Atalanta-Cagliari: i testa a testa, reparto per reparto

225

logo-cagliariIl Cagliari affronterà domani pomeriggio l’Atalanta in un match che si preannuncia davvero interessante, una vera sfida salvezza. Finora  i rossoblù hanno raccolto 19 punti, i nerazzurri 20. Il Chievo, che si trova al terzultimo posto in classifica, ne ha totalizzati 18. Analizziamo – reparto per reparto – le due squadre che si affronteranno domani alle 15.00 subito dopo il fischio d’inizio del signor Orsato.

Il modulo: Gianfranco Zola dovrebbe adottare il 4-3-2-1, Stefano Colantuono il 4-4-2.

Difesa – Zola non potrà contare sullo squalificato Rossettini, dunque, il reparto arretrato dei sardi dovrebbe essere costituito da Avelar, Capuano, Ceppitelli e Gonzalez. L’uruguaiano dovrebbe vincere il ballottaggio con Pisano e l’ex difensore del Bari, Ceppitelli, quello con Benedetti. Tra i pali confermato Brkic. Occhio all’agilità di Moralez, che potrebbe risultare molto pericoloso per la retroguardia sarda. Non a caso è soprannominato “El Frasquito” per i suoi dribbling ubriacanti e il suo tiro che ricorda lo stappo di una bottiglia. Non meno pericoloso sarà il tandem d’attacco nerazzurro composto da Pinilla e Denis. Del Grosso, Biava, Stendardo e Benalouane dovrebbero posizionarsi davanti all’estremo difensore Sportiello. L’Atalanta ha subito solo due gol in più della Lazio, che è al quarto posto in classifica: 25. Il Cagliari, invece, ha subito ben 38 reti. Voto: Atalanta 7, Cagliari 6.

Centrocampo – Moralez, Carmona, Cigarini e Zappacosta dovrebbero comporre il centrocampo dell’Atalanta. Zola dovrebbe schierare tre uomini in mezzo al campo: Donsah, Crisetig e Dessena. Il capitano, Daniele Conti, partirà dalla panchina. Voto: Atalanta 7 , Cagliari 7.

Attacco – Pinilla, che nelle ultime due stagioni ha vestito la maglia del Cagliari, comporrà con Denis l’attacco bergamasco. L’Atalanta ha il secondo peggior attacco della Serie A: 15 sono le reti segnate finora dai nerazzurri in campionato. Solo il Chievo ha fatto peggio con 14 gol segnati. Zola dovrà rinunciare allo squalificato Ekdal, dunque, Joao Pedro e Farias dovrebbero sostenere l’unica punta. Sau e Longo sono in ballottaggio per quel posto. L’ex centravanti del Rayo Vallecano è ,al momento, in vantaggio. Nel corso della gara potrebbe entrare l’attaccante croato Duje Cop, autore di un gol contro il Sassuolo nell’ultima giornata di campionato.  Voto: Atalanta 6, Cagliari 6,5.

Media voto dell’Atalanta: 6,6
Media voto del Cagliari: 6,5
Punto di forza dell’Atalanta: la difesa
Punto di forza del Cagliari: il centrocampo

[Serafino Ghisu – Fonte: www.tuttocagliari.net]

Articoli correlati