Albania – Italia 1-3: doppietta per Grifo

1859

Albania Italia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Albania – Italia del 16 novembre 2022 in diretta: successo in rimonta degli Azzurri che prima pareggiano con Di Lorenzo il gol di Ismajli quindi trovano due reti con l’attaccante del Friburgo

TIRANA – Mercoledì 16 novembre 2022, alle ore 20.45, allo Stadio Air Albania di Tirana, l’Italia affronterà in amichevole l’Albania. Sarà una sfida tra due rappresentative che non parteciperanno al Mondiale del Qatar ormai alle porte perché dopo essersi classificate al terzo posto nel proprio girone hanno perso ai playoff. La Nazionale di Mancini guarda avanti per preparare nel migliore dei modi gli appuntamenti di Euro 2024 e della Coppa del Mondo in America del 2026. Gli Azzurri andranno alla ricerca della terza vittoria consecutiva dopo i successi di settembre con Inghilterra e Ungheria che hanno spalancato le porte della Final Four di Nations League. A Tirana l’Italia giocherà la 400ª amichevole della sua storia contro una nazionale relegata al 66° posto del Ranking FIFA e già battuta due volte in occasione delle qualificazioni al Mondiale del 2018.

Cronaca con commento in tempo reale e tabellino

RISULTATO IN DIRETTA: ALBANIA-ITALIA 1-3

SECONDO TEMPO

45' 4' Finisce qui: l'Italia vince 3-1 in casa dell'Albania. Grazie per averci seguito, alla prossima! 

45' Ci saranno quattro minuti di recupero.

44' Entrano Chiesa, Pafundi e Pinamonti, escono Raspadori, Verratti e Bonucci.

42' Escono Bare e Uzuni, entrano Laci e Skuka.

40' Ultimi cinque minuti, recupero escluso, prima del triplice fischio.

32' Escono Grifo e Zaniolo, entrano Gnonto e Fagioli.

31' Esce Abrashi, entra Ramadani.

26' Escono Ismajli e Bajrami, entrano Asllani e Bajrami.

22' Punizione battuta da Bajrami, ma il pallone è alto sopra la traversa.

20' Ammonito Roshi per un brutto intervento su Ricci.

18' Gooooooooooooooool! Doppietta di Grifo, che controlla e la mette con il destro nell'angolino! Poi bacia il tricolore e riceve l'abbraccio dei compagni! 

14' Ammoniti Verratti e Bare.

9' Roshi si fa pericoloso ma prende la traversa.

5' Esce Broja, entra Roshi.

1' Comincia la seconda frazione. Non ci sono state altre sostituzioni.

PRIMO TEMPO

45' 3' Il primo tempo si chiude qui. A più tardi per la cronaca della ripresa! 

45' 1' Clamoroso palo di Zaniolo!

45' Stabiliti tre minuti di recupero.

44' Tonali sarà sostituito da Ricci.

43' Mancini sta valutando le condizioni di Tonali (che verrà portato fuori in barella).

42' Brutta caduta a terra per Tonali dopo uno scontro con Bare. In campo arrivano i soccorsi.

41' Tonali richiamato dall'arbitro per un intevento non eccezionale su Lenjani.

40' Ultimi cinque minuti di gioco, poi si andrà sotto la doccia.

38' Reja dà indicazioni ai suoi nel tentativo di agguantare il pareggio.

35' Mancano dieci minuti, recupero escluso, prima che l'arbitro mandi tutti negli spogliatoi per l'intervallo.

30' Eccoci alla mezz'ora sul punteggio di 2-1 per l'Italia, che appare molto tonica.

25' Il ct Reja adesso appare preoccupato per l'esito che sta prendendo la partita.

24' Partita ribaltata! Su una grande giocata di Raspadori arriva Grifo che, solo davanti a Berisha, sigla l'1-2 per gli ospiti!

20' Adesso gli uomini di Mancini stanno prendendo coraggio.

19' L'Italia pareggia con un bell'inserimento di Di Lorenzo, che segna a tu per tu con Berisha! 1-1! 

16' Si mette male per gli Azzurri.

15' Goal dell'Albania! Su punizione battuta da Bajrami, Ismajli tacca prima di tutti e la indirizza nel palo più lontano dove Meret non può arrivare!

11' Quasi un rigore in movimento per Zaniolo su una ribattuta a Raspadori, ma la sfera è alta.

10' Dopo dieci minuti siamo sempre sul pareggio a occhiali.

9' Tiro a giro di Grifo da fuori area, la palla non centra lo specchio della porta.

5' Calcio d'angolo per l'Albania, nulla di fatto dai successivi sviluppi. Primi cinque minuti ancora a reti inviolate.

1' Si parte! Questa sera l'Italia sperimenta un tridente inedito in attacco.

Buona sera e benvenuti alla diretta dell'amichevole tra Albania e Italia. Mercoledì 16 novembre dalle ore 19.45 le formazioni ufficiali, dalle ore 20.45 la cronaca diretta della partita.

TABELLINO

ALBANIA (3-5-2) - Berisha, Ismajli (26' st Asllani), Kumbulla, Mihaj; Hysaj, Abrashi (32' st Ramadani), Bare (42' st Laci), N.Bajrami (26' st Bajrami), Lenjani; Broja (5' st Roshi), Uzuni (42' st Skuka). A disp.: Selmani, Kastrati, Gurishta, A.Bajrami, Bitri, Hadroj, Asllani, Laci, Ramadani, Mucolli, Cokaj, Roshi, Muci, Cara, Skuka. All. Reja.

ITALIA (3-4-3) - Meret; Scalvini, Bonucci (44' st Pinamonti), Bastoni; Di Lorenzo, Tonali (45' pt Ricci), Verratti (44' st Pafundi), Dimarco; Zaniolo (32' st Fagioli), Raspadori (44' st Chiesa), Grifo (32' st Gnonto). A disp.: Donnarumma, Vicario, Mazzocchi, Gatti, Acerbi, Ricci, Barella, Pessina, Fagioli, Miretti, Pinamonti, Gnonto, Chiesa, Politano, Pafundi. All. Mancini.

Reti: 15' pt Ismajli, 19' pt Di Lorenzo, 24' pt e 18' st Grifo  

Recupero: 3' pt, 4' st 

Ammoniti: Verratti, Bare, Roshi 

Formazioni ufficiali di Albania – Italia

ALBANIA (3-5-2): Berisha, Ismajli, Kumbulla, Mihaj; Hysaj, Abrashi, Bare, N.Bajrami, Lenjani; Broja, Uzuni. A disposizione: Selmani, Kastrati, Gurishta, A.Bajrami, Bitri, Hadroj, Asllani, Laci, Ramadani, Mucolli, Cokaj, Roshi, Muci, Cara, Skuka. Commissario tecnico: Edy Reja.

ITALIA (3-4-3): Meret; Scalvini, Bonucci, Bastoni; Di Lorenzo, Tonali, Verratti, Dimarco; Zaniolo, Raspadori, Grifo. A disposizione: Donnarumma, Vicario, Mazzocchi, Gatti, Acerbi, Ricci, Barella, Pessina, Fagioli, Miretti, Pinamonti, Gnonto, Chiesa, Politano, Pafundi. Commissario tecnico: Roberto Mancini.

Le dichiarazioni di Mancini alla vigilia

“Siamo venuti per disputare una buona partita e sappiamo che l’Albania non è una squadra debole. Ha tanti giocatori che militano nella nostra Serie A e sono tutti bravi. Per noi  sarà un mese difficile. Nell’amarezza che possiamo provare in questo momento le partite vanno giocate, ci sono cose da vedere e valutare. Ci sono aspetti che potranno tornarci utili da marzo in poi. Possiamo provare ragazzi nuovi e qualcosa sugli schemi. Meritavamo di andare al Mondiale, ma purtroppo abbiamo sbagliato le occasioni a disposizione. Il calcio è anche questo, dopo una grande soddisfazione è arrivata una grande delusione e ora non possiamo più fare nulla. Una Coppa del Mondo senza l’Italia è diversa, dobbiamo lavorare nel modo giusto per fare in modo che non riaccada. Così come siamo riusciti a ricostruire una squadra e un gruppo che è stata la nostra forza agli Europei, possiamo farlo ancora. Penso che i ragazzi sappiano che ci vuole un senso di appartenenza enorme. Per quanto riguarda i sistemi di gioco non so quale sia il migliore, nelle ultime due gare abbiamo cambiato un po’ per vedere se poteva darci dei vantaggi. I nostri giocatori sono abituati a interpretare più moduli. Non credo che si possa dire che la difesa a tre sia meglio di quella a quattro e viceversa, dipende anche dai giocatori. Abbiamo due amichevoli e qualcosa di nuovo proveremo. Avremmo fatto volentieri a meno di provare, ma testare qualcosa di nuovo a volte è utile”.

Le parole di Bonucci alla vigilia

Ci aspetta una partita molto impegnativa  e io sto qui con lo stesso entusiasmo di sempre. Essere a disposizione dei compagni più giovani, del mister e di tutti quanti mi riempie di felicità. È vero che sono due amichevoli, ma esserci è fondamentale per me. Finché il mister reputerà giusto chiamarmi, io ci sarò. Abbiamo vissuto una grande delusione, ma l’unica cosa che possiamo fare adesso è trarre insegnamento dagli errori che abbiamo fatto, dimenticare il passato e guardare avanti per costruire un grande presente e un grande futuro che si chiama EURO 2024. E per molti miei compagni anche il Mondiale del 2026. C’è la possibilità di costruire un grande futuro, bisogna stare uniti e lavorare per arrivare a marzo, quando inizieranno le qualificazioni per gli Europei, pronti a raggiungere i nostri obiettivi”-

I convocati del’Italia

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Ivan Provedel (Lazio), Guglielmo Vicario (Empoli);
Difensori: Francesco Acerbi (Inter), Alessandro Bastoni (Inter), Leonardo Bonucci (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter), Federico Gatti (Juventus), Pasquale Mazzocchi (Salernitana), Fabiano Parisi (Empoli), Giorgio Scalvini (Atalanta);
Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Nicolò Fagioli (Juventus), Fabio Miretti (Juventus), Matteo Pessina (Monza), Samuele Ricci (Torino), Sandro Tonali (Milan), Marco Verratti (Paris Saint Germain);
Attaccanti: Federico Chiesa (Juventus), Wilfried Gnonto (Leeds), Vincenzo Grifo (Friburgo), Simone Pafundi (Udinese), Andrea Pinamonti (Sassuolo), Matteo Politano (Napoli), Giacomo Raspadori (Napoli), Nicolò Zaniolo (Roma).

L’arbitro

A dirigere il match sarà Genc Nuza, coadiuvato dagli assistenti Fatlum Berisha e Bujar Semimaj; quarto uomo sarà Juxhin Xhaja. Tutti di nazionalità kosovara.

La presentazione del match

QUI ALBANIA – Indisponibili Abazaj, Balliu, Djimsiti. Reja dovrebbe affidarsi al modulo 3-5-1 con Beriha tra i pali e con Ismajli, Kumbulla e Mihaj pronti a formare il blocco difensivo. In cabina di regia Bare con Abrashi e Bajrami mentre sule fasce ci saranno Hysaj e Lenjani. Davanti Broja e Uzini

QUI ITALIA –  Mancheranno Cristante, Emerson, Frattesi, Scamacca e Toloi. Mancini potrebbe rispondere col modulo 3-4-3 con Donnarumma in porta e una difesa a tre composta da Scalvini, Bonucci e Bastoni. In mezzo al campoTonali e Verratti mentre sulle corsie esterne agiranni Di Lorenzo e Dimarco. Tridente offensivo composto da Zaniolo, Raspadori e Grifo.

Le probabili formazioni di Albania – Italia

ALBANIA (3-5-2): Berisha; Ismajli, Kumbulla, Mihaj; Hysaj, Abrashi, Bare, N. Bajrami, Lenjani; Broja, Uzuni. Ct: Reja.

ITALIA (3-4-3): Donnarumma; Scalvini, Bonucci, Bastoni; Di Lorenzo, Tonali, Verratti, Dimarco; Zaniolo, Raspadori, Grifo. Ct: Mancini.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta e in esclusiva su Rai Uno e in streaming su RaiPlay.