ritrova con dodici punti in classifica, frutto di tre vittorie, altrettanti pareggi ed una sola sconfitta. +2 la differenza reti con sette gol fatti e cinque subiti. L’incontro sarà diretto da Domenico Mirabella di Napoli, che sarà coadiuvato da Giuseppe Cesarano di Castellammare di Stabia e Davide Fedele di Lecce, il quarto ufficiale sarà Filippo Colaninno di Nola.

Tabellino

L.R. VICENZA: Confente A., Ierardi M., Golemic V. (dal 31′ st Scarsella F.), Laezza G., Valietti F. (dal 24′ st De Col F.), Cavion M., Greco J. (dal 13′ st Jimenez Castillo K.), Costa F., Proia F. (dal 13′ st Ronaldo), Rolfini A., Pellegrini J. (dal 24′ st Ferrari F.). A disposizione: Massolo S., Siviero L., De Maio S., Lattanzio A., Rossi F., Sandon T., Talarico R., Tronchin S.

RENATE: Fallani M., Amadio M. (dal 35′ st Gasperi M.), Mondonico D., Auriletto S., Possenti M., Garetto M. (dal 21′ st Bosisio M.), Esposito G., Currarino M., Rolando M., Sorrentino D., Tremolada M.. A disposizione: Ombra F., Alcibiade R., Bracaglia G., Ciarmoli L., De Leo L., Ghibellini C., Iacovo C., Maletic M., Nicolini L., Procaccio A., Sartore F.

Reti: al 45’+5 st Scarsella F. (L.R. Vicenza), al 27′ st Sorrentino D. (Renate) , al 38′ st Rolando M. (Renate) .

Ammonizioni: al 6′ pt Proia F. (L.R. Vicenza), al 26′ st Ierardi M. (L.R. Vicenza), al 30′ st Golemic V. (L.R. Vicenza) al 23′ st Currarino M. (Renate).

Le dichiarazioni

Aimo Diana (allenatore L.R. Vicenza): “Caos scommesse? Stiamo seguendo le vicende e gli orari di Corona… – dice con una battuta il tecnico vicentino – è un comportamento sbagliato dei giovanotti italiani… ed è una pagina nera anche, perché quando entrano nel ritiro di una Nazionale il riverbero è grande. Basta che non diventi una serie tv, perchè in Italia facciamo diventare ogni cosa una serie tv, invece la ludopatia è un problema più grande e molto serio che va affrontato. Vicenza miglior difesa del campionato e Renate la terza? Non credo sarà gara da 0-0. Conterà molto l’atteggiamento nostro, loro hanno cambiato modulo nelle ultime due gare ma ci siamo preparati per ogni evenienza. Secondo me dobbiamo capire cosa è controllabile in campo, quello che possiamo migliorare a livello tattico e tecnico. Certo una reazione ci deve essere, è scontato, ma c’è stata anche nell’ultimo match purtroppo non sempre basta a sistemare il risultato. A Renate ho fatto tre anni splendidi e sono molto legato al presidente a Magoni e Crippa, è una tappa fondamentale della mia carriera, e sarò loro sempre riconoscente non dimenticherò la frase: qui per te ci sarà sempre posto. Voglio che sappiano che se arriverò ad allenare in alto è anche per merito loro. De Col? Ha una struttura importante e potrebbe fare di più secondo me, sto lavorando su Talarico e Vaglietti, si deve cambiare sicuramente in queste gare dopo 10 gare serve anche turnover. Certo quando attacchi tanto cambi più davanti che sugli esterni. Tornando a De COl mi aspetto molto da lui. L’errore di Ronaldo? Ce ne saranno ancora tanti, a volte li paghi a volte no. Ma se siamo in questa categoria facciamo errori. L’atteggiamento però è la cosa fondamentale, giochiamo davanti a 6 mila persone, l’atteggiamento non deve mai mancare. Il risultato invece dipende anche dagli episodi. Ora col Renate, che conosco molto bene, è una squadra molto difficile da affrontare. Metteremo in campo la squadra che riteniamo al meglio. Ferrari non sta bene, Della Morte ha la febbre e Rossi è fuori per un risentimento muscolare. Vabbè giocheranno altri, ho una rosa ampia e tutta competitiva non è un problema. Comunque Ferrari oggi si è allenato. Venerdì c’è un’altra gara e vedremo di gestire. Risultato dell’ultima gara non è stato quello che volevamo, anche a Verona la ripresa dopo il gol subito è stato lo stesso. Questa gara invece non si è trovato il pertugio. Ci sono state situazioni per pareggiare in una gara abbordabile. Un errore all’inizio ci è costato tanto. Non abbiamo subito tiri in porta, abbiamo forzato tanto ma senza successo. Certo errori ne faremo ancora, altrimenti non faremo questa categoria, non siamo una schiacciasassi. Bisogna essere onesti anche con i nostri tifosi dicendo che abbiamo fatto tutto il possibile. Con l’atteggiamento messo in campo non succederà sempre di perdere partite giocando così. Attacco alla porta? Negli ultimi venti metri arriviamo bene ma poi serve la giocata, tempismo precisione nella giocata. Dobbiamo limitare gli errori perché dopo due minuti rompere la preparazione della gara non va bene, loro si sono abbas­sati. Siamo incazzati il giusto, ci sono malumori sempre dopo una sconfitta. Dobbiamo combattere i pensieri negativi. Siamo uan squadra molto forte ma non siamo in grado di vincere tutte le partite”.

Marco Amadio (centrocampista Renate): “Dobbiamo giocare il nostro calcio, senza pensare ad altro e senza farci condizionare dall’ambiente caldo. Sappiamo che loro sono una squadra molto forte, ma anche noi abbiamo qualità che dovremo essere bravi a mostrare nei momenti giusti del match”.

La presentazione del match

QUI VICENZA – Aimo Diana dovrebbe ricorrere al 3-5-2 con Confente a difesa della porta; Ierardi, Golemić e Laezza a ompletare il pacchetto difensivo; De Col, Cavion, Rossi, Greco e Costa in mediana; il tandem d’attacco dovrebbe essere formato da Ferrari e Della Morte.

QUI RENATE – Invece Massimo Pavanel dovrebbe rispondere con il 4-3-3 con Fallani tra i pali; Bosisio, Mondonico, Auriletto e Possenti a completare il reparto arretrato; Currarino, Esposito e Garetto a metà campo; Rolando, Bianchimano e Sorrentino in avanti.

Le probabili formazioni di L.R. Vicenza – Renate

L.R. VICENZA (3-5-2): Confente; Ierardi, Golemić, Laezza; De Col, Cavion, Rossi, Greco, Costa; Ferrari, Della Morte. Allenatore: Aimo Diana.

RENATE (4-3-3): Fallani; Bosisio, Mondonico, Auriletto, Possenti; Currarino, Esposito, Garetto; Rolando, Bianchimano, Sorrentino. Allenatore: Massimo Pavanel.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta e in esclusiva su Sky Sport (canale 253), su Sky Go e Now Tv.