VNL Maschile, Italia – Slovenia: diretta e presentazione

33 0
attacco italia
attacco Italia – Credit: FIPAV

LUBIANA – La qualificazione ai Giochi Olimpici e quella alle Final Eight di VNL, questi gli obiettivi raggiunti dagli azzurri di Fefè De Giorgi a due gare dal termine della Fase Preliminare di Volleyball Nations League. Una sconfitta con i campioni d’Europa della Polonia e la vittoria con la Bulgaria, questo il bilancio di questa settimana in Slovenia, con l’Italia che viaggia nelle parti alte della classifica con 8 vittorie e 24 punti.

In chiave Parigi 2024, acquisita la qualificazione da parte di Italia, Slovenia e Argentina, resta un posto da assegnare, a giocarselo sono Serbia e Cuba.

L’Italia dovrà affrontare domani i padroni di casa della Slovenia per chiudere domenica contro la Turchia.

A presentare le prossime sfide è il centrale azzurro Leandro Mosca, ieri alla presenza numero 70 in azzurro: “Nelle prime due gare con Polonia e Bulgaria abbiamo fatto due buone prestazioni, migliorando quanto fatto con la Polonia nell’ottima vittoria con la Bulgaria. Sarà importante con la Slovenia domani rimanere concentrati, mantenere alto il nostro livello e confermare quanto fatto fino ad ora.

Ci consideriamo un unico grande gruppo che lavora verso un unico obiettivo, ora tocca a noi dopo il grande lavoro fatto dal gruppo che ha preso parte alle prime due week.

Personalmente sono abbastanza soddisfatto di queste prime due partite ma si può sempre fare meglio, cerco di non accontentarmi mai. Sono contento del lavoro fatto fino ad ora e di come lo stiamo portando in campo.
Conosciamo bene la Slovenia, personalmente conosco bene Mozic, mio compagno di squadra. La Slovenia è una squadra che resta aggrappata a ogni punto, sta dimostrando anche un ottimo gioco, un altissimo livello in questa VNL, in più avranno anche la spinta del pubblico di casa quindi sarà molto molto difficile ma sono sicuro che riusciremo a stare a loro livello e a metterli anche in difficoltà in alcuni momenti.

Il primo obiettivo era quello di qualificarci alle Olimpiadi, è stata una grande soddisfazione, soprattutto dopo la mancata qualificazione in Brasile lo scorso anno. Ieri abbiamo avuto anche la matematica certezza di qualificazione alle Finals. Adesso proveremo ad arrivarci nella posizione più alta possibile”.

La gara di domani con la Slovenia, in programma alle 20.30, sarà trasmessa sulle piattaforme DAZN e VBTV.

Tutte le gare della week 3 tra Lubiana e Manila

Week 3

Pool 5 (Ljubljana, Slovenia)
Bulgaria – Turchia 3-1 (27-25, 25-20, 12-25, 25-22)
Slovenia – Argentina 3-0 (25-23, 25-2, 29-27)
Cuba – Serbia 2-3 (25-22, 25-21, 16-25, 21-25, 12-15)
Italia – Polonia 0-3 (22-25, 21-25, 22-25)
Turchia – Argentina 0-3 (17-25, 18-25, 20-25)
Italia – Bulgaria 3-0 (27-25, 25-20, 25-21)
Cuba – Slovenia 2-3 (22-25, 25-20, 21-25, 31-29, 8-15)
Argentina – Polonia 0-3 (19-25, 18-25, 22-25)
21.06 ore 16.30 Bulgaria – Cuba
21.06 ore 20.30 Turchia – Serbia
22.06 ore 13.00 Bulgaria – Argentina
22.06 ore 16.30 Serbia – Polonia
22.06 ore 20.30 Slovenia – Italia
23.06 ore 13.00 Cuba – Polonia
23.06 ore 16.30 Turchia – Italia
23.06 ore 20.30 Serbia – Slovenia

Pool 6 (Manila, Filippine)
Olanda – Brasile 1-3 (26-24, 23-25, 29-31, 20-25)
Canada – Giappone 3-2 (25-21, 20-25, 25-15, 20-25, 15-10)
Germania – Francia 3-1 (25-23, 25-27, 25-20, 25-23)
Iran – USA 3-2 (26-28, 25-23, 25-18, 26-28, 15-13)
Germania – Canada 0-3 (19-25, 18-25, 21-25)
Iran – Olanda 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 20-25, 15-10)
Brasile – USA 2-3 (21-25, 25-18, 21-25, 25-22, 9-15)
Iran – Francia 0-3 (21-25, 17-25, 20-25)
Canada – Brasile 3-0 (26-24, 25-19, 26-24)
Olanda – Giappone 0-3 (18-25, 19-25, 20-25)
22.06 ore 05.00 Germania – USA
22.06 ore 09.00 Canada – Olanda
22.06 ore 13.00 Francia – Giappone
23.06 ore 05.00 Germania – Iran
23.06 ore 09.00 Francia – Brasile
23.06 ore 13.00 Giappone – USA