Amichevole Italia-Haiti 2-2, Prandelli: “Abbiamo fatto una brutta figura”

215

logo-figcRIO DE JANERIO (BRA) – Dopo l’opaco 2-2 degli Azzurri nell’amichevole che precede la Confederation Cup contro l’Haiti, il ct Cesare Prandelli fa il quadro della situazione, riconoscendo la brutta prova dei suoi:

“Come risultato abbiamo fatto una brutta figura, non c’è dubbio. Abbiamo accettato questo impegno sapendo che avremmo corso dei rischi: siamo arrivati ieri, non abbiamo ancora smaltito il fuso, abbiamo cambiato tanto e i problemi non sono mancati. Ciò non toglie che abbiamo fatto una brutta figura”.

Si avvicina l’esordio contro il Messico ed il tecnico spera di poter avere per quel giorno la squadra in una migliore condizione fisica, più idonea per poter affrontare al meglio l’impegno: “Mi auguro che cinque giorni bastino per recuperare le energie e per far sì che la squadra risponda al meglio. L’aspetto più importante, in questo momento, è recuperare fisicamente”.

Queste alcune sue osservazioni sul match “Abbiamo cercato di trovare l’ampiezza ma, quando si fanno tanti cambi come abbiamo fatto noi, è difficile trovare gli equilibri. Però era anche giusto provare, partite come quella di oggi servono anche a questo. Ripeto, quando abbiamo accettato questo impegno sapevamo che potevamo correre dei rischi”.

TABELLINO:

Italia (4-3-3): Sirigu (46′ Marchetti); Maggio, Bonucci, Astori, De Sciglio; Candreva, Aquilani (72′ Marchisio), Giaccherini (56′ De Rossi); Cerci (59′ El Shaarawy), Gilardino (55′ Balotelli), Diamanti (55′ Montolivo). All. Prandelli

Haiti (4-3-2-1): Montrevil; Alceant, Aveska, Guerrier, Lafrance (58′ Desmarets); Charles, Maurce, Monuma, Alexandre; Louis (63′ Joseph); Saint Preux (70′ Saurel). All.: Blake Cantero

Arbitro: De Lima Henrique (Brasile)

Reti: 1′ Giaccherini 72′ Marchisio (I), 85′ Saurel, 91′ Peguero (H)

Ammoniti:nessuno

Articoli correlati