Ajax-Manchester United 0-2, tabellino: ai Red Devils l’Europa League

523

Ajax-Manchester United 0-2, tabellino: ai Red Devils l'Europa League

Tabellino di Ajax-Manchester United. 0-2 il risultato finale, gol di Pogba e Mkhitaryan. La squadra di Mourinho conquista l’Europa League

É la notte di Mourinho, è la notte dei Red Devils. Una finale mai in bilico. Una perfetta organizzazione tattica ha permesso al club inglese di conquistare il successo senza troppi affanni. In vantaggio di una rete la prima frazione di gioco, lo United è apparso messo meglio in campo e capace di togliere l’iniziativa agli avversari per gran parte del tempo. La rete di Pogba ha sbloccato il match: una conclusione deviata con il tacco da Sanchez, nell’occasione il difensore non è esente da colpe. Nel finale qualche occasione per l’Ajax ma frutto più di iniziative personali che di manovre corali.

Nella ripresa non si è avuta la reazione che si attendeva dalla squadra di Bosz anzi sono stati gli avversari che alla prima occasione hanno raddoppiato. Nel finale il neo entrato Lingard divora lo 0-3 in contropiede e standing ovation per l’ingresso allo scadere di Rooney storica bandiera e giocatore leggendario. Il Manchester conquista la sua prima Europea League, terzo trofeo stagionale.

RISULTATO FINALE: AJAX-MANCHESTER UNITED 0-2 (primo tempo 0-1)

TABELLINO:

AJAX (4-3-3): Onana; Veltman, De Ligt, Sanchez, Riedewald (dal 37′ st De Jong); Schone (dal 25′ st Van De Beek), Klaassen, Ziyech; Traoré, Dolberg (dal 17′ st David Neres), Younes. A disposizione: Boer, Tete, Westermann, Kluivert. Allenatore: Bosz

MANCHESTER UNITED (4-1-4-1): Romero; Valencia, Smalling, Blind, Darmian; Herrera; Mata (dal 45′ st Rooney), Pogba, Fellaini, Mkhitaryan (dal 29′ st Lingard); Rashford (dal 39′ st Martial). A disposizione: De Gea, Jones, Carrick, Fosu-Mensah. Allenatore: Mourinho

Reti: al 18′ pt Pogba, al 3′ st Mkhitaryan

Ammonizioni: Mkhitaryan, Fellaini, Veltman, Younes, Mata

Espulsioni: –

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Ajax-Manchester United 0-2, tabellino: ai Red Devils l’Europa League


STOCCOLMA – Mercoledi alle ore 20.45 si giocherà Ajax-Manchester United, match valido per la finale di Europa League 2016-2017. É una finale tra due storiche che nel loro Palmares possono annoverare tantissimi titoli sia in campo Nazionale che Internazionale con le 3 Coppe dei Campioni vinte a tesa. La squadra di Mourinho si è qualificata alla finale di Stoccolma eliminando il Celta Vigo in semifinali con grandi rischi nella sfida di ritorno cosi come l’Ajax che, dopo il 4-1 dell’andata, ha perso 3-1 in casa del Lione in un match di ritorno infuocato. É una finale che si preannuncia bellissima.

Ajax-Manchester United, le formazioni ufficiali

Gli olandesi e i Red Devils giocheranno con il lutto al braccio per gli eventi terroristici che due giorni fa hanno colpito la città inglese. Bosz conferma il tridente offensivo che tanto bene ha fatto contro il Lione e si affida alle giocate di Klaassen. Mourinho non puà contare su Ibrahimovic, presente allo stadio con le stampelle, e si affida a Pogba e a Rashford con un solo obiettivo: vincere la prima Coppa nella storia della società.

Ajax-Manchester United, i precedenti

Le due compagini, nel corso della loro storia, si sono affrontate solamente quattro volte. Il primo incontro risale alla Coppa Uefa 1976-1977 con i Lancieri che vinsero 1-0 all’andata ma persero all’Old Trafford 2-0 nel match di ritorno. Il secondo confronto risale all’edizione 2011-2012 dell’Europa League con i Red Devils che si imposero 2-0 all’Amsterdam Arena mentre al ritorno gli uomini di De Boers sfiorarono l’impresa vincendo 2-1.

Ajax-Manchester United, le probabili formazioni

Due defezioni per Bosz che dovrà rinunciare a Schone infortunato e Viergever squalificato. Quindi solito 4-3-3 con Onana tra i pali e una linea difensiva a quattro che vedrà Sanchez e De Ligt coppia centrale, con Tete e Riedewald terzini. A centrocampo Ziyech e Klassen saranno gli esterni, con De Jong schierato come regista. In avanti infine, spazio a Younes, Dolberg e Bertrand Traorè, con il possibile inserimento del figlio d’arte Justin Kluivert

Anche Mourinho non se la passa tanto bene visto che dovrà rinunciare a Rojo, Ibrahimovic e Fellaini. Dunque 4-2-3-1, con De Gea tra i pali e una difesa a quattro con Darmian e Valencia terzini, ai lati della coppia centrale che sarà composta da Smalling e Blind. In mediana, spazio a Carrick e Pogba, mentre dietro all’unica punta Rashford, agiranno Rooney, Mata e Lindgard.

LE PROBABILI FORMAZIONI 

Ajax (4-3-3): Onana, Riedewald, Sanchez, De Ligt, Tete; Ziyech, de Jong, Klaassen; Younes, Dolberg, Bertrand Traorè. Allenatore: Bosz

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Darmian, Smalling, Blind, Valencia; Carrick, Pogba; Lingard, Rooney, Mata; Rashford. Allenatore: Mourinho

Arbitro: Skomina

Guardalinee: Praprotnik e Vukan

Addizionale 1: Vincic

Addizionale 2: Jug

Quarto uomo: Rocchi

Articoli correlati