Ag. Pinilla: “Mauricio vuole restare a Cagliari, ma è necessario l’accordo tra Cellino e Zamparini”

Mauricio Pinilla ha certamente dato una sterzata alla stagione rossoblù. Il suo arrivo, coinciso con la riapertura del mercato a gennaio, ha portato in dote quei gol che hanno permesso al Cagliari la permanenza nella massima serie. In prestito dal Palermo, la conferma del cileno è vista dalla tifoseria, per la quale Pinigol è ormai diventato un idolo, come la priorità per costruire il Cagliari 2012-2013. TuttoCagliari.net ha contattato a riguardo il procuratore del bomber giramondo, l’agente Fifa Francesco Caliandro, il quale ha ribadito la volontà del ragazzo di rimanere in rossoblù: “Mauricio vuole restare a Cagliari, ma non dipende da lui. Le parti sono già d’accordo per un prolungamento triennale, ma prima di mettere nero su bianco è necessaria la fumata bianca tra Cellino e Zamparini”. Caliandro ha descritto i contorni della trattativa che potrebbe, e dovrebbe, portare Pinilla a essere definitivamente un giocatore del Cagliari: “Il giocatore è arrivato a gennaio in prestito. Chiaramente il rendimento (condito da otto gol in 14 partite, ndr) avrà un rapporto con l’eventuale prezzo del riscatto. Per questo ancora non è il momento di sbilanciarci, visto che le due società devono ancora trovare l’accordo”.

[Francesco Strazzera – Fonte: www.tuttocagliari.net]