Play-off Serie B, il Trapani vede la finale: 0-1 a La Spezia

313

Trapani

Il Trapani batte lo Spezia 0-1 al “Picco” con un gol di Coronado al 78′ e vede la finale ad un passo. Lo Spezia dovrà vincere con due gol di scarto

LA SPEZIA – Minimo sforzo, massimo risultato. Il Trapani batte lo Spezia 0-1 al “Picco” grazie al gol di Coronado al 78′ e ha un piede e mezzo in finale. Delusione per lo Spezia dopo una partita giocata bene con una traversa di Calaiò ed un rigore solare negato a Piccolo. Ritorno in programma il 31 maggio a Trapani.

La gara

Nessuna novità nell’undici del Trapani, recuperati e schierati sia Petkovic che Citro, alle prese con la pubalgia. Il trio Eramo-Scozzarella-Nizzeto a metà campo nel 3-5-2 dei granata allenati da Serse Cosmi. Nello Spezia c’è il forfait dell’ultima ora di Nico Pulzetti, alle prese con un fastidio lombardo: al suo posto Acampora. Per il resto, 4-3-3 con gli interpreti annunciati alla vigilia, con il ritorno di Calaiò nel tridente offensivo. Al posto dell’indisponibile Valentini, largo a Postigo al centro della difesa, l’autore del gol che ha deciso la sfida di Cesena.

Al 6′ subito Trapani pericoloso: punizione dalla sinistra, servizio basso in area verso Petkovic, che elude con una finta l’intervento di Ceol, va alla conclusione sul primo palo e Chichizola respinge in corner. Al 23′ la risposta dello Spezia che sfiora il vantaggio con uno straordinario gesto tecnico di Calaiò, che su servizio per vie centrali in mezzo pallonetto di Acampora, tenta la sforbiciata che a Nicolas battuto prende in pieno la traversa. Al 45′ clamoroso rigore negato allo Spezia:  intervento abbastanza in ritardo in area di Perticone su Piccolo, l’arbitro La Penna non ha dubbi e ordina la ripresa del gioco con la palla del Trapani. Tante le proteste spezzine, sopratutto della panchina.

Al 62′ primo cambio del match: fuori Acampora dentro Canadijia. Al 67′ secondo cambio nello Spezia: Nenè per Calaiò. Al 70′ dalla sinistra, Kvrzic si appoggia alla sponda di Nenè, poi dal limite tenta la botta di punta di sinistro e Nicolas deve impegnarsi a respingere la sfera destinata allo specchio Al 71′ Barillà per Nizzetto nel Trapani.  Al 75′ Spezia ad un passo dal vantaggio: punizione dalla trequarti battuta da Kvrzic, sponda in area di Migliore, poi Errasti da cinque metri arriva leggermente in ritardo al tap-in e manda la sfera sopra la traversa. Al 79′, in maniera clamorosa, passa il Trapani:   Petkovic porta palla sulla trequarti, poi vede sulla destra l’inserimento di Coronado, che si accentra e il numero venti di destro infila Chichizola sul secondo palo, 0-1. Al 89′ botta di destro dalla distanza di Kvrzic, palla di poco a lato dal palo alla destra di Nicolas Al 91′ De Cenco per Petkovic nel Trapani.  Nel finale ci prova lo Spezia ma senza riuscirci. Il Trapani vince in maniera cinica e adesso vede la finale ad un passo. Onore comunque per gli uomini di Di Carlo.

Articoli correlati