Zorya – Roma 0-3: successo agevole per i giallorossi

1459

Zorya Roma cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Zorya – Roma del 30 settembre 2021 in diretta: le reti nel primo tempo di El Shaarawy e nella ripresa di Smalling e Abraham

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: ZORYA-ROMA 0-3

SECONDO TEMPO

49' è finita! La Roma supera agevolmente lo Zorya per 3-0. In gol El Shaarawy, Smalling e Abraham. Vi ringraziamo per l'attenzione e vi ricordiamo il prossimo live quello di questa sera della Lazio

49' conclusione ravvicinata di Lunov, primo intervento di Rui Patricio quindi perfeziona il disimpegno Calafiori!

47' dentro per Owusu per Gromow mentre per Favorov c'è Snurnitsyn

45' 3 minuti di recupero

43' ottimo intervento di Diawara sulla trequarti difensiva

41' conclusione alta con il destro dal limite per Borja Mayoral

37' dentro Lunov per Kabaiev e giallo a Rui Patricio

36' fallo commesso da Kumbulla al vertice destro dell'area di rigore, giallo per il giocatore: batte Zahedi, palla calciata forte ma non inquadra lo specchio della porta

35' buona risposta di Matsapura sul bolide da fuori area di Villar!

32' dentro Villar e Borja Mayoral per Pellegrini ed el Shaarawy

31' carica su Rui Patricio in occasione di un corner dalla sinistra

30' cross dal fondo di Kabaiev, difesa che si rifugia in angolo quindi padroni di casa che restano in possesso della sfera

25' nella Roma c'è Diawara per Darboe

24' dentro Dal Bello Fagundes per Buletsa e Zahedi per Sayyadmanesh

23' ABRAHAM!!! TRIS DELLA ROMA!!! Scambio al limite tra Pellegrini e Zaniolo, in area tocca Favorov che fornisce un assist involontario per l'attaccante giallorosso, diagonale alla sinistra del portiere!

21' SMALLING!!! RADDOPPIO DELLA ROMA!!! Su corner dalla sinistra assist di testa sul primo palo di Cristante per ben appostato raccoglie di testa e trafigge Matsapura!

19' palla in area per Abraham (servito in profondità da El Shaarawy) che da posizione defilata colpisce sul primo palo centrando il palo!

19' dopo due assist, in questa azione Darboe prova dopo una finta l'ingresso in area e conclusione rasoterra alla destra del portiere che blocca a terra

17' in campo Zaniolo e Abraham per Carles Perez e Shomurodov

15' cross dal fondo di Calafiori per Pellegrini che prova a irrompere sul primo palo ma calcia a lato

12' conclusione in diagonale al limite di Carles Perez su filtrante di Darboe, si oppone di pugni il portiere!

9' retropassaggio un pò rischioso di Smalling, con freddezza gestisce la sfera Rui Patricio

7' fallo in attacco per Ibanez, gestione palla per lo Zorya

5' uscita coraggiosa di Matsapura in area su retropassaggio un pò approssimativo della difesa e con El Shaarawy in agguato

calcio d'avvio questa volta battuto dallo Zorya, nessun cambio nell'intervallo

squadre nuovamente in campo per il secondo tempo

PRIMO TEMPO

45' si chiude il primo tempo tra Zorya e Roma con il punteggio di 1-0 per i giallorossi, decide una rete di El Shaarawy al 6' minuto. Fra pochi istanti seguiremo il secondo tempo

43' i pericoli della Roma partono tutti da El Shaarawy, tentativ da fuori con palla che sorvola la traversa

40' Sayyadmanesh ci prova dal limite dell'area ma trova il muro della difesa e qualche istante più tardi lo stesso giocatore viene chiuso in angolo da Smalling. Sugli sviluppi palla tra le braccia di Rui Patricio

35' su palla in area dello Zorya, Kumbulla anticipa anche Rui Patricio in uscita ma senza causare pericoli

29' grande intervento di Matsapura sul destro ravvicinato e rasoterra in area di Shomurodov su assist perfetto di Pellegrini! Quindi lo stesso Pellegrini prova a sorprendere il portiere con una traiettoria da corner destinato verso la porta ma di poco sopra la traversa!

28' ancora El Shaarawy a rendersi pericolo da posizione centrale ai 25 metri ma rasoterra che viene bloccato senza troppi affanni da Matsapura

24' su tentativo di conclusione da fuoriarea dello Zorya, colpo di testa di Smalling a deviare in angolo e sugli sviluppi si innesce un'azione di rimessa con El Shaarawy che sbaglia l'ultimo passaggio in profondità

23' segnalata posizione di offside per El Shaarawy

22' spunto di El Shaarawy che si accentra e dal limite lascia partire un tiro con il destro deviato in angolo dal portiere! Sul corner allontana la difesa quindi Smalling viene chiuso in area

20' trattenuta di Khomchenovskyy su Carles Perez che lo aveva infilato in velocità ma l'arbitro lascia giocare

17' spunto al limite dell'area di Gromov che si gira bene dal limite dell'area ma conclusione centrale

13' cross interessante di Calafiori per la testa di Shomurodov appostato sul secondo palo ma ultimo tocco della difesa in angolo. Corta l'esecuzione di Pellegrini che favorisce l'intervento difensivo

12' ci prova dalla distanza Gromov ma il suo rasoterra non è né potente né preciso

10' su corner dello Zorya allontana la difesa giallorossa quindi efficace giocata di Kumbulla che ottiene una rimessa dal fondo

6' EL SHAARAWY!!! VANTAGGIO DELLA ROMA! Filtrante molto preciso di Darboe per il compagno che entra in area, supera il portiere e con il mancino da posizione leggermente defilata conclude nella porta sguarnita!

3' possesso palla Roma che prova l'azione ragionata

si parte! Calcio d'avvio per la Roma oggi con la maglia a sfondo bianco

Ci siamo! Squadre in campo pronte per affrontarsi, ancora qualche istante e seguiremo Zorya - Roma

Cari amici di Calciomagazine bentrovati con la Conference League e con un nuovo match della Roma che oggi sfiderà il Zorya. In attesa di collegarci per la cronaca diretta del match andiamo a vedere le scelte di Mourinho. In difesa Calafiori preferito a Vina mentre sull'altra fascia c'è Ibanez. Altra novità sulla mediana dove Darboe è stato preferito a Villar mentre in avanti Shomurodov supportato da El Shaarawy, Pellegrini e Carles Perez.

TABELLINO

ZORYA (4-3-3): Matsapura; Favorov (dal 47' st Snurnitsyn), Imerekov, Cvek, Khomchenovskyy; Buletsa (dal 24' st Dal Bello Fagundes), Nazaryna, Kochergin; Kabaiev (dal 37' st Lunov), Gromov (dal 47' st Owusu), Sayyadmanesh (dal 24' st Zahedi). A disposizione: Zhylkin, Gladyy, Cristian, Alefirenko. Allenatore: Skrypnyk

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Calafiori, Smalling, Kumbulla, Ibanez; Cristante, Darboe (dal 25' st Diawara); El Shaarawy (dal 32' st Borja Mayoral), Pellegrini Lo. (dal 32' st Villar), Carles Perez (dal 17' t Zaniolo); Shomurodov (dal 17' st Abraham). A disposizione: Fuzato, Vina, Reynolds, Mancini, Bove, Zalewski, Mkhitaryan. Allenatore: Mourinho

Reti: al 6' pt El Shaarawy, al 21' st Smalling, al 23' st Abraham

Ammonizioni: Kumbulla, Rui Patricio

Recupero: nessuno nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

Le parole di Skrypnyk e Mourinho

Skrypnyk: “Abbiamo vinto due partite, ora i ragazzi sono fiduciosi. Abbiamo iniziato la stagione senza vittorie, anche nella qualificazione il risultato non era stato positivo, la prima partita della fase a gironi, tutto ciò influisce sullo stato emotivo. Ma ora ogni partita è una nuova speranza e voglio mostrare il risultato in questa festa del calcio, quando una squadra così importante viene a trovarci. L’atmosfera in campo e allo stadio aggiunge solo colore alla partita. Spero che avremo occasioni per giocare bene e aspettarci un risultato positivo. Sarà molto difficile, ma nulla è impossibile, soprattutto nel calcio. Le partite di ieri sono un esempio. Ogni squadra ha una brutta giornata e una buona giornata. E con la speranza e la fiducia che abbiamo acquisito nelle ultime partite, domani vogliamo dare tutto per ottenere un risultato positivo. Bisogna prendere l’onda giusta, come si dice. Ora siamo nella fase in cui tutti sono contenti, noi e i tifosi. Ma questa competizione è speciale per noi quando giochi con squadre così importanti. Adesso è un buon punto di partenza per continuare a lavorare con lo stesso spirito e ritmo. C’è sempre prima della partita la speranza che oggi sia il tuo giorno fortunato. Non solo non vediamo l’ora, ma lavoriamo sodo per mostrare quello che possiamo fare. A questo proposito, ci stiamo preparando. Sì, domani abbiamo una partita molto importante e un grande avversario, ma nella storia dello Zorya ci sono già belle battaglie. Questa è una storia e continuiamo a scriverla ora, oltre che un’esperienza che ci aiuterà in futuro. E vogliamo giocare, non guardare queste partite in TV. Perché i giovani giocatori scelgono questo sport, perché momenti del genere sono molto apprezzati”.

Mourinho: “Abbiamo visto le partite che hanno giocato in Europa League contro il Bodo e le principali partite in Ucraina, non sappiamo magari se domani cambiano qualcosa ma hanno sempre giocato con un 4-4-2 molto lavorato e con una squadra molto organizzata. Ci metteranno in difficoltà, ma noi vogliamo vincere. Dal punto di vista della sua organizzazione ci possono mettere in difficoltà. In questo momento ogni paese, ogni squadra ha potenziale, lavoro e organizzazione. Non si può parlare di differenze grandissime che anni fa si trovavano. Ho avuto esperienze di giocare in Ucraina. Con la Roma sarà la quarta volta che gioco qui e non c’è mai stata una vittoria facile. Con l’Inter abbiamo vinto all’ultimo minuto, con il Chelsea abbiamo pareggiato e con lo United abbiamo vinto 1-0. Lo Zorya è ben organizzato, sanno perfettamente cosa fare. Dobbiamo affrontare questa gara con concentrazione. Di facile non ha nulla domani. Cambi sono una cosa, seconda squadra un’altra. Non esiste un concetto di seconda squadra. Non vado a cambiare tanti giocatori, abbiamo la necessità di far riposare qualche calciatore e abbiamo la necessità di dare opportunità a chi non sta giocando. Veniamo con una squadra forte e vogliamo vincere la partita”.

La presentazione del match

ZORYA – Questa sera, giovedì 30 settembre, alle ore 18.45 si giocherà Zorya – Roma, incontro valido per la seconda giornata del Gruppo C di Conference League 2021/2022. Da una parte c’è la squadra di Skrypnyk che ha esordito nella competizione perdendo in casa del Bodo Glimt. In campionato, lo Zorya viene da un successo esterno ed in classifica occupa la quarta posizione con 17 punti. Dall’altra parte troviamo la squadra di Mourinho che ha cominciato questa competizione vincendo contro il CSKA Sofia. In campionato, la Roma viene dalla sconfitta nel derby contro la Lazio ed in classifica occupa la quarta posizione, insieme alla Fiorentina, con 12 punti.

QUI ZORYA – Skrypnyk dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-3-3 con Matsapura in porta, pacchetto difensivo composto da Favorov e Khomch sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Cvek e Vernydub. A centrocampo Buletsa in cabina di regia con Nazaryna e Kochergin mezze ali mentre in attacco tridente offensivo composto da Sayyad, Gromov e Kabaiev.

QUI ROMA – Mourinho dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-2-3-1 con Rui Patricio in porta, pacchetto difensivo composto da Reynolds e Vina sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Smalling e Kumbulla. A centrocampo Cristante e Villar in cabina di regia mentre davanti spazio a Shomurodov, Pellegrini ed El Shaarawy alle spalle di Borja Mayoral.

Le probabili formazioni di Zorya – Roma

ZORYA (4-3-3): Matsapura; Favorov, Cvek, Vernydub, Khomch; Nazaryna, Buletsa, Kochergin; Sayyad, Gromov, Kabaiev. Allenatore: Skrypnyk

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Reynolds, Smalling, Kumbulla, Vina; Cristante, Villar; Shomurodov, Pellegrini, El Shaarawy; Borja Mayoral. Allenatore: Mourinho

STADIO: Slavutyč Arena

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Zorya – Roma, valido per la seconda giornata del Gruppo C di Conference League 2021/2022, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN. Scaricando l’App DAZN si potrà vedere Zorya – Roma in diretta streaming anche su dispositivi mobili come smartphone e tablet. Su pc o notebook è possibile vedere la partita collegandosi al sito ufficiale DAZN. Dopo il fischio finale, gli utenti avranno a disposizione gli highlights e la partita integrale per la visione on demand su DAZN. Sarà possibile vedere il match tra lo Zorya di Viktor Skrypnyk e la Roma di Josè Mourinho tramite il possesso di un abbonamento Sky comprendente i pacchetti “Calcio” e “Sport”. Il match della Slavutyč Arena sarà visibile attraverso i canali del decoder Sky adibiti al racconto delle tre principali coppe europee (Champions League, Europa League e Conference League) come Sky Sport , Sky Sport Football. Sarà, inoltre, possibile seguire il match tramite le piattaforme digitali scaricando l’App SkyGo (accessibile a chi ha un abbonamento Sky), NowTV, che non ha bisogno di un abbonamento a Sky ma semplicemente dell’acquisto di un pacchetto.

Articoli correlati