AlbinoLeffe – Catanzaro 0-1: una rete di Cinelli manda i giallorossi in semifinale

1077

Albinoleffe Catanzaro cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita AlbinoLeffe – Catanzaro del Mercoledì 24 novembre 2021 in diretta: bella prova degli ospiti che trovano la rete decisiva nella ripresa della gara di Coppa Italia di Serie C

GORGONZOLA – Mercoledì 24 novembre 2021, alle ore 14:30 riflettori puntati su AlbinoLeffeCatanzaro, match valido per la giornata del campionato Coppa Italia Serie C – Quarti di finale. La partita in programma non rappresenta la prima volta tra le due squadre che si ritrovano nuovamente dopo che nell’ultima occasione la AlbinoLeffe ha avuto la meglio con il risultato di 0-1. . Un’ora prima dell’inizio della partita saranno disponibili le formazioni ufficiali delle due squadre mentre dalle ore 14:30 vi dare informazioni in diretta sull’incontro attraverso la nostra diretta testuale.

Cronaca del match

PRIMO TEMPO

Dopo 5 minuti una chance per l’Albinoleffe: su lungo lancio di Miculi, cross basso in area di Zoma che viene allontanato dalla difesa. Il giocatore prova a farsi pericoloso al 14′ ma la sua conclusione non inquadra lo specchio della porta. Passa un minuto e ci prova dalla distanza anche Tomaselli ma palla alta. Dai 25 metri pericoloso Saltarelli ma buona risposta di Nocchi che si distende e devia in angolo. Per il Catanzaro ci prova direttamente su punizione Cianci dal limite al 36′ ma palla a lato. Allo scadere di tempo chance per Zoma che su un errore di Curiale viene servito da Tomaselli in area ma conclusione respinta da Facchetti e dopo 1 minuto di recupero termina 0-0 il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Si riparte con il secondo tempo e diversi cambi nell’intervallo. Al 5′ minuto il Catanzaro passa in vantaggio: cross basso dal fondo di Bayeye, velo sul primo palo di Vasquez e dietro di lui irrompe Cinelli freddo a concludere con il mancino da due passi indisturbato e nulla da fare per Facchetti. Bombagi per Curiali, sponda per De Santis e conclusione deviata in angolo al 12′. Al 16′ grande intervento su Gatti di Facchetti: colpo di testa che non sorprende l’attento portiere di casa. Al 26′ ancora il portiere di casa decisivo questa volta sulla conclusione in area di Vasquez. A 40′ Piccoli pericoloso sugli sviluppi di un angolo prova da fuori area sfiorando il palo e palla sul fondo. Al 47′ ottimo intervento di piedi di Nocchi che sventa un pericolo in area. Dopo cinque minuti di recupero si chiude l’incontro con il successo esterno per 1-0 del Catanzaro grazie alla rete di Cinelli nella ripresa. La squadra giallorosso approda così in semifinale di coppa.

Tabellino

ALBINOLEFFE: Facchetti L., Concas F., De Felice A., Doumbia I., Michelotti I., Miculi A. (dal 40′ pt Freri G.), Muzio C. (dal 30′ st Petrungaro L.), Riva R., Saltarelli M. (dal 30′ st Piccoli M.), Tomaselli G. (dal 42′ st Angeloni M.), Zoma M. A.. A disposizione: Rossi M., Angeloni M., Freri G., Galeandro A., Giorgione C., Marchetti S., Nichetti M., Petrungaro L., Piccoli M., Poletti A., Ravasio M.

CATANZARO: Nocchi T., Bearzotti E. (dal 1′ st Bombagi F.), Cianci P. (dal 1′ st Vazquez F.), Cinelli A. (dal 33′ st Welbeck N.), Curiale D., De Santis S., Gatti R., Monterisi I. (dal 43′ st Fazio P.), Porcino A. (dal 1′ st Bayeye B. J.), Risolo A., Tentardini A.. A disposizione: Romagnoli A., Bayeye B. J., Bombagi F., Carlini M., Fazio P., Martinelli L., Ortisi P.,  Scognamillo S., Vandeputte J., Vazquez F., Verna L., Welbeck N.

Reti: al 5′ st Cinelli A. (Catanzaro).

Ammonizioni: al 27′ pt Monterisi I. (Catanzaro), al 40′ st Welbeck N. (Catanzaro), al 44′ st Bayeye B. J. (Catanzaro).

Formazioni ufficiali

ALBINOLEFFE: Facchetti; De Felice, Riva, Miculi; Concas, Muzio, Saltarelli, Dombia, Michelotti; Zoma, Tomaselli

CATANZARO: Nocchi, De Santis, Monterisi, Gatti, Tentardini, Bearzotti, Cinelli, Risolo, Porcino, Cianci, Curiale

Il tecnico Marcolini alla vigilia del match

“Il Catanzaro è una squadra costruita per cercare di vincere il proprio girone. Hanno investito tanto, hanno praticamente due squadre a disposizione, quindi quello che ci è capitato è stato sicuramente un sorteggio molto difficile e complicato. Però come sempre cercheremo di affrontare questo impegno al meglio, così come abbiamo già fatto nelle altre gare di Coppa, cercando di mettere in mostra anche qualche giovane, con la speranza che questa partita serva anche ad accrescere ulteriormente la fiducia in noi stessi. Quando si incontrano squadre di questo livello, c’è sempre grande voglia di far bene e grande stimolo. In più, parliamo dei Quarti di Finale di una competizione importante, quindi cercheremo di affrontarla nei migliori dei modi. Abbiamo ancora tantissime assenze; come detto, ci sarà spazio per i giovani che hanno già dimostrato di meritarsi il palcoscenico della Prima Squadra. Speriamo di trarre da questa gara anche nuova linfa. Sono e siamo tutti molto contenti di vedere i nostri supporters seguirci anche in trasferta. Già a Trieste erano venuti in buon numero, domenica al Breda erano ancora di più. È il segnale che il nostro far bene può aiutarci a richiamare qualche tifoso in più, nella speranza che con il nuovo stadio questa loro presenza possa diventare una bella costante”.

Mister Calabro: “Le partite di Coppa sempre considerate importanti

“Le partite di Coppa le abbiamo sempre considerate importanti, e così sarà domani, altrimenti a poco è servito impegnarci e passare il turno contro il Catania e contro il Palermo. Ma la gara serve a far sì che chi ha giocato meno possa mettere minuti delle gambe. Il Catanzaro è una squadra che manda avanti da tanti anni un progetto di continuità con dei giocatori. Non so se domani sarà impiegato chi ha giocato meno, ma la squadra è composta da buoni giocatori e da elementi anche importanti, che non stanno giocando per scelta tecnica. Lavoro a testa bassa, concentrazione e voglia di fare risultato. È ovvio che tutto questo deve essere coadiuvato dalla squadra, che deve volere le mie stesse cose. Penso di uscirne come sono sempre uscito da un anno e mezzo a questa parte  da quando sono a Catanzaro ogni volta che c’è un periodo di difficoltà vengo messo in discussione dai tifosi. Conto di farli ricredere, come è successo l’anno scorso, con il lavoro e con i risultati. Allenarsi a Catanzaro o fuori cambia poco. Possono aiutare solo i risultati. Noi non dobbiamo farci condizionare dall’umore dell’ambiente, ci dobbiamo concentrare solo su noi stessi. Basta pensare ad altro, pensiamo solamente a fare risultato, perché solo così possono venire meno malumori e negatività. La vittoria è l’unica medicina che conosco perché le cose tornino ad andare bene”.

I convocati del Catanzaro

Portieri: 1. Nocchi, 12. Romagnoli, 33. Branduani
Difensori: 4. De Santis, 5. Martinelli, 13. Fazio, 14. Scognamillo, 15. Monterisi, 44. Gatti
Centrocampisti: 2. Bayeye, 3. Tentardini, 6. Welbeck, 8. Verna, 17. Porcino, 18. Cinelli, 19. Ortisi, 21. Risolo, 23. Vandeputte, 37. Bearzotti, 77. Rolando
Attaccanti: 7. Curiale, 9. Vazquez, 10. Bombagi, 29. Carlini, 99. Cianci

Presentazione della partita

Sarà il fischietto di Luca Cherchi di Carbonia incaricato a dirigere questa partita che si disputerà presso lo stadio Stadio Citta di Gorgonzola. Sarà coadiuvato dagli assistenti Emanuele De Angelis di Roma 2 e Davide Santarossa di Pordenone mentre il quarto ufficiale sarà Luigi Catanoso di Reggio Calabria. Negli ultimi cinque incontri la AlbinoLeffe ha conseguito 2 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitte realizzando 7 e subendone 7 . La Catanzaro invece ha ottenuto 2 vittorie, 1 pareggi e 2 sconfitte realizzando 5 reti e subendone 4.

Dove vedere la partita in TV e streaming

L’incontro AlbinoLeffe – Catanzaro , valevole per la giornata del campionato Coppa Italia Serie C – Quarti di finale, sarà visibile in diretta e in esclusiva su Eleven Sports. Potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C.

Articoli correlati