Champions League e Europa League – L’analisi dei sorteggi

1818

champions-league-europa-league

Juventus e Roma giocheranno, rispettivamente, contro Atletico Madrid e Porto mentre Napoli, Inter e Lazio se la vedranno con Zurigo, Rapid Vienna e Siviglia.

Nella giornata di oggi a Nyon, Svizzera si sono svolti i sorteggi che hanno decretato gli ottavi di finale di Champions League e i sedicesimi di Europa League. In Champions sorride la Roma che trova la meno blasonata delle teste di serie, ovvero il Porto; mentre la Juventus pesca un ostico Atletico Madrid guidato dal “Cholo” Simeone. In Europa League urna benevola per Inter e Napoli che pescano rispettivamente Rapid Vienna e Zurigo. Grande insidia per la Lazio che affronterà il Siviglia, ovvero la squadra che ha vinto più volte questa competizione (cinque volte).

JUVENTUS – ATLETICO MADRID
La Juventus è stata abbastanza sfortunata nel sorteggio, infatti da Nyon è arrivata la notizia che i bianconeri dovranno affrontare l’Atletico Madrid. I “Colchoneros” lo scorso anno sono usciti vincitori dell’Europa League e hanno conquistato lo scorso agosto la Supercoppa Europea battendo il Real Madrid 4-2. La squadra biancorossa è arrivata a pari punti con il Borussia Dortmund nel suo girone e, a causa della differenza reti, si è dovuta accasare in seconda fascia. Attualmente l’Atletico occupa la terza posizione in Liga a tre punti dal Barcellona.

ROMA – PORTO
La Roma esce meglio di quanto si poteva pensare da questi sorteggi: i giallorossi se la vedranno con il Porto negli ottavi di finale. La squadra portoghese è allenata dall’ex giocatore della Lazio Sergio Conceicao e arriva alla sfida come vincente, imbattuta, del Gruppo D quello che, a detta di molti, risultava essere il meno complicato del girone. Il Porto attualmente è primo nel suo campionato con due punti di vantaggio sullo Sporting Lisbona. La Roma dovrà essere brava a non sottovalutare troppo la sfida, infatti l’ultimo precedente tra le due squadre risale alla stagione 2016-2017 quando i “Dragões” eliminarono la Roma nei preliminari di Champions.

INTER – RAPID VIENNA
Sicuramente il Rapid è un avversario lungamente alla portata dei nerazzurri, ma non dovrà assolutamente essere sottovalutato. Seppur con poco blasone gli austriaci sono riusciti ad arrivare secondi nel girone con Rangers, Spartak Mosca e Villarreal arrivando a pari punti con gli spagnoli. Al momento, però, i bianco-verdi occupano l’ottavo posto (su dodici squadre) nel loro campionato e nella giornata di ieri hanno perso 6-1 il derby contro l’Austria Vienna.

NAPOLI – ZURIGO
E’ andata bene anche al Napoli che avrà come avversario lo Zurigo. Gli svizzeri sono arrivati secondi in un girone abbastanza semplice che li vedeva contrapposti a Leverkusen, AEK Lurnaca e Ludogorets. La squadra svizzera è quarta nel suo campionato lontanissima dallo Young Boys che sta dominando il campionato.

LAZIO – SIVIGLIA
Sfortunata, anche se poteva andare decisamente peggio, la Lazio che dovrà scontrarsi con il Siviglia. Gli andalusi stanno sorprendendo tutti in Liga essendo secondo con l’Atletico e a tre punti dal Barcellona. I biancorossi conoscono molto bene la competizione essendo la squadra che l’ha vinta più volte, 5 successi in 13 anni. La competizione dal 2003 ad oggi è stata vinta ben 9 volte da una squadra spagnola e il Siviglia ha vinto il trofeo tre volte di fila nella stagioni 2013-14,2014-2015 e 2015-2016. La squadra allenata da Machin è riuscita a centrare la qualificazione all’ultima giornata nel girone composto anche da Krasnodar, Standard Liegi e Akhisar. Inoltre Immobile, Correa, Luis Alberto e Caceres hanno militato nella squadra andalusa

SORTEGGI ITALIANE AGLI OTTAVI DI CHAMPIONS LEAGUE

Juventus – Atletico Madrid
Roma – Porto

SORTEGGI ITALIANE AI SEDICESIMI DI EUROPA LEAGUE

Inter – Rapid Vienna
Napoli – Zurigo
Lazio – Siviglia

Articoli correlati