A Roma arriva un Parma in cerca di certezze: out Floccari, in avanti spazio a Giovinco e Pellè

232 0

Provare a strappare punti per dare continuità alla vittoria contro il Cesena e fermare il rendimento altalenante che ha caratterizzato queste prime nove giornate di campionato. Il Parma arriva a Roma conscio delle proprie qualità, Morrone e compagni lo hanno ribadito con le dichiarazioni rilasciate in questi giorni da Paletta e Pellè proprio oggi. Dare vita ad una grande prestazione e portare via qualche punto dall’Olimpico: Colomba sta lavorando soprattutto sulla testa dei suoi, per dare sicurezza e consapevolezza ad una squadra che era partita male e che, invece, tra alti e bassi sembra stia ritrovando la sua identità. Il tecnico gialloblu, dopo aver firmato una salvezza capolavoro lo scorso anno, vuole togliersi qualche soddisfazione in più quest’anno, anche se l’obiettivo dichiarato rimangono i quaranta punti.

Contro la Lazio, i ducali cercheranno di sfruttare la stanchezza accumulata giovedì, in Europa League, dai capitolini. Colomba dovrà fare a meno di Floccari e molto probabilmente anche di Jadid entrambi sofferenti per problemi muscolari. Senza il grande ex dell’incontro, in attacco agirà Pellè supportato da Giovinco nel 4-4-1-1 caro al tecnico di Grosseto. La formazione sembra essere fatta con l’unico dubbio sull’out destro di centrocampo con il ballottaggio tra Biabiany e Valiani, con il francese favorito. A sinistra dovrebbe esserci Modesto, nettamente avanti nelle gerarchie di Colomba rispetto a Valdes.

La probabile formazione (4-4-1-1)- Mirante; Zaccardo; Paletta; Lucarelli; Gobbi; Biabiany; Morrone; Galloppa; Modesto; Giovinco; Pellè.

[Marco Valerio Bava – Fonte: www.lalaziosiamonoi.it]