Allegri: “La sconfitta brucia. Sono ancora l’allenatore del Milan, vedremo domani cosa accadrà”

logo-milanClamorosa sconfitta per il Milan di Massimiliano Allegri, che contro il Sassuolo va in vantaggio di due gol, per poi farsi recuperare e superare dai neroverdi, salvo infine tentare un disperato assalto che però non porta il risultato oltre il 4-3 in favore dei padroni di casa. Amaro in bocca e scuro in faccia per l’allenatore toscano, che risponde alle domande de La Domenica Sportiva dopo la gara, con particolare riferimento all’ipotesi di un futuro esonero: “La sconfitta di stasera brucia, nell’ultima gara abbiamo fatto molto bene contro l’Atalanta ed oggi non abbiamo replicato, se non nei 12 minuti iniziali. Abbiamo preso 3 gol uguali, a parte il quarto che è stato un po’ fortuito, c’è stato un calo di attenzione dopo il vantaggio iniziale.

La decisione sul futuro spetta alla società, io finché sarò alla guida del Milan farò del mio meglio, mi dispiace per la situazione attuale perché in campionato non siamo messi benissimo, per fortuna siamo ancora in gara in Coppa Italia e Champions League.

Se la squadra non ci fosse mentalmente non avremmo fatto alcune buone prestazioni recenti, questa sera non abbiamo subito grandi imbarcate, però abbiamo preso 3 gol abbastanza evitabili. È una situazione cui dovremmo rimediare, da un punto di vista sia tattico che mentale, perché in Champions certe cose non succedono, ma capitano solo in campionato.

Honda è un giocatore che può giocare trequartista ma anche largo, ha grandi qualità tecniche, con il suo ingresso la squadra ha fatto meglio, però non è bastato per raddrizzare la partita.

Vedremo domani cosa accadrà, al momento sono ancora l’allenatore del Milan, penso che quello che ho fatto sinora rimarrà e forse anche quello che farò ancora, vedremo domani. Ci sono delle annate negative, conosco le problematiche, i limiti ed i difetti di questa squadra, su cui ho lavorato finora e continuerò a lavorare se sarò ancora l’allenatore del Milan”.

[Ivan Cardia – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]