Atalanta: De Roon avvisa il MIlan

266

logo AtalantaMio padre mi ha sempre parlato del Milan degli olandesi, ma questo Milan possiamo sorprenderlo”
Sorridente, rilassato, l’olandese volante, parla all’Eco di Bergamo, sognando il colpaccio a San Siro.

Paragoni Van Basten-Reja
“Hanno la stessa passione, ma il mister in partita non sta mai fermo, Van Basten invece non muoveva un dito. Divertitevi, giocate, rilassatevi, ci ripeteva specie quando si perdeva”

Anche lei si è inserito bene a Bergamo
“Non è per niente diffcile inserirsi qui. Tutti si sforzano di parlarmi in inglese e fin dall’inizio mi hanno dato tutti fiducia. Quando c’è un problema con la lingua chiamo Ginami che parla benissimo l’inglese.  Io guardo la televisione italiana, Evie è nata qui, adoro Città Alta e i ristoranti italiani”

Reja la vede mediano
“Quello è il mio ruolo. In Olanda ho giocato anche da interno, ma sono più difensivo che offensivo. Sono soddisfatto del mio inizio di stagione, devo migliorare sotto l’aspetto tattico”

A Milano
“a Bolgona abbiamo giocato due partite in una, contro l’inter a San Siro c’era un po’ di timore, domani non ne dovremo avere, avremo le nostre chance, possiamo sorprenderli”

[Fonte: www.bergamonerazzurra.com]